Database Italia

Follow The Money: Che fine ha fatto l’Idrossiclorochina?

Il narcisista Dr. Anthony Fauci sta terrorizzando di nuovo il pubblico con infinite apparizioni sui media. Piuttosto che parlare di farmaci che possono curare il coronavirus, come quelli dati al presidente Trump, spaccia paura parlando di circa 300.000-400.000 morti. Spinge le sue soluzioni preferite, vale a dire maschere e blocchi. I media di sinistra non ne hanno mai abbastanza di Fauci. [È interessante notare che è il dipendente federale più pagato con uno stipendio di $ 417.608 contro $ 400.000 del presidente.]

C’è qualche mistero sul motivo per cui il presidente Trump, ricoverato in ospedale, è stato curato con il dubbioso e ultra-costoso farmaco remdesivir e un farmaco sperimentale con anticorpi. Perché non usare l’idrossiclorochina? In precedenza l’ha presa in modo sicuro. Montagne di prove lo hanno confermato. HCQ ha dimostrato migliori benefici per la salute rispetto al remdesivir per il trattamento del coronavirus.

Forse i medici del presidente erano convinti di usare remdesivir per interessi dell’establishment – vale a dire la grande compagnia farmaceutica Gilead, la fondazione Gates e Fauci – piuttosto che HCQ, usato in sicurezza da milioni di persone in tutto il mondo.

Molti medici credono fermamente che un cocktail HCQ abbia più senso per la salute pubblica. Remdesivir può essere utilizzato solo per pazienti ospedalizzati. Ma milioni di persone potrebbero prendere l’HCQ per restare fuori dall’ospedale. Se al presidente Trump fosse stato dato l’HCQ, ne avrebbe promosso un ampio utilizzo. Ops, ma ciò minaccerebbe i miliardi di dollari da ricavare da remdesivir. Un uso così ampio di HCQ annullerebbe la necessità di lockdown devastanti, un vantaggio non offerto da remdesivir.

Sebbene il presidente Trump abbia preso l’HCQ come profilassi senza problemi, a quanto pare non è rimasto su una dose bassa settimanale insieme allo zinco ogni giorno come molti medici ritengono necessario. L’esperto conservatore Dennis Prager lo fa da mesi. “Rudy Giuliani dice che sta assumendo idrossiclorochina nonostante sia risultato negativo due volte per il coronavirus”. Le due persone sedute ai suoi lati all’evento per l’annuncio di Amy Coney Barrett nel Giardino della Casa Bianca sono risultate positive per covid. Rudy era negativo. Anche il rappresentante Louie Gohmert ha annunciato il suo utilizzo di HCQ. Il presidente brasiliano Bolsonaro ha annunciato con orgoglio il suo utilizzo di successo di HCQ.

Chiamatela speculazione, ma forse una delle ragioni per cui HCQ non è stata data al presidente è una causa per lo più sconosciuta in un tribunale federale contro il governo federale (FDA) da parte dell’Associazione dei medici e chirurghi americani. L’obiettivo è proteggere la libertà medica e sbloccare l’accesso dei medici all’HCQ rilasciando le scorte governative che potrebbero salvare migliaia di vite ogni settimana.  “Il rilascio di HCQ Stockpile potrebbe salvare 50.000-100.000 vite americane”. Questo è lungimirante, ma gli stessi numeri si applicano ai numeri delle morti passate: fino alla metà o più degli oltre 200.000 decessi erano prevenibili! Forse alcuni consulenti senior hanno avvertito il presidente che l’utilizzo di HCQ potrebbe far perdere la causa. Solo forse.

Per mesi sono apparsi articoli che sottolineavano la concorrenza tra HCQ e remdesivir per combattere la pandemia. Ma la competizione era sbilanciata, come un aquilone che gareggia contro un aereo a reazione. Perché? Così tanti soldi e persone potenti che spingono remdesivir. Così pochi soldi da guadagnare usando HCQ.

