CulturaFilosofiaSaluteSocietàVideo

“Dal vile al Nobile, ovvero… come trasmutare merda in Oro”. Stasera in diretta alle 21:00 su Database Italia e Porto X

Capitolo 2

Da Porto X, diretta con Valentina Cidda Maldesi, Valentino Infuso e un nuovo ospite a sorpresa, che ci racconterà della sua personalissima esperienza di “trasformazione aurea”, una storia avvincente che intreccia musica, karma, passaggio dalla decadenza a nuova vita e superamento di barriere apparentemente invalicabili, una storia in cui l’affidarsi a ciò che si sente giusto, anche a dispetto di qualsiasi ragionevolezza logica, apre possibilità inimmaginabili, possibilità di contatto con quella “saggezza sentimentale” propria delle cose preziose e con l’essenza profonda del contatto animico… Da non perdere!

Con questa diretta nasce spontaneamente una sorta di rubrica a puntate sparse con testimonianze sul tema della trasmutazione del Sé e della Realtà intorno a sé, attraverso Bellezza e coraggio, iniziata già a fine dicembre con la scultrice Sabrina Papa (link alla registrazione: https://youtu.be/VcPG0mOY6_w) che ha condiviso con noi il racconto del processo di trasformazione della propria vita, che l’ha portata alla realizzazione del suo magnifico Shiva in terracotta, la cui immagine ci accompagnerà verso questa prossima avvincente diretta (foto di Michela Leonardi).

Ciascuno ha da raccontare in che modo è riuscito almeno una volta in questa vita a trasformare piombo in oro, una minaccia in opportunità, rabbia distruttiva in un atto di creazione di Bellezza, un dolore in una possibilità di Rinascita… sono queste le cose che vogliamo raccontare, per condividere il messaggio che non solo è possibile -qualsiasi sia la nostra condizione, sociale, intellettuale, professionale, familiare, economica, fisica, eccetera- ma che siamo proprio chiamati nel nostro cammino proprio a ricercare la nostra modalità di trasformazione aurea, ed è ciò che arricchisce noi e chi ci circonda.

Questa sera, giovedì 27 gennaio, ore 21:00

link al collegamento Youtube di DataBase Italia:
https://youtu.be/N__vCaqxY4U

link al collegamento Youtube di Porto X:
https://youtu.be/Sm28ilghytQ
Oppure dalla pagina Facebook di Porto-X

Articoli correlati

[jetpack_subscription_form]

Valentino Infuso

“Tempo fa, ero solito rispondere attore o regista, drammaturgo o scrittore, performer, trainer o mascheraio, eccetera. Ma questo è parte di ciò che faccio, di ciò che sperimento, non ciò che sono. Ho perso il conto di tutte le volte che ho sentito rivolgermi questa domanda, a cui comunque qualcosa devo. Le devo un Viaggio in cui, per alcuni istanti in moto di notte attraverso i mutevoli paesaggi d’Aragona in cerca di tracce per il mio romanzo, mi sono sentito un pazzo, un visionario, che poi le due cose vanno dannatamente d'accordo. Devo a questa domanda quasi ogni mia partenza, quasi ogni mio Viaggio, ogni lacrima che ho visto o sentito scendere sul volto di chi non capiva chi ero e cosa cercavo. Oggi, sulla banchina di Porto X posso dire che in parte so, in questo momento, chi sono: un cercatore. Ho appreso che in ogni azione, in ogni gesto, anche quelli ritenuti scontati e banali, si nascondono sempre delle possibilità fino a quel momento inesplorate; ho appreso che ogni atto può essere un atto di pura Magia. In ogni cosa, piccola o grande, in ogni incontro, in ogni luogo, per quanto possibile e nei limiti attuali dell'espansione del mio essere, siamo chiamati alla ricerca, oltre le paure, di quel qualcosa di vero e di unico che sta spesso al di là del visibile. La strada è lunga e irta di distrazioni ma, qualsiasi sia la disciplina, l'arte o l'espressione utilizzata, è questa ormai l'essenza della mia pratica, l'unica che posso trasmettere al mondo. Sono un cercatore... un cercatore di Magia, e lo sei anche tu che stai per giungere... a Porto X.” Valentino Infuso

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Caro Utente, stai utilizzando AdBlock... e ti capiamo! Anche noi lo usiamo. Ma il nostro sito ha bisogno di queste pubblicità per rimanere in vita. Disattiva Ad-Block oppure sottoscrivi un Abbonamento a Database Italia a soli 3€ al mese per rimuovere tutte le pubblicità!