CoronavirusDeep StateEventi Avversi V.C.Salute

BIG PHARMA – ALTRO MALE IN ARRIVO

Mentre siamo tutti concentrati tutti sul covid-19 e sul siero covid-19 sperimentale, genocida, altre cose malvagie sono accadute in altre parti del mondo.

Big pharma, l’industria farmaceutica internazionale, non dorme mai ed è sempre alla disperata ricerca di dimostrare che quando si tratta di prodotti disonesti e mortali può sconfiggere il cartello della droga colombiano in qualsiasi giorno della settimana.

Molte persone pensano ancora che le compagnie del tabacco, i trafficanti d’armi e le banche siano i peggiori esempi di capitalismo. Sbagliato, sbagliato e sbagliato di nuovo. Le compagnie farmaceutiche sono le peggiori.

Articoli correlati

Ascolta questo se soffri di bassa pressione e vuoi sentire il sangue che scorre nel tuo corpo a una pressione maggiore.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha appena dichiarato che un vaccino contro la malaria sviluppato da GlaxoSmithKline sarà utilizzato sui bambini in Africa e in altre parti del mondo.

Il farmaco è stato creato nel 1987 e nell’ottobre 2019 un articolo sulla rivista “Human Vaccines and Immunotherapeutics” ha riportato che il vaccino di prima generazione ha dimostrato “una modesta efficacia contro la malattia della malaria”.

Secondo il  Financial Times  il farmaco, chiamato Mosquirix, è stato utilizzato in studi pilota sperimentali ed è stato somministrato a più di 800.000 bambini in Ghana, Kenya e Malawi. Una breve sperimentazione. Hanno quindi deciso di prolungare il test.

Secondo l’OMS finora sono state somministrate circa 2,3 milioni di dosi.

Quindi, mettiamolo in chiaro.

Hanno vaccinato 800.000 bambini con questo vaccino contro la malaria, come test.

Chissà quanti di loro sapevano che stavano prendendo parte a un enorme processo sperimentale. La mia ipotesi? Nessuno.

E ora, dopo averlo donato a tutti quei bambini, l’OMS ne ha raccomandato un ampio utilizzo nell’Africa subsahariana e in altre regioni a rischio.

Mi chiedo se qualcuno all’OMS sappia che nel novembre 2019, un titolo della rivista  Science  diceva: “Il primo vaccino contro la malaria è stato lanciato in Africa, nonostante l’efficacia limitata e i fastidiosi problemi di sicurezza”.

Quindi quali sono questi problemi di sicurezza?

Ebbene, secondo il rapporto su  Science i  bambini che hanno ricevuto Mosquirix avevano un rischio di meningite dieci volte superiore rispetto a quelli che hanno ricevuto un vaccino di controllo. (Non so quale fosse il vaccino di controllo.)

Oh, e c’è un altro piccolo problema che è stato menzionato in un articolo su Human Vaccines and Immunotherapeutics che ho trovato nella National Library of Medicine degli Stati Uniti presso il National Institutes of Health.

Riferiscono che “la vaccinazione dovrebbe portare a un successivo aumento del rischio di malaria nei bambini più grandi”.

Hanno continuato dicendo che “dopo cinque anni, i bambini vaccinati hanno subito un aumento del rischio di malaria clinica rispetto ai controlli” e poi hanno aggiunto “questa inversione del rischio di malaria può essere vista come uno svantaggio”.

E poi l’OMS ha deciso di somministrare il vaccino, che è stato in parte finanziato da un’organizzazione chiamata Bill and Melinda Gates Foundation, a centinaia di migliaia di bambini per vedere cosa sarebbe successo.

Secondo l’Agenzia europea per i medicinali, l’effetto indesiderato più grave riportato con Mosquirix sono state le convulsioni febbrili (convulsioni con febbre) che si sono verificate in 1 bambino su 1.000

Gli effetti collaterali più comuni sono stati febbre, che ha colpito circa 1 bambino su quattro, irritabilità, dolore e gonfiore.

Per completezza, lascia che ti ricordi GlaxoSmithKline, noto ai suoi nemici come GSK.

Quanto segue è tratto dal mio libro gratuito  Covid 19 Exposing the Lies,  disponibile su www.vernoncoleman.com e www.vernoncoleman.org

‘GSK è una delle più grandi aziende farmaceutiche del mondo. È una delle aziende di vaccini più redditizie al mondo. Dai un’occhiata al suo track record.

Nel 2006, GSK ha pagato 160 milioni di dollari per richieste di risarcimento fatte da pazienti che erano diventati dipendenti.

Nel 2009, GSK ha pagato 2,5 milioni di dollari alla famiglia di un bambino di tre anni nato con gravi malformazioni cardiache. E in Canada, una bambina di cinque anni è morta cinque giorni dopo un vaccino antinfluenzale H1N1, e i suoi genitori hanno fatto causa a GSK per 4,2 milioni di dollari. L’avvocato dei genitori ha affermato che il farmaco è stato lanciato sul mercato troppo rapidamente e senza test adeguati poiché il governo federale ha esercitato un’intensa pressione sui canadesi per ottenere l’immunizzazione.

Nel 2010, GSK ha pagato 1,14 miliardi di dollari a causa di rivendicazioni su un farmaco chiamato Paxil. E hanno risolto le cause su un farmaco chiamato Avandia per $ 500 milioni.

