Home Analisi Geo-Politiche non convenzionali Colonizzatori israeliani assaltano attivisti internazionali vicino a Betlemme

Colonizzatori israeliani assaltano attivisti internazionali vicino a Betlemme

13
0

Mercoledì, un gruppo di colonizzatori paramilitari israeliani illegali ha aggredito molti palestinesi e attivisti per la pace internazionali intenti a raccogliere olive palestinesi nel villaggio di Kisan, a est di Betlemme, e ha accoltellato un’attivista donna.

Il proprietario dell’oliveto, Ibrahim Obeyyat, ha affermato che i colonizzatori hanno invaso la sua terra e hanno aggredito la gente del posto e gli attivisti per la pace internazionali che sono venuti ad aiutare nella raccolta delle olive, soprattutto perché l’area è soggetta a continue violazioni israeliane.

Obeyyat ha aggiunto che l’attivista per la pace internazionale è stata pugnalata alla schiena e ha subito una frattura alla gamba dopo che i colonizzatori l’hanno colpita con un bastone.

Ha affermato che i colonizzatori hanno anche sradicato almeno 300 alberelli di ulivo e spruzzato molti ulivi con sostanze chimiche nel suo frutteto di 90 ulivi di Dunam.

I colonizzatori prendono di mira ripetutamente Kisan, i suoi contadini e le sue terre, hanno rubato forniture agricole, sradicato alberi e spesso attaccano contadini e pastori.

SOSTIENI DATABASE ITALIA (QUI) o sulla pagina dedicata (qui)

Database Italia è attivamente preso di mira da forze potenti che non desiderano che sopravviviamo. Il tuo contributo, per quanto piccolo, ci aiuta a restare a galla. Accettiamo pagamenti volontari peri contenuti disponibili gratuitamente su questo sito Web

SOSTIENI DATABASE ITALIA

Previous articlePutin annuncia nuove misure di sicurezza in Russia
Next articleLa Polonia si tira fuori dalla crisi energetica con il CARBONE, non con l’energia solare o eolica
Fondatore e Direttore Responsabile di Database Italia.