Analisi Geo-Politiche non convenzionaliDeep StateEconomiaPolitica

CEO DI BLACKROCK: «LA GUERRA RUSSIA-UCRAINA INNESCHERÀ UN NUOVO ORDINE MONDIALE»

La crisi delle catene di approvvigionamento rimodulerà la globalizzazione, riportando molte grandi aziende entro i loro confini nazionali (on-shoring) o all’interno del proprio continente (near-shoring).

Secondo Larry Fink, la crisi delle catene di approvvigionamento rimodulerà la globalizzazione, riportando molte grandi aziende entro i loro confini nazionali (on-shoring) o all’interno del proprio continente (near-shoring). Questo processo potrebbe, a nostro avviso, spingere ulteriormente verso la costituzione di un mondo multipolare, a causa dell’instabilità innescata dalla globalizzazione stessa, e non verso il Nuovo Ordine Mondiale di Davos.  

Di Larry Fink

La guerra della Russia contro l’Ucraina innescherà un nuovo “ordine mondiale” che porterà la globalizzazione in una fase diversa, ha detto il CEO di BlackRock Larry Fink a una conferenza sugli investimenti lunedì.

Leggi anche: LA RUSSIA DI PUTIN: Il fioretto perfetto per l’asse anglo-americano e il loro nuovo ordine mondiale

Fink, che dirige la più grande società di gestione patrimoniale del mondo, ha detto che le catene di approvvigionamento vacillanti costringeranno le aziende a cercare fornitori più vicini a casa, mettendo in crisi il modello attuale.

Leggi anche:
LA CRISI DEGLI APPROVVIGIONAMENTI GLOBALI INCONTRA IL DARK WINTER. PREPARARSI PER LA NUOVA FASE DEL GRANDE RESET DEL WEF
LA CRISI IN AGRICOLTURA POTREBBE AVER SUPERATO IL PUNTO DI NON RITORNO
Catastrofe Lockdown. Milioni di persone affamate, La grande industria verso il dominio della catena alimentare globale

Parlando alla conferenza Investopia a Dubai, Fink ha negato di aver predetto la fine della globalizzazione, come è stato ampiamente interpretato dai suoi commenti in una lettera agli azionisti la scorsa settimana.

“Ma quello che ho scritto è il modo in cui inquadriamo la globalizzazione negli ultimi 30 anni che sta cambiando”, ha detto.

Articoli correlati

“E credo che la guerra Ucraina-Russia accelererà un cambiamento che stava iniziando anche prima a causa di Covid”, ha detto Fink.

“Credo che Covid abbia davvero iniziato a mostrare che il mondo è meno connesso”, ha aggiunto.

Le aziende che lottano con grandi colli di bottiglia nella catena di approvvigionamento globale temono ulteriori interruzioni dalla guerra della Russia in Ucraina, con tutto, dalle forniture di energia al grano sotto minaccia.

Leggi anche: Putin: il “Nuovo Ordine Mondiale” sta deliberatamente facendo crollare l’economia come parte del “Grande Reset

“Credo che vedremo un’accelerazione del near-shoring e dell’on-shoring. Questo significa ancora globalizzazione, ma in un quadro diverso”, ha detto Fink.

“Credo che avrà un impatto dimostrabile sul mondo emergente mentre spostiamo più produzione vicino alla domanda. E così credo che tutto questo cambierà l’ordine mondiale in un modo molto grande”, ha detto l’americano.

Ha esortato i governi a pensare “molto più a lungo termine”, prevedendo che le imprese si sposteranno “da una regione all’altra, da un paese all’altro”.

Fink ha anche nominato l’inflazione come il più grande rischio a breve termine per l’economia globale, ma ha consigliato alle banche centrali di essere cauti nell’aumentare i tassi di interesse, che rischiano di causare una recessione.

“La grande domanda sarà: le banche centrali avranno la mano pesante?”, ha detto. “La mia opinione è che le banche centrali dovranno essere più moderate in termini di aumento dei tassi di interesse”.

Fonte : https://insiderpaper.com/russia-ukraine-war-to-trigger-new-world-order-blackrock-ceo/

[jetpack_subscription_form]

Armando Savini

Armando Savini è un economista, saggista, cultore di esegesi biblica e mistica ebraica. Dopo la laurea in Scienze Politiche e un master in HR Management, si è occupato di scienza della complessità e delle sue applicazioni all’economia. Già cultore della materia in Politica economica presso la cattedra del Prof. Giovanni Somogyi alla Facoltà di Scienze Politiche de La Sapienza, è stato docente a contratto di storia economica, economia, HR management e metodi di ricerca per il business. Tra le sue ultime pubblicazioni: Sovranità, debito e moneta. Quello che dovresti sapere e non ti hanno mai detto (‎2021); Miti, storie e leggende. I misteri della Genesi dal caos a Babele (Diarkos 2020); Le due sindoni (Chirico, 2019); Il Messia nascosto. Profezie bibliche alla luce della tradizione ebraica e cristiana (Cantagalli-Chirico, 2019); Maria di Nazaret dalla Genesi a Fatima (Fontana di Siloe, 2017); Risurrezione. Un viaggio tra fede e scienza (Paoline, 2016); Dall’impresa-macchina all’impresa-persona. Ripensare l’azienda nell’era della complessità (Mondadori, 2009).

Articoli correlati

Vedi anche
Close
Back to top button

Adblock Detected

Caro Utente, stai utilizzando AdBlock... e ti capiamo! Anche noi lo usiamo. Ma il nostro sito ha bisogno di queste pubblicità per rimanere in vita. Disattiva Ad-Block oppure sottoscrivi un Abbonamento a Database Italia a soli 3€ al mese per rimuovere tutte le pubblicità!