Database Italia

GLI USA VERSO LA CHIUSURA, MA NON PER IL COVID.. A NASHVILLE UN’OPERAZIONE IMPORTANTE CONTRO IL DEEP STATE.

Molto presto diventerà veramente difficile entrare o uscire dagli Stati Uniti e questo non ha niente a che fare con il virus.

Molte notizie stanno per emergere e non si vuole che i corrotti del Deep State possano muoversi liberamente, specialmente in uscita, attraverso aeroporti con voli civili o Jet e yacht privati e questo è una cosa molto positiva.

Tutti gli asset militari sono posizionati, compresa la marina americana che sta proteggendo la costa occidentale e orientale degli USA e questo non per una fantomatica invasione cinese che ancora non è avvenuta, nonostante i rumors che sono circolati su truppe del PCC in Canada.

Fra poco gli agenti e funzionari corrotti in America non avranno più un posto dove andarsi a nascondere.

Per quanto riguarda l’esplosione di Nashville, nonostante la teoria dei Media che sia stato il suicidio di un pazzo anti 5G che crede agli alieni, sappiamo che nessuna persona che fa un attentato divulga un messaggio di avviso che dura 15 minuti dicendo di mettersi al riparo.

Quindi chi ha svolto questa operazione teneva molto alla sicurezza dei civili nei paraggi, e non è lo stile degli attentati del Deep State.

Il target è certamente il palazzo dell’AT&T compagnia telefonica proprietaria della CNN che ci riferiscono avere in quella sede le registrazioni di alti profili americani fin dal 1987, persone che probabilmente sono state ricattate.

Ma quello che è passato inosservato è che quando la bomba è esplosa, altre cose sono immediatamente accadute, ovvero che quasi tutte le comunicazioni della Polizia si sono interrotte non solo nella città ma nell’intero Stato, come anche le comunicazioni via internet e altre di molte infrastrutture sensibili e molto in quel frangente è stato fatto.



Forse il vero obiettivo era un particolare server nell’edificio AT&T, della Linx Nova progetto della London Internet Exchange di cui fanno parte molte aziende legate direttamente o indirettamente al Partito Comunista Cinese, come  Alibaba, Akami, Facebook, Apple AT&T, BBC etc.  ( Foto LINX )

E’ probabile che sia stata un’operazione militare dei White Hats. Quali informazioni contenevano quei server, non lo sappiamo ma sicuramente è stata una seconda Francoforte in questa Cyber Guerra ibrida non convenzionale.

 AFORISMA DELLA SETTIMANA:

“Il vero prestigiatore ti distrae con una mano, mentre con l’altra esegue il suo trucco di magia. Come nel gioco così nella vita molte persone, anche quelle più vicine a te a volte ti fanno credere una cosa facendo però tutt’altro.

Ricordati sempre che per guardare una cosa devi aprire gli occhi, ma per vederla veramente devi chiuderli, fidandoti solo del tuo istinto. “

Luca La Bella



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.