Nel 2011, GSK ha pagato $ 250 milioni per risolvere 5.500 richieste di risarcimento per morte e lesioni e ha accantonato $ 6,4 miliardi per future azioni legali e accordi relativi al farmaco Avandia.

Nel 2012, GSK si è dichiarata colpevole di reati penali federali tra cui il marchio errato di due antidepressivi e la mancata comunicazione dei dati sulla sicurezza di un farmaco per il diabete alla FDA in America. La società ha ammesso di aver promosso illegalmente il Paxil per il trattamento della depressione nei bambini e ha accettato di pagare una multa di 3 miliardi di dollari. Questo è stato il più grande accordo per frode sanitaria nella storia degli Stati Uniti. GSK ha anche raggiunto un accordo civile correlato con il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti. La multa di 3 miliardi di dollari includeva anche le sanzioni civili per la commercializzazione impropria di una mezza dozzina di altri farmaci.

Nel 2014, GSK è stata multata di 490 milioni di dollari dalla Cina dopo che un tribunale cinese l’ha dichiarata colpevole di corruzione. Il tribunale ha condannato l’ex capo delle operazioni cinesi di GSK a una pena detentiva sospesa e ha condannato anche altri dirigenti con la sospensione della pena.

Nel 2016, GSK ha pagato $ 6,2 milioni in Canada.

Nel 2017, GSK è stata condannata a pagare $ 3 milioni a una vedova.

Nel 2018, GSK ha affrontato 445 cause legali per un farmaco chiamato Zofran.

Ci sono un paio di altre cose che dovresti sapere su GSK.

In primo luogo, nel 2010, ci sono state segnalazioni di narcolessia verificatesi in Svezia e Finlandia tra i bambini che hanno ricevuto il vaccino contro l’influenza suina H1N1. È stato riferito che non tutti i problemi di sicurezza sono stati resi pubblici. Ho visto un rapporto che entro dicembre 2009, per ogni milione di dosi del vaccino somministrato, sono stati segnalati circa 76 casi di eventi avversi gravi anche se questo non è stato reso pubblico. Un articolo pubblicato sul  British Medical Journal  nel 2018, ha riferito che GSK aveva commentato che “sono necessarie ulteriori ricerche per confermare quale ruolo potrebbe aver giocato Pandemrix nello sviluppo della narcolessia tra le persone coinvolte”.

L’autore dell’articolo del  BMJ  ha commentato: “Ora, otto anni dopo l’epidemia, stanno emergendo nuove informazioni da una delle cause secondo cui, mesi prima che i casi di narcolessia fossero segnalati, il produttore e i funzionari della sanità pubblica erano a conoscenza di altri gravi eventi avversi registrati. in relazione a Pandemrix.’

Se GSK fosse un’azienda automobilistica, qualcuno comprerebbe un’auto prodotta da loro? Se l’OMS fosse composta da dipendenti eletti, qualcuno voterebbe per loro? Domande stupide. Conosciamo entrambi le risposte. GSK è irrimediabilmente corrotta e l’OMS ha una comprovata esperienza negli “errori”. E YouTube, Google e Wikipedia credono a tutto ciò che dicono.

In secondo luogo, Sir Patrick Vallance è il consigliere scientifico principale nel Regno Unito. Vallance ha lavorato per GSK tra il 2006 e il 2018. Quando ha lasciato GSK, era membro del consiglio di amministrazione e del team esecutivo aziendale. Le multe e così via che ho elencato sono avvenute mentre Vallance lavorava come figura senior presso GSK. L’ultima volta che ho guardato Vallance deteneva ancora una grossa fetta di azioni in GSK. Ora è pronto per una fantastica pensione GSK.

A mio parere, sia GSK che l’OMS dovrebbero essere chiusi.

Ma posso tranquillamente garantire che nessuna di queste cose accadrà.

D’altra parte posso ugualmente garantire che i miei video e siti Web continueranno a essere soppressi su Internet e continuerò a essere diffamato e attaccato e diffamato. La 77a brigata e altri comunisti, fascisti e matti assortiti premeranno il pulsante del pollice giù senza preoccuparsi di ascoltare una parola. Quanto sono corrotti e idioti. Anche le loro famiglie saranno colpite.

Vernon Coleman

https://www.vernoncoleman.com/main.htm

Articoli correlati

Back to top button

Database Italia ha bisogno di te!

Database Italia è finanziato da te, per te. Questo significa  che
ci affidiamo al tuo supporto. Se ti piace
quello che facciamo puoi scegliere di effettuare una sottoscrizione per evitare di visualizzare pubblicità durante la lettura degli articoli.
In alternativa puoi effettuare una donazione tramite debit card o carta di credito.

Le donazioni non sono obbligatorie. Puoi continuare tranquillamente la lettura chiudendo questo popup.

ABBONATI! Con un piccolo contributo di 3 € al mese potrai leggere tutti gli articoli senza fastidiose pubblicità.

Adblock Detected

Caro Utente, stai utilizzando AdBlock... e ti capiamo! Anche noi lo usiamo. Ma il nostro sito ha bisogno di queste pubblicità per rimanere in vita. Disattiva Ad-Block oppure sottoscrivi un Abbonamento a Database Italia a soli 3€ al mese per rimuovere tutte le pubblicità!