CoronavirusEventi Avversi V.C.Politica

FINALMENTE LA SVOLTA | NIENTE PIÙ GREEN PASS NÉ QUARTA DOSE. LA FINE DELL’INCUBO È VICINA

Il consulente del generale Figliuolo, Guido Rasi, è favorevole all’eliminazione del green pass e contrario alla quarta dose collettiva in autunno. “Ecco perché non ha senso”

In linea con la fine dello stato d’emergenza, a breve potremo mettere “per sempre ” il green pass nel cassetto, dimenticandoci di dover utilizzare il Qr code ogni volta che ci rechiamo in un qualsiasi luogo e stracciare il foglio di carta del certificato vaccinale. È quello che ha detto chiaramente l’immunologo Guido Rasi, professore ordinario di Microbiologia all’Università di Roma Tor Vergata e consulente del generale Figliuolo per la campagna vaccinale. “Il Green Pass ha l’unico senso di motivare le persone a vaccinarsi, per cui al momento non serve più a molto”, ha dichiarato a La Stampa, sottolineando come debba essere mantenuto soltanto se ritenuto “indispensabile” per “vaccinare tutti, altrimenti se ne può fare a meno”..

[jetpack_subscription_form]

Davide Donateo

Fondatore e Direttore Responsabile di Database Italia.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Caro Utente, stai utilizzando AdBlock... e ti capiamo! Anche noi lo usiamo. Ma il nostro sito ha bisogno di queste pubblicità per rimanere in vita. Disattiva Ad-Block oppure sottoscrivi un Abbonamento a Database Italia a soli 3€ al mese per rimuovere tutte le pubblicità!