Database Italia

BREAKING NEWS – 180 GIORNI ALLA DISCLOSURE SUGLI UFO? ULTIMATUM DI TRUMP ALLE AGENZIE


La firma di domenica del presidente Trump sul progetto di legge sui sussidi COVID-19 e sul finanziamento del governo da 2,3 trilioni di dollari ha avviato un conto alla rovescia di 180 giorni per il Pentagono e le agenzie di spionaggio per dire ciò che sanno sugli UFO.

La disposizione ha ricevuto pochissima attenzione in parte perché non è stata inclusa nel testo della legislazione di 5.593 pagine, ma come “commento del comitato” allegato all’atto annuale di autorizzazione dell’intelligence, che è stato inserito nella corposa legge.

Il Senate Intelligence Committee , presieduto dal Sen. Marco Rubio, R-Fla., Ha scritto nel commento che “dà indicazione al direttore dell’intelligence nazionale, in consultazione con il Segretario alla Difesa e i capi di tali altre agenzie … di riferire entro 180 giorni dalla data di promulgazione della legge, ai comitati dei servizi armati e dell’intelligence del Congresso sui fenomeni aerei non identificati. 

Il rapporto deve riguardare gli “oggetti aerei osservati che non sono stati identificati” e dovrebbe includere una “analisi dettagliata dei dati sui fenomeni non identificati raccolti da: a. Intelligenza geospaziale; b. Intelligenza dei segnali; c. Intelligenza umana; e d. Misurazione e intelligenza dei segnali “, ha detto il comitato.

Il rapporto deve anche contenere “[una] analisi dettagliata dei dati dell’FBI, derivata da indagini su intrusioni di dati sui fenomeni aerei non identificati su uno spazio aereo ristretto degli Stati Uniti … e una valutazione se questa attività di fenomeni aerei non identificati possa essere attribuita a uno o più avversari stranieri “.

  • @foxnews (pubblicato il 30 dicembre 2020)

DISCLOSURE O FALSE FLAG?

Ne parla il Dr. Steven Greener fondatore di CE5

L’argomento di ETI (Extraterrestrial Intelligence) è soggetto a disinformazione, propagando una narrativa di “falsa minaccia” su tutti i principali media mainstream.

I titoli dei giornali girano costantemente questa storia come una minaccia per la nostra sicurezza nazionale, una minaccia per la nostra sovranità, una minaccia per il nostro spazio aereo, ecc.

Quello che sta succedendo è che TTSA (To The Stars Academy) sta ulteriormente perpetuando la narrativa della False Threat. Le loro motivazioni sono guidate da militaristi clandestini.

Jim Semivan è il capo delle operazioni segrete domestiche per la Central Intelligence Agency, che di per sé è totalmente contro la legge. Il National Security Act del 1947 proibisce completamente, chiaramente e inequivocabilmente qualsiasi operazione segreta negli Stati Uniti.

Compresi gli ex personaggi della DIA (Defense Intelligence Agency), del Dipartimento della Difesa, ecc. Quello che stanno facendo è dare questa svolta intensa a ogni singola cosa di cui parlano, ha questa gestalt, che questa è una minaccia.

L’UNICA minaccia che la presenza ET crea è verso il Complesso Industriale Militare e il loro dominio, controllo e influenza sulla nostra sovranità e sul nostro pianeta.

Il documento di orientamento sulla pianificazione delle politiche del Dipartimento della difesa degli Stati Uniti del 1992:

“Gli Stati Uniti devono mantenere le forze di presenza all’estero e la capacità di proiettare rapidamente il potere in tutto il mondo al fine di ottenere il dominio a tutto spettro ..”

Un altro colpo messo a segno da Data Base Italia che aveva anticipato l’intenzione di Trump di una disclosure in questi giorni. Vedi sotto.

L’ex capo della divisione spaziale dell’esercito israeliano: “Tel Aviv e Washington hanno contattato una “Federazione Galattica” di extraterrestri, ma l’umanità non è pronta”

COMINCIA LA DISCLOSURE UFFICIALE SUGLI ALIENI E SULLA FUTURA CIVILTA’ MULTIPLANETARIA.

Ex capo della CIA: “I video sugli UFO declassificati dal Pentagono “fanno alzare le sopracciglia”, mantenere una mente aperta”

Ti andrebbe di contribuire?

L’informazione libera e indipendente ha bisogno del tuo aiuto. Ora più che mai… Database Italia non riceve finanziamenti e si mantiene sulle sue gambe. La continua censura, blocchi delle pubblicità ad intermittenza uniti agli ultimi attacchi informatici non ci permettono di essere completamente autosufficienti.



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.