Home Coronavirus AUSTRALIA, I DOCUMENTI DI BILANCIO RIVELANO 77 MILIONI DI DOLLARI DI RISARCIMENTI PER...

AUSTRALIA, I DOCUMENTI DI BILANCIO RIVELANO 77 MILIONI DI DOLLARI DI RISARCIMENTI PER REAZIONI AVVERSE AI VACCINI COVID

0

I pagamenti per i danneggiati da vaccino Covid sono destinati a esplodere di oltre 80 volte fino a quasi 77 milioni di dollari, a rivelarlo i documenti di bilancio.

I pagamenti per i danni causati dal vaccino Covid-19 sono destinati a esplodere di oltre 80 volte fino a quasi 77 milioni di dollari entro luglio del prossimo anno, rivelano i documenti di bilancio di martedì.

La cifra è stata tranquillamente sepolta nella dichiarazione di budget del portafoglio di Services Australia, in una tabella che dettaglia i pagamenti di terzi dall’agenzia “per conto di altre entità”.

Services Australia amministra  il programma  per il Dipartimento della Salute.

La tabella rivela che nel 2021-22, lo schema di richiesta per il vaccino Covid ha elargito solo $ 937.000, il che vorrebbe dire circa 47 persone se ciascuna ricevesse il massimo di $ 20.000.

Ma nel 2022-23, si stima che tale importo raggiunga i 76,9 milioni di dollari, pari a 3845 richieste di risarcimento al tasso massimo.

Un portavoce di Services Australia non è stato in grado di fornire ulteriori dettagli sui pagamenti, come il numero o l’entità dei reclami.

Il regime di risarcimento, che attualmente dovrebbe terminare il 17 aprile 2024, consente agli australiani di richiedere fino a $ 20.000 per spese mediche, salario perso o altre spese se subiscono una reazione avversa a un vaccino Covid.

Si stima che i pagamenti del programma di reclami sui vaccini aumenteranno a $ 76,9 milioni nel 2022-23.

Ma potenziali richiedenti ed esperti legali lo hanno criticato come eccessivamente complesso e di difficile accesso, dal momento che un medico deve firmare la documentazione che collega la reazione al vaccino e sono coperti solo un piccolo numero di effetti collaterali ufficialmente riconosciuti come la miocardite .

I dati pubblicati all’inizio di questo mese hanno mostrato che su 2987 persone che hanno richiesto un risarcimento, solo 59 hanno avuto successo, con gli esperti che hanno descritto il tasso di pagamenti come  “assolutamente pietoso” .

“Con tutti gli ostacoli che devi superare, le scartoffie che devi fare e il supporto medico che devi trovare con le prove, penseresti: ‘Ne vale davvero la pena? ‘” ha detto Clare Eves , capo della dirigenza medica di Shine Lawyers  .

“Probabilmente è molto più il fastidio e lo stress per qualcuno che il vantaggio.”

Secondo la Therapeutic Goods Administration, ci sono state 136.523  segnalazioni di eventi avversi totali  su oltre 63,8 milioni di dosi di vaccino Covid al 16 ottobre 2022, un tasso dello 0,2%.

Il TGA ha identificato 14 segnalazioni in cui la causa della morte era collegata alla vaccinazione da 939 segnalazioni ricevute e riviste, inclusa una relativa alla miocardite dopo Moderna.

“La vaccinazione contro il Covid-19 è il modo più efficace per ridurre i decessi e le malattie gravi dovute all’infezione”, afferma il TGA.

“I benefici protettivi della vaccinazione superano di gran lunga i potenziali rischi”.

Un farmacista somministra il richiamo del vaccino Covid.  Immagine: Asanka Ratnayake/Getty

Il budget di ottobre prevede 2,6 miliardi di dollari per estendere la risposta australiana al Covid.

“I finanziamenti garantiranno la fornitura continua di dispositivi di protezione individuale dal National Medical Stockpile, l’accesso a vaccini e trattamenti antivirali per le coorti a rischio e nuovi elementi del Programma dei benefici Medicare per testare Covid-19 e altri virus respiratori”, affermano i documenti di bilancio.

“Il gabinetto nazionale ha anche deciso di estendere la partnership nazionale sulla risposta al Covid-19 fino al 31 dicembre 2022 per continuare a supportare ospedali, test e altri servizi sanitari forniti dagli stati e dai territori per gestire la pandemia”.

I 2,6 miliardi di dollari includono un pacchetto da 355,8 milioni di dollari “per la distribuzione e l’adozione dei vaccini Covid-19 in tutta l’Australia”.

Di questi, 314 milioni di dollari andranno alla “distribuzione della quarta dose di vaccino in strutture di assistenza primaria, farmacie, centri clinici statali, strutture di assistenza per anziani e disabili e comunità delle Prime Nazioni”.

Include anche 41,8 milioni di dollari per “attività di comunicazione per favorire la diffusione con un focus specifico sulle persone a rischio di malattie gravi e su quelle con un accesso ridotto ai media mainstream”.

“Il governo ha anche stanziato 500 milioni di dollari nel 2022-23 per l’approvvigionamento di vaccini e trattamenti aggiuntivi sulla scorta medica nazionale”, afferma il bilancio.

Il governo australiano ha fornito indennità ai fornitori di vaccini Covid per i quali il Commonwealth ha stipulato accordi di acquisto anticipato, “coprendo alcune responsabilità che potrebbero derivare dall’uso dei vaccini”.

https://www.news.com.au/finance/economy/federal-budget/covid-vaccine-injury-payouts-explode-to-77-million-budget-reveals/news-story/df39fcf430c6cadb487a9914df7a3422

SOSTIENI DATABASE ITALIA (QUI) o sulla pagina dedicata (qui)

Database Italia è attivamente preso di mira da forze potenti che non desiderano che sopravviviamo. Il tuo contributo, per quanto piccolo, ci aiuta a restare a galla. Accettiamo pagamenti volontari peri contenuti disponibili gratuitamente su questo sito Web

SOSTIENI DATABASE ITALIA

Previous articleRELAZIONE AGGIORNATA DEL DR. DEL GADO SUL REALE CONTENUTO DEI VACCINI.
Next articleLa pluripremiata e “democratica” Ucraina bandisce l’ultimo partito politico di opposizione.