Database Italia

BIDEN PAGA DAZIO ALL’APPARATO MILITARE INDUSTRIALE – PIANO DA 100 MILIARDI PER COSTRUIRE MISSILI NUCLEARI OBSOLETI DELL’ERA DELLA GUERRA FREDDA

Gli scienziati affermano che il progetto GBSD è obsoleto e il risultato di pressioni piuttosto che un chiaro senso di ciò che otterrà



Gli Stati Uniti stanno costruendo un nuovo missile nucleare da 100 miliardi di dollari sulla base di una serie di presupposti imperfetti e obsoleti, dirà un nuovo rapporto della Federation of American Scientists (FAS).

Il rapporto, che dovrebbe essere pubblicato la prossima settimana, sosterrà che il deterrente strategico a terra pianificato (GBSD) è guidato da intense pressioni industriali e da politici di stati che ne trarranno maggior vantaggio economicamente, piuttosto che una chiara valutazione del nuovo missile balistico intercontinentale (ICBM).

“Sta diventando sempre più chiaro che non c’è stata una seria considerazione del ruolo che queste armi dell’era della guerra fredda dovrebbero svolgere in un ambiente di sicurezza post-guerra fredda”, dirà il rapporto FAS, intitolato Siled Thinking.

Secondo il FAS, un thinktank apartitico, il cartellino del prezzo dell’US Air Force per il nuovo GBSD è stato deliberatamente inquadrato in modo tale da apparire leggermente inferiore al costo di allungare la vita del missile che avrebbe sostituito, il Minuteman III.

Una valutazione indipendente della Rand Corporation, all’incirca nello stesso periodo, ha suggerito che il costo di un’arma completamente nuova potrebbe costare da due a tre volte di più.

Uno sforzo del Congresso per incaricare uno studio indipendente sui costi comparativi è stato bloccato nel 2019 con l’aiuto della lobby del settore.

La stima attuale è che i costi di acquisizione di base del GBSD saranno di $ 100 miliardi, mentre il costo totale di costruzione, funzionamento e manutenzione durante la sua durata prevista fino al 2075 è previsto in $ 264 miliardi.

Il rapporto è stato pubblicato mentre l’amministrazione Biden sta preparando il suo primo bilancio della difesa che potrebbe rivelare le sue intenzioni nei confronti del GBSD, che è nelle sue fasi iniziali.

Nel settembre 2020, Northrop Grumman si è aggiudicata un’offerta incontrastata per la fase di ingegneria, produzione e sviluppo del progetto da 13,3 miliardi di dollari, poco più di un anno dopo che il suo unico rivale, Boeing, si è ritirato dalla gara, lamentandosi di una concorrenza truccata. Ha detto che l’acquisto da parte di Northrop Grumman di una delle due società negli Stati Uniti che producono motori a razzo a combustibile solido le ha dato un vantaggio ingiusto.

Attualmente ci sono 400 missili Minuteman sparsi in cinque stati : Colorado, Montana, Nebraska, North Dakota e Wyoming. Molti sostenitori del controllo degli armamenti sostengono che, anziché essere sostituiti, dovrebbero essere eliminati completamente a causa della loro vulnerabilità e conseguente instabilità.

Un presidente degli Stati Uniti avrebbe meno di mezz’ora per decidere se utilizzare i missili in caso di un attacco a sorpresa dalla Russia (l’unico paese con un arsenale abbastanza grande per effettuare un simile attacco). La decisione dovrebbe essere presa sulla base di sistemi di allerta precoce, che potrebbero essere potenzialmente difettosi o compromessi.

“Decidere di lanciare missili balistici intercontinentali statunitensi in queste condizioni sarebbe la decisione di maggior impatto nella storia umana”, afferma il rapporto. “Non importa quanto sia competente il presidente, è insondabile che un singolo individuo possa prendere una decisione razionale in queste circostanze straordinarie, soprattutto data l’irrazionalità del sistema stesso e la probabilità di un falso allarme”.

Gli scettici del missile balistico intercontinentale, che includono ex segretari della difesa e comandanti militari, affermano che gli Stati Uniti dovrebbero fare affidamento invece sui loro bombardieri nucleari e missili lanciati da sottomarini, le altre due gambe della triade nucleare statunitense, che potrebbero essere utilizzate in un attacco di rappresaglia in caso di attacco nucleare è confermato.

