Intel

Il killer del figlio del giudice federale Esther Salas ha lavorato con Deutsche Bank e con la CIA

La narrazione ufficiale che accusa Roy Den Hollander di aver sparato al figlio e al marito del giudice federale Esther Salas fa acqua da tutte le parti, secondo rivelazioni esclusive sul podcast di Thomas Paine che dettaglia i precedenti lavori del sospetto sia con Deutsche Bank che con agenzie di intelligence statunitensi, tra cui la CIA . Salas è stato recentemente assegnato a supervisionare il caso Jeffrey Epstein – Deutsche Bank, ma i media e l’FBI hanno in qualche modo omesso di raccontare il fatto che il presunto killer ha lavorato anche con Deutsche Bank e la Cia.

Cosa sapeva Roy Den Hollander?

Il caso presieduto da Salas è una causa legale proposta dagli investitori di Deutsche Bank che non avrebbe supervisionato gli investimenti lasciando campo libero ad Epstein nonostante fosse stato già inquisito.. Il figlio di Salas è morto dopo aver subito diverse ferite da arma da fuoco. Suo marito è in condizioni critiche. Hollander è stato trovato morto nella sua residenza da una ferita da arma da fuoco auto-inflitta.

Seguiamo gli sviluppi.

Fonte: truepundit

Davide Donateo

Fondatore e Direttore Responsabile di Database Italia.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Caro Utente, stai utilizzando AdBlock... e ti capiamo! Anche noi lo usiamo. Ma il nostro sito ha bisogno di queste pubblicità per rimanere in vita. Disattiva Ad-Block oppure sottoscrivi un Abbonamento a Database Italia a soli 3€ al mese per rimuovere tutte le pubblicità!