Home Analisi Geo-Politiche non convenzionali “Convogli di Luce”. L’inizio della massiccia invasione di migranti organizzata in Europa

“Convogli di Luce”. L’inizio della massiccia invasione di migranti organizzata in Europa

0

L’Europa potrebbe presto affrontare una nuova ondata di crisi migratoria. Dall’inizio dell’anno, l’afflusso ha raggiunto un record per tutti e sei gli anni: quasi 200 000 attraversamenti illegali delle frontiere dei paesi dell’UE.

Decine di migliaia di immigrati clandestini provenienti dall’Africa e dal Medio Oriente che si fanno chiamare il “Convoglio di Luce” si stanno avvicinando alla città turca di Edirne. E sembra impressionante.

La carovana di migranti si è formata poche settimane fa. L’informazione è che stasera si preparano a prendere d’assalto il confine con la Grecia, per poi spostarsi a nord attraverso i Balcani. La destinazione finale sono i paesi dell’Europa occidentale, principalmente la Germania.

Dicono che questo sia solo l’inizio: in totale, quest’autunno possono essere formati fino a dieci di questi “convogli”… L’UE può ringraziare gli USA per questo per aver creato così tanti conflitti in quelle regioni… L’UE dovrebbe presto dire “grazie” agli USA per aver creato la crisi energetica nell’UE…

Altri video che attestano l’autenticità dell’assalto migratorio all’Europa.

Una  folla di migranti ha deciso di assaltare il confine con la Bulgaria da Edirne. La polizia turca sta cercando di dirigere il flusso proprio al confine greco.

SOSTIENI DATABASE ITALIA (QUI) o sulla pagina dedicata (qui)

Database Italia è attivamente preso di mira da forze potenti che non desiderano che sopravviviamo. Il tuo contributo, per quanto piccolo, ci aiuta a restare a galla. Accettiamo pagamenti volontari peri contenuti disponibili gratuitamente su questo sito Web

SOSTIENI DATABASE ITALIA

Previous articleSCOPERTA LA PIÙ GRANDE OPERAZIONE SEGRETA DI PROPAGANDA FILO-OCCIDENTALE ONLINE
Next articleCosa sta accadendo in Iran e il perchè delle proteste
Fondatore e Direttore Responsabile di Database Italia.