E la prova medica e scientifica? È come la notte e il giorno. È stato dimostrato che remdesivir riduce leggermente i tempi di degenza in ospedale di pochi giorni. Al contrario, l’HCQ in innumerevoli studi ha dimostrato di ridurre i ricoveri e i decessi. Quando remdesivir era negli studi clinici, il governo (Fauci) e Gilead hanno abilmente cambiato ciò che misurava l’efficacia dei risultati. Il protocollo è stato modificato dopo l’inizio della sperimentazione. Piuttosto che misurare la morte, si è ritenuto che la durata della degenza ospedaliera, una misura molto meno rigorosa, determinasse il successo contro COVID-19. Perché? Perché remdesivir non ha ridotto il tasso di mortalità. Con miliardi di dollari in gioco, avevano bisogno di un modo per rendere il farmaco un successo di mercato, nonostante un costo di migliaia di dollari per paziente.

Inoltre, il governo ha approvato il farmaco anche se la fase tre dello studio clinico randomizzato non era stata completata. Si noti che Fauci ha bloccato l’HCQ a causa della mancanza di uno studio randomizzato accettabile.

I dati su remdesvir appena pubblicati mostrano che “ha avuto scarso effetto nei pazienti con COVID-19 moderato in 105 ospedali negli Stati Uniti, in Europa e in Asia in uno studio randomizzato e controllato … aggiungendosi a un quadro misto del farmaco in studi clinici randomizzati ( RCT), che sono considerati il ​​gold standard per gli interventi di misurazione “. Allo stesso modo, un medico su un blog di medicina d’ urgenza ha presentato un’analisi dettagliata e ha concluso “Combinando tutte le prove che abbiamo finora, remdesivir è tutt’altro che un salvatore dal COVID-19.”

In una strana coincidenza temporale, lo stesso giorno in cui è arrivata la notizia su Trump che ha preso il virus, il Washington Post ha pubblicato una notizia importante con il titolo “Remdesivir potrebbe non curare il coronavirus, ma è sulla buona strada per fare miliardi per Gilead”. Quello che appare per la prima volta come un pezzo che promuove il remdesivir rivela, leggendo da vicino, una serie di punti che dovrebbero scuotere il pubblico. 

Ecco alcuni esempi:

  • Un funzionario dell’Association of American Medical Colleges ha sottolineato la “domanda in aumento” e “Se impedisse alle persone di morire, ci sarebbe una domanda diversa”.
  • Un noto medico e ricercatore ha affermato: “Remdesivir non è la risposta all’epidemia. Avrà un ruolo nell’aiutare alcune persone “.
  • Si diceva che Fauci dichiarasse il remdesivir “un’arma modesta contro la malattia, ma disse che sarebbe stato lo standard di cura”. Ma un tale standard non si applicherebbe alla moltitudine di persone che non sono in ospedale. HCQ è in gran parte condannato.
  • Un altro medico ha parlato del farmaco che probabilmente offre “qualche beneficio”.
  • Il Post ha osservato che il farmaco “riduce le degenze ospedaliere da 15 a 11 giorni ma non riduce significativamente le probabilità di morire a causa del coronavirus”.

Per quanto riguarda la concessione del riconoscimento dello standard di cura per remdesivir, è stato notato che il pannello del National Institutes of Health (NIH) aveva membri con legami finanziari con il produttore, Gilead, e che lo stesso pannello si è pronunciato contro HCQ come standard di cura.

A maggio, è stato osservato correttamente che “non esiste un test equo dei due principali trattamenti concorrenti in corso”. Fauci era chiaramente visto come un promotore del remdesivir. 

In effetti, il regolatore europeo dei farmaci ha recentemente affermato che il suo comitato per la sicurezza stava esaminando le segnalazioni di danno renale acuto in alcuni pazienti COVID-19 a cui era stato somministrato remdesivir. Un noto ricercatore ha concluso : “Remdesivir può causare grave insufficienza renale (che richiede dialisi, trapianto di rene), insufficienza epatica, mutazione genetica, problemi cardiaci fino all’arresto cardiaco, tra gli altri. Questa è la verità.”

