CoronavirusDeep StateSaluteSocietà

Bill Gates: “disinformazione e teorie del complotto, una pazzia. L’80% della popolazione mondiale dovrà vaccinarsi.”

L’emergenza coronavirus ha rilanciato un’ondata “preoccupante” di disinformazione e “teorie del complotto”, una “pazzia” che minaccia di ostacolare la corsa verso un vaccino. Lo ha detto Bill Gates, super donatore privato dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e protagonista oggi del vertice digitale dell’Alleanza Gavi ospitato dal governo britannico: appuntamento presieduto in videoconferenza dal premier Boris Johnson alla presenza di 35 capi di Stato e di governo (per l’Italia, Giuseppe Conte), 50 Paesi, organismi internazionali e figure del business privato che mira a raccogliere 7,4 miliardi di dollari per la ricerca sulle vaccinazioni in generale e 2 miliardi contro il Covid-19.
“Quando eventualmente avremo un vaccino (anti-coronavirus) – ha detto Gates a Bbc Radio 4 – bisognerà vaccinare oltre l’80% della popolazione per avere l’immunità di gregge. Ma se la gente sente che è tutto un complotto, o che i vaccini sono il male, non si vaccinerà. E questa malattia continuerà a uccidere”.

Intanto promette 1,6 miliardi di dollari a Gavi Alliance

“100 milioni di dollari per il vaccino anti-Covid. Chiunque ne avra’ bisogno dovra’ averne accesso”

https://www.ansa.it/sito/videogallery/mondo/2020/06/04/bill-gates-promette-16-miliardi-di-dollari-a-gavi-alliance_bac50b22-bf7d-4c29-a8b4-913537f42e6a.html

Davide Donateo

Sono il fondatore e direttore (editor se preferite) di Database Italia. Il mio indirizzo e-mail è: [email protected]

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Caro Utente, stai utilizzando AdBlock... e ti capiamo! Anche noi lo usiamo. Ma il nostro sito ha bisogno di queste pubblicità per rimanere in vita. Disattiva Ad-Block oppure sottoscrivi un Abbonamento a Database Italia a soli 3€ al mese per rimuovere tutte le pubblicità!