SaluteScienza e Tecnologia

AGENDA TRANSUMANISTA | Scienziati cinesi ricreano il grembo materno AI robot mentre i tassi di fertilità in tutto il mondo precipitano a un ritmo allarmante

Scienziati cinesi hanno creato una tata AI per far crescere i bambini nell’utero dei robot . Attualmente, la nuova tecnica viene utilizzata per favorire lo sviluppo di embrioni animali in laboratorio che stanno maturando in feti.

La tata con intelligenza artificiale si è evoluta . I robot e l’intelligenza artificiale (AI) vengono ora impiegati per massimizzare la genesi della vita umana, il che significa un importante passo avanti nella scienza oltre che il concretizzarsi dell’agenda transumanista.



La robotica e l’intelligenza artificiale possono ora aiutare i neonati a crescere attraverso l’applicazione di algoritmi e uteri artificiali, in modo simile a quello che vediamoabbiamo visto nel “documentario” cult The Matrix.

Utero artificiale in “The Matrix”



Gli scienziati cinesi di Suzhou, secondo il South China Morning Post , hanno guidato la creazione dell’ultima innovazione tecnica. Nel frattempo, ci sono preoccupazioni riguardo alle implicazioni morali del nutrire gli esseri umani in un ambiente di laboratorio.

Articoli correlati

Gli esperti di Suzhou hanno riportato le loro scoperte nel Journal of Biomedical Engineering sottoposto a revisione paritaria. Secondo i ricercatori, la tata AI potrebbe aiutare i bambini umani a crescere in un “dispositivo di coltura di embrioni a lungo termine”.
Questo utero artificiale è una grande macchina con diverse sezioni per i feti. Se i bambini sono nella camera, verranno nutriti come se si trovassero in un vero utero, che sarà fornito di una combinazione ottimale di “fluidi nutrienti”.
Approfondimenti:
Gli scienziati del CDC ammettono di aver manipolato i dati dello studio per dimostrare che i vaccini Covid-19 sono sicuri per le donne in gravidanza
NUOVO STUDIO PEER-REVIEWED CHIEDE IL RITIRO IMMEDIATO DEI SIERI mRNA COVID PER LE DONNE IN GRAVIDANZA
I VACCINI PREFERISCONO LE DONNE!

Il software terrà traccia della salute dell’embrione e del “potenziale di sviluppo” per la durata dello sviluppo dell’embrione, eugenetica.

È improbabile che accada presto…

Attualmente, la nuova tecnica viene utilizzata per favorire lo sviluppo di embrioni animali in laboratorio che stanno maturando in feti. Ciò è attribuibile al fatto che il diritto internazionale rende illegale la sperimentazione su embrioni umani di età superiore alle due settimane. La maternità surrogata è vietata anche in Cina, secondo l’SMCP. È improbabile che gli uteri artificiali vengano utilizzati in Cina nel prossimo futuro poiché trasformerebbero praticamente un ospedale o un laboratorio in una madre.

Tuttavia, la costruzione di uteri artificiali non è un’idea nuova. Anche se questa non è una scoperta nuova, metterla nella produzione di massa umana e combinarla con l’IA lo è, ed è uno sviluppo dal suono piuttosto distopico.

Certo, non tutto è una distopia senza speranza..

Anche se l’idea di produrre artificialmente bambini sembra inverosimile, ha alcuni vantaggi. Ad esempio questo potrebbe potenzialmente aiutare le mamme che non possono avere figli o essere un valido supporto in situazioni di difficoltà. E inoltre, entro la fine del secolo, la popolazione mondiale si sarà ridotta di miliardi e i tassi di fertilità in tutto il mondo stanno precipitando a un ritmo allarmante. Il problema è che tutto questo fa parte di un programma guidato da una manciata di tecnocrati sociopatici e misogeni. Il problema non sono le nuove tecnologie ma chi ne determinerà lo scopo e le finalità.

[jetpack_subscription_form]

Davide Donateo

Fondatore e Direttore Responsabile di Database Italia.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Caro Utente, stai utilizzando AdBlock... e ti capiamo! Anche noi lo usiamo. Ma il nostro sito ha bisogno di queste pubblicità per rimanere in vita. Disattiva Ad-Block oppure sottoscrivi un Abbonamento a Database Italia a soli 3€ al mese per rimuovere tutte le pubblicità!