Deep StateEight O’Clock in the Morning

AVVOCATO ALFIO D’URSO – SATELLITE LEONARDO USATO PER PASSARE I VOTI DA TRUMP A BIDEN

Dopo gli articoli di Luca La Bella (1, 2, 3) su DatabaseItalia.it che hanno fatto il giro del mondo, la pressione sulle persone coinvolte in questo nuovo inquietante filone sulla frode elettorale negli Stati Uniti si è fatta sentire.
Ecco in un video l’ Avv. Alfio D’Urso autore dell’ Affidavit su Leonardo.

https://www.youtube.com/watch?v=YosI7RDl39I

LEONARDO USATO PER PASSARE I VOTI DA TRUMP A BIDEN

Regione Lazio
Paese Italia

1, Prof. Alfio D’Urso, Avvocato, di Via Vittorio Emanuele, Catania 95131,  Italia, fornisce il seguente resoconto dei fatti come comunicato in diversi incontri con un funzionario dei servizi di sicurezza dell’esercito di alto livello.

Arturo D’Elia, ex capo del Dipartimento Informatico di Leonardo SpA, è stato accusato dalla Procura della Repubblica di Napoli per manipolazione dei dati tecnologici e impianto di virus nei principali computer di Leonardo SpA nel dicembre 2020.

D’Elia è stato depositato dal giudice del Consiglio a Napoli e in testimonianza giurata il 4 Novembre 2020, su istruzione e direzione di persone statunitensi che lavorano presso l’Ambasciata degli Stati Uniti a Roma, ha intrapreso l’operazione per trasferire i dati delle elezioni statunitensi del 3 novembre 2020 dal significativo margine di vittoria di Donald Trump a Joe Biden in un certo numero di stati in cui Joe Biden stava perdendo i totali dei voti.

L’imputato ha dichiarato che stava lavorando nella struttura di Pescara della Leonardo SPA e ha sfruttato le capacità di crittografia della guerra informatica di livello militare per trasmettere voti scambiati tramite satellite militare della Torre del Fucino a Francoforte, in Germania.

L’imputato giura che i dati in alcuni casi potrebbero essere stati scambiati per rappresentare più del totale degli elettori registrati.

L’imputato ha dichiarato che testimonierà a tutti gli individui e le entità coinvolte nel passaggio dei voti da Donald Trump a Joe Biden quando sarà in totale protezione per se stesso e la sua famiglia.

L’imputato afferma di aver assicurato in una posizione segreta il backup dei dati originali e dei dati scambiati in quanto gli è stata data istruzione di fornire prove in tribunale su questo argomento.

Con la presente dichiaro e giuro che i fatti sopra indicati sono stati dichiarati in mia presenza.

DATA di questo giorno 6 Gennaio 2021 a Roma, Italia.

https://nationsinaction.org/2021/01/press-release-voter-fraud/

L’informazione libera e indipendente ha bisogno del tuo aiuto. Ora più che mai… Database Italia non riceve finanziamenti e si mantiene sulle sue gambe. La continua censura, blocchi delle pubblicità ad intermittenza uniti agli ultimi attacchi informatici non ci permettono di essere completamente autosufficienti.
Fai una donazione seguendo il link sicuro qui sotto
SOSTIENI DATABASE ITALIA

Articoli correlati

0 0 votes
Article Rating
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
beppe pal

dott. La Bella
mi auguro di non essere “ossessivo” come di scrisse delle mie denunce una pilatesca PG dopo 23 anni di persecuzione giudiziaria di puncuiti.  
La ringrazio, e come me tanti altri, per questa bellissima notizia che ufficializza l’affidavid come prova utilizzabile in tribunale. Perché la mia precedente comunicazione/commento era stata da me giudicata “nebulosa” ma con la preghiera a Iddio che fosse così? Essa potrebbe essere finita su “tanto al kilo” e siti similari senza che lei e io lo sapremmo (ho certezza e prova però, che chi se lo meritava è finito a ragione su tale sito e che altre, p. es. il dott. Montanari e il dott. Gulisano per il covid, ci sono finiti ingiustamente).
Ora in tuta arancione a Guantanamo e se occorre buona parte di chi si crede O.S.P., “Onnipotenti Socialmente Pericolosi” (definizione che avrebbe accettato di buon grado pure il grande Erasmo giacché noi pure credendoci Onnipotenti saremmo, semmai, pericolosi a cani e gatti).
Puntualizzo su “Ale”: costui è un troll dei O. S. P., che ho già incontrato. Essi agiscono come il killer seriale. Costui sa non solo di “giornali sinistrosi” (con cui stuzzica la prurigine fintamente, o genuina, destrosa di alcuni siti da me definiti di “regime”) ma che ho un file di nome “AAF – il Colpo di Stato dei Maccarones 11_05_2015 REDUX con app 12_01_2019” (cioè doppia ricevuta pec) dove ci sono timbri della Procura della Repubblica di Milano (Bruti Liberati) che spiega il complotto internazionale a danno dell’Italia da parte dei cit. O. S. P.
Poi sempre il troll Ale sa che ho un file “2010 -2019 Povera Patria, Povera Costituzione. La Repubblica di Poste Italiane e Ianniello Antonio. Atto Finale per boia e tirapiedi al capezzale della moribonda Italia” di Renzi/Bosco. Il bello è che tutto è stato dolosamente ignorato.
Come ha potuto notare il troll Ale ha ignorato quanto sull’affidavit ed ha, a suo cilatronesco modo, denigrato quanto qui ricostruito.
Infine sempre “Ale” sa che da 02 novembre 2020 depositato alla Regione Lombardia e poi con due ricevute pec di O. S. P. (e loro complici) “Massoneria , Mafia, Fascismo, Assassini del cd. Stato e Stragisti bis” sul cd Covid con due ricevute pec di O. S. P.  e ququaraqua”
Tra i destinatari di tutte queste pec ci sono quattro palazzi di giustizia, il Quirinale, il CSM e Corte Costituzionale oltre che una pletora di avvocati, medici, relativi ordini e quaquaraquà.
Loro hanno reagito con avvertimenti di tipo mafioso ma mai a norma di legge e da giugno (di Matrice Digitale) ho sempre scritto loro che Trump avrebbe vinto ed ha vinto.  
Questi nostrani O.S.P. vanno seppelliti ed essendo già al sicuro quanto in memoria, e considerata la convergenza di fini, potrebbe mettermi in contatto col prof. Alfio D’urso perché tutto questo completa l’interesse Trump vs Usa-Italia per la questione votazione.

Back to top button

Adblock Detected

Caro Utente, stai utilizzando AdBlock... e ti capiamo! Anche noi lo usiamo. Ma il nostro sito ha bisogno di queste pubblicità per rimanere in vita. Disattiva Ad-Block oppure sottoscrivi un Abbonamento a Database Italia a soli 3€ al mese per rimuovere tutte le pubblicità!