Quantcast
Database Italia

Come vivere una vita semplice in un mondo complicato

Articolo scritto e redatto da Davide Donateo

Il mondo che noi umani abbiamo creato e viviamo è incredibilmente complicato, questo si riflette ovviamente anche nel modo in cui viviamo. Consideriamo come vive la maggior parte delle persone: giorno dopo giorno combattono l’una con l’altra, continuamente impegnate a fare cose che in fondo odiano fare, l’ attenzione viene costantemente distratta da cose superflue e le menti sono piene di un flusso infinito di pensieri conflittuali – in poche parole, cuori e anime vengono risucchiati nel vortice che chiamiamo “vita moderna”.

Abitando in un mondo così complicato, è impossibile non esserne influenzati. Ma attraverso i nostri pensieri, azioni e atteggiamenti possiamo scegliere di semplificare le nostre vite e di essere più distaccati dai suoi modi caotici, oltre a ispirare coloro che ci circondano a fare lo stesso. Se desideri imparare a vivere più semplicemente in modo da poter migliorare il tuo benessere, ma non sai come i seguenti suggerimenti potrebbero rivelarsi utili.

Riordina il tuo lavoro e i tuoi spazi vitali


Ridurre la quantità di cose inutili che hai raccolto nel corso degli anni può fare miracoli per aiutarti a ridurre i livelli di stress e semplificare la vita. Vivendo in un ambiente ordinato, sarai in grado di concentrarti su ciò che è veramente importante per te e non sarai guidato da continue distrazioni. Inoltre, non dovrai prenderti cura e preoccuparti di cose di cui non hai bisogno e che non contribuiscono in alcun modo alla tua felicità.

Limita il tempo che trascorri sui Media

La maggior parte delle persone trascorre una parte enorme della propria vita guardando la TV o navigando insensatamente su Internet. Per poi lamentarsi di quanto la vita sia breve e si chiendosi perché non riescano a trovare gioia in essa. Sebbene i media possano essere importanti se usati con cura e con misura, possono anche trasformarsi in un tiranno se ne diventiamo dipendenti lasciandoci schiavizzare in un mondo virtuale che ci impedisce di vivere al massimo delle nostre potenzialità.

Sbarazzarsi di costi inutili


Intrappolati nella rete del consumismo, scegliamo spesso di sprecare i soldi guadagnati con fatica acquistando cose di cui non abbiamo bisogno e che complicano solo la nostra vita. D’ora in poi, semplifichiamo la nostra vita non gettando i soldi in giro ma spendendoli per cose che contano. Suggerimenti utili: abbandonare le carte di credito e, per quanto possibile, dire di no a prestiti per evitare di indebitarsi.

Concentrati su ciò che ami

Quando fai ciò che ti piace fare, la vita diventa semplice. Al contrario, quando non ti piace quello che fai, la vivere diventa un lavoro. Sfortunatamente, fin dalla più tenera età la maggior parte di noi è stata condizionata a focalizzare la propria attenzione su cose imposte e standard che non tengono conto dell’importanza delle proprie attitudini e inclinazioni. Quindi non c’è da meravigliarsi se stiamo vivendo con tanta sofferenza. Da oggi, fai la scelta consapevole di spendere la tua energia per ciò che ami piuttosto che per quello che non ami, e la tua vita sarà completamente trasformata.

Prenditi cura del tuo corpo

La vita diventa estremamente complicata quando non amiamo e non ci prendiamo cura dei nostri corpi. Soffrire di malattie è eccezionalmente scomodo e trasforma la vita quotidiana in tortura, quindi, finché viviamo, impariamo meglio a mantenerci in salute. Ecco come farlo: mangia una varietà di cibi freschi, biologici e vegetali, sii fisicamente attivo durante il giorno e riposa bene quando ti senti stanco.

Riconnettiti con la natura

Quando possibile, fai una passeggiata nella natura, lontano dal trambusto della giungla di cemento in cui probabilmente stai vivendo. Rilassa la tua anima ascoltando i suoni degli uccelli, esplora la bellezza degli alberi, degli animali e del mare, fai un po ‘di profondi respiri di aria fresca e trova la pace interiore immergendoti nell’armonia del mondo naturale.

Sviluppa un atteggiamento non giudicante

Usiamo gran parte del nostro tempo e della nostra energia per giudicare gli altri. Questo atteggiamento complica enormemente le nostre vite: ci separa gli uni dagli altri, il che a sua volta crea conflitto interpersonale e dolore emotivo. Imparando a metterci nei panni degli altri e ad entrare in empatia con loro, possiamo formare relazioni migliori che ci faranno sentire più in pace con il mondo che ci circonda.