I sostenitori del GBSD si oppongono a una maggiore dipendenza dai missili Trident lanciati dal mare, che dicono saranno ostaggio dei progressi nella guerra anti-sottomarino.

“Non ha senso fare affidamento a lungo termine sul fatto che i mari saranno per sempre opachi”, Tim Morrison, ex consigliere della Casa Bianca di Donald Trump sulla Russia e le armi nucleari, ora all’Hudson Institute.

“I nostri avversari sanno quanto della nostra deterrenza si basa sui nostri sottomarini e possiamo scommettere che stanno cercando di rendere quei sottomarini vulnerabili. Non vedo motivo per cui gli Stati Uniti metterebbero più uova in quel paniere eliminando la gamba più economica e reattiva della nostra triade “.

Il rapporto FAS sosterrà il contrario: che la sopravvivenza della forza sottomarina statunitense, che trasporta il 55% dell’arsenale nucleare totale, “è improbabile che cambi, anche decenni nel futuro”.

Alcuni critici sostengono una pausa nell’accumulo di GBSD, ritardando il previsto aumento dei finanziamenti mentre la nuova amministrazione conduce una revisione della postura nucleare.

Sebbene sia possibile una pausa, l’amministrazione Biden non dovrebbe ripensare alla triade, che è stata l’ortodossia nucleare degli Stati Uniti dall’inizio della guerra fredda.

“Penso che prenderanno la decisione sbagliata”, ha detto al Guardian l’ex segretario alla Difesa William Perry. “Questi argomenti a favore del mantenimento della triade sono stati così radicati in noi nel corso degli anni che è molto improbabile che troveranno un modo per superare questo.”

Uno studio pubblicato martedì dal Center for International Policy ha affermato che Northrop Grumman ei suoi principali subappaltatori hanno speso oltre 119 milioni di dollari in attività di lobbismo nel solo 2019 e 2020 e hanno impiegato un totale di 410 lobbisti tra cui molti ex funzionari.

La crescente potenza militare della Cina viene sempre più citata dai sostenitori del GBSD come motivazione per costruire la nuova arma. Quando il membro del Congresso democratico Ro Khanna ha suggerito un emendamento lo scorso luglio per aver utilizzato 1 miliardo di dollari di fondi di avviamento GBSD per aiutare a combattere la pandemia Covid, la repubblicana Liz Cheney, il cui stato d’origine del Wyoming ospita il complesso Minuteman presso la base aerea di Warren, è arrivata vicino ad accusarlo di essere un tirapiedi cinese.

“Non credo che il governo cinese, francamente, potesse immaginare nei loro sogni più sfrenati che sarebbero stati in grado di convincere un membro del Congresso degli Stati Uniti a proporre, in risposta alla pandemia, che avremmo dovuto tagliare un miliardo di dollari. delle nostre forze nucleari “, ha detto Cheney .

Il FAS stima attualmente l’arsenale cinese a 320 testate, rispetto alle 3.800 che gli Stati Uniti hanno schierato e nelle scorte di riserva. Il rapporto Siled Thinking sosterrà che i missili balistici intercontinentali americani sono irrilevanti per scoraggiare la Cina perché qualsiasi lancio dalle Grandi Pianure e sull’Artico potrebbe essere interpretato da Mosca come un attacco alla Russia e rischierebbe quindi di ampliare un conflitto già catastrofico.

“Nel complesso, la … raccomandazione dell’Air Force di perseguire un missile nuovo di zecca era basata su una serie di presupposti errati su come GBSD avrebbe affrontato le lacune di capacità percepite, avrebbe mantenuto la salute della grande base industriale di motori a razzo solido … e – cosa più importante – essere più economico del costo di un’estensione della vita di Minuteman ”, dirà il rapporto Siled Thinking.

“Con il senno di poi, e dopo un ulteriore esame, tutte queste ipotesi sembrano essere state esagerate o ridotte priorità”, concluderà il rapporto, chiedendo una rivalutazione approfondita.

FONTE: THE GUARDIAN



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.