EconomiaLa Nuova Era Economica

CHE COS’È LA MONETA QUANTISTICA?

Se vi siete chiesti se un sistema finanziario di questo tipo possa essere reale, la risposta è sì. Anche se potrebbe sembrarvi una sorta di fantascienza, il QFS (Quantum Financial System) è un concetto molto reale.

Di seguito riportiamo un articolo CHE COS’È LA MONETA QUANTISTICA? di Inez Bartosińska, pubblicato su BinarApps. Per chi non avesse ancora avuto modo di documentarsi su questo tema, consigliamo i seguenti articoli (QUI, QUI, QUI)

Di Inez Bartosińska

Nel corso degli anni abbiamo potuto osservare la rapida evoluzione del mondo finanziario. È difficile immaginare che non molto tempo fa il modo più comune di pagare quando si faceva un acquisto era quello di usare i contanti. Oggi le opzioni sono quasi infinite. Volete pagare con un’app sul vostro telefono o con un portafoglio Bitcoin? Sentitevi liberi di farlo. Tuttavia, anche queste soluzioni apparentemente moderne potrebbero diventare antiquate, dato che ne appaiono sempre di nuove sul mercato. Una di queste è la moneta quantistica. Vediamo di cosa si tratta.

Articoli correlati

Che cos’è il denaro quantistico?

Mentre nel modello standard di banca il denaro è reale e si presenta sotto forma di contanti o di attività, la finanza quantistica ha un approccio un po’ diverso. L’informatica quantistica è entrata in gioco quando molti operatori finanziari hanno visto il suo potenziale per risolvere problemi finanziari critici. La maggior parte delle attività bancarie, come la determinazione del prezzo dei titoli, comporta la valutazione del risultato potenziale e ciò avviene con l’aiuto di algoritmi e modelli di probabilità statistica. Tuttavia, queste soluzioni non sono prive di difetti e, come ha dimostrato la crisi finanziaria di un decennio fa, possono sbagliare le previsioni.

Sapendo che è necessario migliorare le tecnologie per creare un sistema infallibile, alcune banche si orientano verso soluzioni basate sulla quantistica, che consentono di elaborare ad alta velocità grandi quantità di dati. La possibilità di analizzare questi dati porterebbe molti vantaggi, come la possibilità di effettuare calcoli più accurati. Questo, a sua volta, si tradurrebbe in un migliore processo decisionale o in un miglioramento dell’esperienza del cliente grazie alla presentazione di offerte più pertinenti. Il Quantum Banking, basato sull’informatica quantistica, sembra essere un’alternativa piuttosto promettente per la gestione finanziaria così come la conosciamo.

Che cos’è il sistema monetario quantistico?

Mentre è difficile trovare una persona che non abbia almeno sentito parlare di criptovalute, la sua alternativa scientifica non è ancora così ampiamente riconosciuta. Si tratta del denaro quantistico. Il concetto è simile, in quanto entrambe le soluzioni adattano la crittografia per fornire un canale sicuro di trasferimento del valore. Tuttavia, basandosi sulla fisica quantistica, il sistema di denaro quantistico applica i “bit quantistici” o “qubit”, in modo da rendere improbabile l’informatica tradizionale, che non si basa più sul sistema 0-1. Nell’informatica quantistica, 0 e 1 possono coesistere contemporaneamente o addirittura comporre una sorta di miscela. Inoltre, questo sistema avanzato consente di eseguire calcoli multipli che possono differire anche quando l’input rimane lo stesso. Pertanto, è molto più affidabile e resistente alle falsificazioni rispetto ad altri sistemi.

Il sistema finanziario quantistico è reale?

Se vi siete chiesti se un sistema finanziario di questo tipo possa essere reale, la risposta è sì. Anche se potrebbe sembrarvi una sorta di fantascienza, il QFS (Quantum Financial System) è un concetto molto reale. L’idea di implementare il denaro quantistico è stata lanciata da Stephen Wiesner già nel 1970. Tuttavia, solo di recente gli ingegneri cinesi hanno deciso di darle vita, inducendo altri a seguirli. L’obiettivo principale della QFS è quello di sostituire le banche centrali e consentire un’integrità precisa e coerente del movimento dei fondi.

Come la moneta quantistica ha cambiato il settore bancario e finanziario?

Negli ultimi decenni, abbiamo potuto osservare come il mondo finanziario sia stato influenzato da soluzioni tecnologiche emergenti come l’intelligenza artificiale, la blockchain, l’open banking o l’attuazione di nuove direttive come la PSD2. Sebbene sia ancora in una fase iniziale di sviluppo nel settore finanziario, la moneta quantistica ha già portato alcuni cambiamenti significativi.

I finanzieri che decidono di puntare sull’informatica quantistica sono in vantaggio rispetto ai concorrenti del mercato e probabilmente otterranno risultati molto promettenti. Mentre leggete questo articolo, analisti e specialisti quantistici stanno implementando il QFS in molte istituzioni finanziarie. Testando gli algoritmi e osservando la loro influenza, possono rapidamente scoprire che le soluzioni basate sui quanti sono dei veri e propri game-changer nel flusso sicuro delle informazioni. Questa tecnologia consente alle banche e alle imprese di inviare dati su una rete quantistica, impossibile da violare. Quindi, anche se altri strumenti come Blockchain o l’identità digitale sono stati creati per rispondere alla stessa esigenza, alcune banche stanno già facendo un ulteriore passo avanti e scelgono la moneta quantistica.