Offri il tuo aiuto agli altri

Il nostro benessere dipende in gran parte dal benessere degli altri. Pertanto, aiutando gli altri a essere sani e felici, stiamo aiutando noi stessi e, in un certo senso, il mondo intero. Ogni volta che puoi, dai una mano a coloro che hanno bisogno di alleviare il loro dolore. Ovviamente, fai attenzione a non aiutare gli altri a spese tue (tranne, forse, in rare occasioni): aiutare è una cosa, sacrificarsi è un’altra.

Mostra gentilezza

Un altro modo ovvio ma spesso trascurato per semplificare la tua vita è solo quello di essere più gentile con i tuoi simili. Essendo cresciuti in una società competitiva, molti di noi lottano costantemente l’uno contro l’altro, il che complica immensamente la nostra vita quotidiana, alienandoci ulteriormente e creando ancora più sofferenza. Comportandoti in modo più gentile, diffonderai i semi della gentilezza e presto vedrai quelli che ti circondano comportarsi più gentilmente anche con te.

Lamentati di meno

La vita è piena di ostacoli che dobbiamo superare. Tuttavia, lamentarsi costantemente non fa nulla per aiutarci ad affrontarli. Al contrario, ci distrae dallo scoprire come andare oltre, e quindi non ci lascia intravedere mai le azioni concrete per raggiungere questo obiettivo. Invece di perdere tempo ed energie lamentandoti dei problemi che stai affrontando, cerca di scoprire le cause dei tuoi problemi e poi fai del tuo meglio per rimuoverli dalla tua vita

Pratica la consapevolezza del pensiero

La mente è buona come serva ma cattiva come padrone. Quando le nostre menti sono piene di miriadi di pensieri, la vita diventa immensamente complicata, con conseguente tremendo stress e sofferenza. Un ottimo modo per raggiungere uno stato d’animo più pacifico e portare più leggerezza nella tua vita è la pratica del pensiero consapevole. A partire da oggi, trascorri almeno trenta minuti ogni giorno praticando una tecnica di meditazione che preferisci. In questo modo farai miracoli per aiutarti ad alleviare i tanti pensieri caotici che a volte potrebbero far impazzire la tua mente.

Coltiva la gratitudine

Se non apprezziamo il dono pieno di meraviglia della vita che ci è stato offerto liberamente dall’esistenza, non saremo mai in grado di trovare appagamento. La maggior parte di noi è in continua lotta per acquisire o ottenere di più in futuro, dimenticando di godere di ciò che ci è stato offerto in questo momento, quindi non c’è da meravigliarsi che la vita sembri una lotta costante. Anche se è bello stabilire nuovi obiettivi e fare progetti per domani, dobbiamo renderci conto che è solo il presente che abbiamo e che possiamo divertirci solo riconoscendo le piccole cose che siamo fortunati a sperimentare nel qui e adesso.

Costruisci amicizie autentiche

Come esseri sociali quali siamo tutti, abbiamo profondamente bisogno di sentirci connessi con gli altri. Nella società malata in cui viviamo, tuttavia, siamo disconnessi e alienati dai nostri simili. Le persone hanno paura dell’intimità e delle relazioni cuore a cuore per paura di farsi male, quindi scelgono di isolarsi da chi le circonda. Questo, tuttavia, si traduce solo in sentimenti di solitudine, insicurezza e malcontento. Se vuoi lasciar andare tutti questi fardelli che ti impediscono di vivere in una tranquilla gioia con il mondo, impara ad aprire il tuo cuore e fare amicizia con gli altri. Formando autentiche amicizie, sarai in grado di dare e ricevere affetto amorevole, che nutrirà la tua anima e arricchirà la tua vita in molti modi.

Ascolta la tua voce interiore

Fin dalla Nascita, alla maggior parte di noi è stato insegnato a non accettare noi stessi per ciò che siamo ma a sforzarci di diventare diversi per sentirci continuamente accettati dalla società. Lentamente, ci convinciamo che ci sia qualcosa di profondamente sbagliato in noi e smettiamo di fidarci della nostra voce interiore e di seguire ciò che il nostro cuore ci comunica nei momenti importanti. Lo stesso condizionamento avviene quando a condizionarci è l’autorità nel momento in cui impone la definizione di cosa sia giusto e cosa sia sbagliato, che è un modo sicuro per stress e miseria. La verità è che nessuno può sapere cosa è meglio per te tranne te stesso. Quindi, se ti sei conformato e hai seguito gli ordini, è ora di smettere – ora. Invece, inizia a usare il tuo pensiero critico e prestando attenzione al tuo mondo emotivo, entrambi ti guideranno verso una vita migliore oltre che molto più semplice.

La vita può essere vissuta semplicemente, e tuttavia insistiamo nel complicarla. Ora che lo sai, cosa ti impedisce di mantenerla semplice?

Articolo scritto e redatto da Davide Donateo



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.