Home Cybersecurity FERDI: UN’APP PER DOMINARLE TUTTE!

FERDI: UN’APP PER DOMINARLE TUTTE!

0

Ferdi, un’applicazione multipiattaforma, gratuita e opensource che permette di combinare tutti i servizi di messaggistica preferiti in un’unica applicazione vale a dire che è un programma per utilizzare più apps contemporaneamente come ad esempio SkypeTelegramWhatsapp e anche Discord!

In pratica è solamente un web browser che consente un accesso facile e rapido alle versioni web di tantissime applicazioni, questa versatilità agevola moltissimo le eventuali complicazioni che possono sorgere con l’utilizzo di applicazioni chiuse come Facebook MessengerSkype Whatsapp, Instagram, Twitter, Telegram, Twitch, MeWe, Pinterest, Epic Games e moltisisme altre.

Potete vedere tutte le apps supportate, semplicemnte cliccando su servizi offerti, si apre una pagina che mostra le icone di tutte le apps che gestisce Ferdi!

Qualunque applicazione con una sua versione web può funzionare tramite Ferdi: un’ app per gestirle tutte e non richiede alcun login, la scaricate e subito potrete gestire tutte le vostre apps tramite Ferdi.

Scarica Ferdi e provala

Diventa un segugio dell’informazione >> Telegram @ilficcanasonews

Previous articleTempo di ribellione
Next articleSIERO PFIZER: COCA-COLA NELLA “GRANDE ABBUFFATA”. In CdA Manager di Gates, Schwab (WEF), Facebook, Reuters, Goldman Sach
Il Ficcanaso è un libero cittadino che impegna il proprio tempo ad informarsi sugli eventi che accadano alla costante ricerca della verità per poterla condividere con i propri simili. Ha maturato esperienza come libero professionsita sia per multinazionali che amministrazione pubblica nel settore consulenza e sicurezza informatica e web marketing. Cura articoli relativi al settore sicurezza/privacy digitale nella sezione Cybersecurity oltre a pubblicare video-inchiesta che hanno come oggetto la ricerca della scomoda verità. L'informazione è Libertà, l'ignoranza è schiavitù! Segui i miei articoli : https://www.databaseitalia.it/rubriche/il-ficcanaso/ Telegram: t.me/ilficcanasonews