Database Italia

Di cosa stanno morendo gli elefanti del Botswana?

Il Botswana sta indagando su centinaia di morti inspiegabili di elefanti in una delle principali destinazioni turistiche dell’Africa.

Il Botswana ospita un terzo degli elefanti africani e si teme che qualunque cosa stia causando la morte, registrata per la prima volta a maggio, potrebbe colpire gli animali anche nei paesi vicini.

Di seguito sono riportate alcune teorie su cosa potrebbe esserci dietro le morti inspiegabili.

BRACCONAGGIO

Il governo e gli ambientalisti hanno escluso il bracconaggio fin dall’inizio perché le carcasse sono state trovate intatte, con le zanne attaccate.

La popolazione complessiva di elefanti africani sta diminuendo a causa del bracconaggio, ma il Botswana resta un’eccezione, con il numero di elefanti che è salito a 130.000 dagli 80.000 della fine degli anni ’90.

VELENO

I bracconieri a volte usano veleni come il cianuro per uccidere gli elefanti prima di rimuovere le zanne per l’avorio. Ma gli altri animali predatori non sembrano morire vicino alle carcasse, il che sarebbe un segno che la colpa è del veleno.

ANTRACE

L’antrace, una malattia infettiva causata da batteri che formano le spore, a volte colpisce la fauna selvatica in Botswana. Ma gli esperti veterinari del governo affermano che i campioni prelevati dagli animali morti nel Okavango Panhandle non contenevano tracce di antrace.

FIORITURE ALGALI

Un’altra possibile causa potrebbe essere la proliferazione di alghe, che può rendere l’acqua tossica per i grandi animali.

Circa il 70% degli elefanti morti sono stati trovati raggruppati vicino a pozze d’acqua. Ma altri animali non sembrano morire in gran numero.

SICCITÀ

La siccità è una causa comune di morte nelle zone aride dell’Africa meridionale, ma negli ultimi mesi ha piovuto nel Panhandle di Okavango, e i ricercatori che hanno visitato la zona affermano che ò’acqua abbonda in questo periodo.

UN NUOVO PATOGENO?

A questo punto una delle ipotesi più quotate è quella che un agente patogeno – un virus o batterio noto o nuovo – potrebbe essere la causa delle morti.

I ricercatori hanno riferito di aver visto elefanti vivi ma fisicamente indeboliti altri girare in circolo, una chiara indicazione di danno neurologico. Alcuni sono stati trovati a faccia in giù, il che potrebbe indicare una morte improvvisa.

Il governo afferma di aver inviato campioni di animali morti a laboratori nello Zimbabwe, in Sudafrica e in Canada per ulteriori test.

Fonte: Reuters



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.