Quali sono i vantaggi della moneta quantistica?

Abbiamo già menzionato alcuni vantaggi delle soluzioni basate sulle valute quantistiche per il mondo finanziario. Leggiamo ora i dettagli dei vantaggi più importanti.

Analisi efficace dei dati

Implementando l’informatica quantistica, le istituzioni finanziarie potrebbero migliorare significativamente l’analisi di dati di grandi dimensioni o non strutturati. Questo, a sua volta, consentirebbe di effettuare calcoli centinaia di volte più accurati rispetto ad altri sistemi. Sulla base di un’enorme quantità di informazioni, sarebbe possibile prevedere le esigenze dei clienti o le future tendenze del mercato.

Migliorare l’esperienza del cliente

I clienti sono incredibilmente esigenti quando si tratta di un’attività finanziaria. Con il progresso tecnologico del mondo di oggi, anche le loro richieste aumentano. Mentre molte aziende perdono i loro clienti a causa di un servizio clienti scadente, con la moneta quantistica potreste mantenere i clienti che avete già e acquisire un conto. L’informatica quantistica potrebbe cambiare le carte in tavola in termini di approccio incentrato sul cliente. I dati elaborati dal sistema consentirebbero di trovare modelli e schemi accurati delle esigenze dei clienti, cosa che non è possibile con le strutture di dati complesse tradizionali.

Esempi di moneta quantistica

L’informatica quantistica, grazie alle sue proprietà, consente di creare una moneta unica, impossibile da clonare, riprodurre o copiare. Anche se si cerca di leggerla, non sarà possibile ottenere la risposta corretta poiché gli stati quantistici fluttuano. Ad esempio, la zecca della moneta quantistica potrebbe raccogliere tutte le risposte e fungere da sistema di verifica principale. Tenendo conto di ciò, possiamo aspettarci che la moneta quantistica venga utilizzata in molte istituzioni finanziarie più rapidamente rispetto alle criptovalute, sue simili dal punto di vista tecnologico. Ad esempio, alcune aziende combinano soluzioni tecnologiche come Blockchain e moneta quantistica per creare un Quantum Resistant Ledger (QRL).

Un altro esempio in cui la quantistica troverebbe applicazione pratica è internet stesso. La tecnologia quantistica potrebbe modificare in modo significativo le possibilità di flusso di dati di Internet come lo conosciamo. In questo modo, la tecnologia consentirebbe a banche e aziende di inviare informazioni impossibili da violare. Sulla base della meccanica della crittografia quantistica chiamata distribuzione quantistica delle chiavi, tutti i messaggi crittografati e le relative chiavi verrebbero spediti separatamente e la loro fabbricazione comporterebbe una distruzione istantanea.

Il futuro dell’industria finanziaria in termini di valute quantistiche

Come abbiamo visto, il sistema delle valute quantistiche sta già influenzando molti settori finanziari. Entro il prossimo decennio, dovremmo osservare l’informatica quantistica diventare una delle soluzioni tecnologiche mainstream nel mondo della finanza. Le banche devono rimanere vigili e testare l’adozione di soluzioni quantistiche per ottimizzare i loro servizi, poiché potrebbero essere cruciali per rispondere alle future esigenze dei clienti.

Fonte: https://binarapps.com/what-is-quantum-currency-how-will-quantum-money-affect-finance/

[jetpack_subscription_form]

Armando Savini

Armando Savini è un economista, saggista, cultore di esegesi biblica e mistica ebraica. Dopo la laurea in Scienze Politiche e un master in HR Management, si è occupato di scienza della complessità e delle sue applicazioni all’economia. Già cultore della materia in Politica economica presso la cattedra del Prof. Giovanni Somogyi alla Facoltà di Scienze Politiche de La Sapienza, è stato docente a contratto di storia economica, economia, HR management e metodi di ricerca per il business. Tra le sue ultime pubblicazioni: Sovranità, debito e moneta. Quello che dovresti sapere e non ti hanno mai detto (‎2021); Miti, storie e leggende. I misteri della Genesi dal caos a Babele (Diarkos 2020); Le due sindoni (Chirico, 2019); Il Messia nascosto. Profezie bibliche alla luce della tradizione ebraica e cristiana (Cantagalli-Chirico, 2019); Maria di Nazaret dalla Genesi a Fatima (Fontana di Siloe, 2017); Risurrezione. Un viaggio tra fede e scienza (Paoline, 2016); Dall’impresa-macchina all’impresa-persona. Ripensare l’azienda nell’era della complessità (Mondadori, 2009).

Articoli correlati

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Back to top button

Adblock Detected

Caro Utente, stai utilizzando AdBlock... e ti capiamo! Anche noi lo usiamo. Ma il nostro sito ha bisogno di queste pubblicità per rimanere in vita. Disattiva Ad-Block oppure sottoscrivi un Abbonamento a Database Italia a soli 3€ al mese per rimuovere tutte le pubblicità!