Pedofilia

Caso Epstein, I registri di volo con i nomi degli ospiti di “Pedophile Island” saranno resi pubblici

Secondo il Mirror, il procuratore generale delle Isole Vergini americane, dove Epstein era di casa, ha richiesto i registri dei passeggeri dei suoi quattro elicotteri e tre aerei, dal 1998 al suo suicidio lo scorso anno.

I registri per ogni volo effettuato dall’aereo di Jeffrey Epstein nell’arco di 21 anni sono stati citati in giudizio, “scatenando il panico” tra i suoi ricchi e famosi amici.

Denise George ha intentato una causa contro la proprietà di Epstein, sostenendo 22 capi di imputazione, tra cui stupro aggravato, abusi sui minori e abbandono, traffico di esseri umani, lavoro forzato e prostituzione.

Oltre agli elenchi dei passeggeri, la sig.ra George sta cercando “reclami o segnalazioni di condotta potenzialmente sospetta” e qualsiasi nota personale fatta dai piloti.

La citazione richiede i nomi e i dettagli di contatto di chiunque abbia lavorato per i piloti o che “abbia interagito o osservato” Jeffrey Epstein o qualsiasi passeggero a lui associato. Il pilota David Rodgers ha fornito i registri nel 2009 che rivelano ospiti eccellenti come il principe Andrew, Bill Clinton, Kevin Spacey e Naomi Campbell i quali erano tra coloro che hanno volato sul jet “Lolita express” di Epstein. Gli avvocati delle vittime affermano che i registri del 2009 non includono i voli effettuati dal capo pilota Larry Visoski, che ha volato per Epstein per più di 25 anni.

Una fonte legale ha dichiarato: “I documenti che sono stati citati in giudizio faranno sembrare quelli forniti da Rodgers come un post-it.

“C’è panico nel mondo dei ricchi e famosi.”

L’amica del principe Andrea Ghislaine Maxwell, 58 anni, che è in prigione in attesa di processo per accuse di adescamento e abusi sessuali, ha spesso pilotato elicotteri verso l’isola privata di Epstein.

Leggi tutti i nostri articoli sul caso Epstein

Articoli correlati

Back to top button

Database Italia ha bisogno di te!

Database Italia è finanziato da te, per te. Questo significa  che
ci affidiamo al tuo supporto. Se ti piace
quello che facciamo puoi scegliere di effettuare una sottoscrizione per evitare di visualizzare pubblicità durante la lettura degli articoli.
In alternativa puoi effettuare una donazione tramite debit card o carta di credito.

Le donazioni non sono obbligatorie. Puoi continuare tranquillamente la lettura chiudendo questo popup.

ABBONATI! Con un piccolo contributo di 3 € al mese potrai leggere tutti gli articoli senza fastidiose pubblicità.

Adblock Detected

Caro Utente, stai utilizzando AdBlock... e ti capiamo! Anche noi lo usiamo. Ma il nostro sito ha bisogno di queste pubblicità per rimanere in vita. Disattiva Ad-Block oppure sottoscrivi un Abbonamento a Database Italia a soli 3€ al mese per rimuovere tutte le pubblicità!