Database Italia

‘Abbiamo aperto il vaso di Pandora’: Graham lancia l’idea di mettere sotto accusa Kamala Harris in caso di riconquista della Camera



Il senatore statunitense Lindsey Graham (R-South Carolina) ha votato contro l’impeachment di Donald Trump, ma sembra propenso a mettere sotto accusa il vicepresidente Kamala Harris dopo i midterms del 2022.

Apparendo su “Fox News Sunday”, Graham si è scagliato contro il processo di impeachment al Senato, che alla fine è fallito, con il voto 53-47 non sufficiente per raggiungere una sentenza di “colpevolezza”. Lo ha definito un “affronto alla legge” e “incostituzionale”.

Nonostante il suo fallimento, tuttavia, il repubblicano afferma che i democratici hanno “aperto il vaso di Pandora” e leader come Harris potrebbero pagarne il prezzo.

“Abbiamo aperto il vaso di Pandora ai futuri presidenti. E se usi questo modello, non so come Kamala Harris potrà evitare di essere messa sotto accusa se i repubblicani dovessero riprendere il controllo della Camera “, ha detto.

Le accuse alla Harris sono state sollevate più volte durante il processo di impeachment per la sua passata promozione di un fondo per pagare le cauzioni per i manifestanti di Black Lives Matter grazie al quale sono stati rilasciati rivoltosi che erano finiti nuovamente arrestati con accuse penali separate.

Alcuni hanno suggerito che se i repubblicani dovessero assumere il controllo del Congresso potrebbero ribaltare i risultati delle elezioni nel 2024.

“Graham ha ragione riguardo alla posta in gioco dei midterm 2022: se i repubblicani prendessero il Congresso, non solo potrebbero mettere sotto accusa Biden e / o Harris (sebbene improbabile che abbiano i voti per condannarli), potrebbero potenzialmente riuscire a ribaltare i risultati del Elezioni del 2024 ”, ha suggerito l’ ex scrittore di discorsi per Barack Obama Jon Favreau .

Graham ha anche rivelato a Fox News di aver parlato con Trump da quando il processo si è concluso e ha suggerito che l’ex presidente sarà attivamente coinvolto nel Partito Repubblicano in futuro.

Gli ho parlato ieri sera; era grato ai suoi avvocati. Ha apprezzato l’aiuto che tutti noi abbiamo fornito. Sai, è pronto per andare avanti e ricostruire il Partito Repubblicano “, ha detto, aggiungendo che l’ex presidente è ” entusiasta “ per le elezioni di medio termine del 2022.

L’influenza di Trump sul Partito Repubblicano è stata un argomento molto dibattuto, soprattutto alla luce di sette senatori repubblicani che hanno votato per l’impeachment sabato .

L’informazione libera e indipendente ha bisogno del tuo aiuto. Ora più che mai… Database Italia non riceve finanziamenti e si mantiene sulle sue gambe. La continua censura, blocchi delle pubblicità ad intermittenza uniti agli ultimi attacchi informatici non ci permettono di essere completamente autosufficienti.
SOSTIENI DATABASE ITALIA



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.