Quantcast
Database Italia

CINA-FRANCIA: INAUGURAZIONE WUHAN LAB 2017

La mattina del 23 febbraio 2017, Bernard Cazeneuve, Primo Ministro della Francia, ha fatto visita al Wuhan P4 Biological Security Laboratory durante la sua ultima tappa in Cina.

Più di 100 persone provenienti da diverse entità amministrative tra cui CAS, China National Accreditation Service for Conformity Assessment (CNAS), Ministero degli Affari Esteri della Cina e Istituto Nazionale francese di salute e ricerca medica (INSERM) che hanno partecipato all’intero programma sulla cooperazione Sino-francese sulle malattie infettive emergenti e hanno fornito un enorme aiuto negli ultimi dieci anni hanno partecipato all’attività.

Come simbolo della cooperazione tecnologica Sino-francese nel campo della salute pubblica, Il laboratorio P4 di Wuhan ha attirato molta attenzione da parte del governo francese. Cazeneuve e la sua delegazione hanno partecipato alla cerimonia di taglio del nastro per il laboratorio e poi ispezionato Il laboratorio.

Cazeneuve ha detto che il laboratorio P4 è un progetto di riferimento per la cooperazione tra Francia e Cina. Svolgerà un ruolo di ponte per entrambi i due paesi nel far fronte alle malattie infettive emergenti.

Nel prossimo futuro, sarà sviluppata una più ampia collaborazione scientifica nella lotta contro le malattie infettive emergenti e la sicurezza biologica, ha auspicato, aggiungendo che la Francia stanzierà annualmente un milione di euro per sostenere i due campi nei prossimi cinque anni.

Il laboratorio P4, completato nel gennaio 2015 con gli sforzi dell’Institut Mérieux, fa parte dell’attuazione dell’accordo intergovernativo sulle malattie infettive emergenti, firmato nel 2014 da Cina e Francia.

Il laboratorio di Wuhan P4 sarà la nostra prima linea di prevenzione e controllo delle malattie infettive emergenti. La Francia si unirà alla Cina per dedicarsi fermamente alla ricerca scientifica di alto livello per rispondere alle malattie. Ha ringraziato il governo cinese e gli straordinari contributi di tutti i contributori e ha auspicato che le nostre due nazioni sviluppino una cooperazione scientifica più approfondita sulle malattie infettive emergenti nei laboratori P4.

Yaping Zhang, Vicepresidente del CAS, ha sottolineato che il laboratorio aiuterà la Cina a rafforzare la capacità di prevenire e controllare i focolai di malattie infettive emergenti e aiutare la ricerca scientifica e lo sviluppo di farmaci antivirali e vaccini. Ha auspicato che il laboratorio svolga un ruolo attivo nella cooperazione Sino-francese sulla prevenzione e il controllo delle malattie infettive emergenti, in modo da beneficiare non solo i nostri due popoli ma anche il mondo intero.

Secondo il signor Zhiming Yuan, Direttore del Wuhan P4 Laboratory, la Cina sta assumendo positivamente la responsabilità e l’obbligo di garantire la sicurezza della salute pubblica globale. Ha sottolineato che la trasparenza è la pietra angolare del laboratorio e una cultura aperta è di vitale importanza per garantire la sicurezza del laboratorio P4 di Wuhan.

Dopo la visita, Yves LECY, Direttore DELL’INSERM, Hervé RAOUL, Direttore del laboratorio Jean Mérieux-Inserm Biosafety Level-4 di Lione, Dianwen Cao, Vice Presidente del Bureau of International Cooperation, CAS e stakeholder del CNAS, Centro cinese per il controllo e la prevenzione delle malattie e WIV hanno partecipato alla riunione sulla Cooperazione Scientifica Sino-francese intorno ai laboratori di Biosafety Level 4. L’incontro era finalizzato a migliorare il partenariato strategico e cooperativo bilaterale e ad ampliare ulteriormente la dimensione e la profondità della cooperazione tra i laboratori di Wuhan e Lione.

Il laboratorio Wuhan P4, come uno dei mega programmi di cooperazione scientifica nell’ambito dell’accordo quadro di cooperazione Sino-francese, è stato progettato da unità di progettazione francesi e cinesi ed è stato installato e costruito dalla parte Cinese. Il laboratorio è stato rilasciato il certificato da CNAS nel mese di gennaio(2017) e sarà pienamente operativo a breve. In quanto piattaforma essenziale per la ricerca e lo sviluppo contro le malattie contagiose e infettive elevate, fornirà inevitabilmente supporti
critici e tecnici agli scienziati di tutto il mondo per combattere le malattie infettive potenzialmente letali.

Il laboratorio P4 presso l’Istituto di Virologia di Wuhan a Wuhan nella Provincia Centrale di Hubei in Cina il è stato costruito in collaborazione con la società bioindustriale Francese Institut Merieux e l’Accademia cinese delle Scienze. La struttura è tra una manciata di laboratori in tutto il mondo autorizzati a gestire gli agenti patogeni di classe 4 (P4) – virus pericolosi che rappresentano un alto rischio di trasmissione da persona a persona.

Bernard Cazeneuve, ex primo ministro socialista, ha inaugurato il laboratorio P4 a Wuhan con il marito di Agnès Buzin, ex ministro della Salute. Laboratorio da cui è fuggito il virus Covid 19. Il marito della signora Buzin, Yves Lévy è uno dei pezzi grossi di Big Pharma.

Biografie
Bernard Cazeneuve :https://en.wikipedia.org/wiki/Bernard_Cazeneuve
Agnès Buzinhttps://en.wikipedia.org/wiki/Agnès_Buzyn
Yves Lévyhttps://en.wikipedia.org/wiki/Yves_Lévy

Fonti:

Il Ficcanaso



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.