Un’altra fonte ha detto che “crediamo fermamente che Veklury (remdesivir) sia un farmaco dannoso e che questa prova sia stata nascosta da Gilead. Riteniamo che l’operazione di lobbying condotta dai media e da alcune autorità sanitarie pubbliche per screditare l’idrossiclorochina, in particolare negli ospedali, avesse lo scopo di rendere Velkury (remdesivir) l’unica soluzione in questa situazione “.

Trump dovrà essere controllato per un po ‘di tempo per gli effetti collaterali di remdesivir.

Al contrario, il dottor Scott Atlas, membro della task force sulla pandemia della Casa Bianca, ha detto: “Quello che è successo con l’idrossiclorochina è che il sistema è impazzito. … L’idrossiclorochina è super sicura. “

Inoltre, non ci sono ancora problemi di salute per la medicina anticorpale ancora sperimentale di Regeneron data anche al presidente Trump.

Recentemente, un noto medico ha affermato : “La lotta di Remdesivir contro l’idrossiclorochina (HCQ) è in qualche modo simbolica della lotta delle riviste mediche, delle istituzioni corrotte contro la medicina sul campo, dei molti medici generici che sono al capezzale”.

Consentire ai medici di utilizzare l’HCQ ridurrebbe notevolmente la dipendenza da un vaccino. È perfettamente coerente con la Dichiarazione di Great Barrington , una strategia molto apprezzata per frenare i blocchi e aprire la società e l’economia.

Nuovi importanti risultati positivi su HCQ meritano attenzione. Recentemente un medico della California ha ricevuto attenzione quando è diventato pubblico che aveva usato con successo un cocktail HCQ per curare oltre 1.700 persone dal virus senza alcuna morte. Ciò potrebbe essere fatto in sicurezza per milioni di americani. Il dottor Tyson ha affermato che tra il 75 e l’80% degli oltre 200.000 decessi finora potrebbero essere prevenuti utilizzando l’HCQ. Se i media di sinistra non fossero di parte, sarebbero notizie nazionali. Il fatto che alcuni medici utilizzino l’HCQ nonostante i rischi che affrontano aiuta a spiegare il tasso di mortalità più basso nonostante l’aumento dei casi di coronavirus.

Un nuovo rapporto ha esaminato cinque studi clinici controllati randomizzati che hanno arruolato 5.577 pazienti ambulatoriali negli Stati Uniti, Canada e Spagna; ha scoperto che l’HCQ utilizzato per la profilassi o il trattamento precoce era associato a una riduzione del 24% dell’infezione da COVID-19, del ricovero o della morte senza gravi eventi avversi. Se fosse stato utilizzato anche lo zinco, sarebbe stato probabile un maggiore successo. Questo è l’ultimo di 133 studi sul trattamento precoce con HCQ, tutti positivi con un miglioramento medio del 64%. Segui la scienza, non Fauci! Dai ai nostri medici la libertà medica di prescrivere ai loro pazienti ciò che ritengono più efficace.

In sintesi, al presidente sono stati somministrati tre farmaci da prescrizione, incluso un nuovo cocktail di anticorpi (da Regeneron) di cui il presidente ha parlato molto positivamente [e che Fauci ha immediatamente minimizzato], uno steroide tradizionale e un remdesivir di cui il presidente non ha parlato. di. Ma nessun HCQ. 

Il dottor Hirschhorn ha un dottorato di ricerca. in ingegneria dei materiali. Ha una lunga storia di lavoro su questioni di salute, compreso essere professore ordinario presso l’Università del Wisconsin, Madison, un alto funzionario presso il Congressional Office of Technology Assessment e National Governors Association. È autore di numerosi libri e centinaia di articoli e da oltre dieci anni ha prestato servizio come volontario esecutivo in un grande ospedale.



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.