Home Analisi Geo-Politiche non convenzionali GURULYOV: “Londra sarà la prima città bombardata se scoppierà una guerra mondiale”

GURULYOV: “Londra sarà la prima città bombardata se scoppierà una guerra mondiale”

61
0
  • Andrey Gurulyov, membro del comitato di difesa russo, ha minacciato oggi la NATO
  • Crescono i timori che la Russia possa attaccare la Lituania, scatenando un conflitto globale
  • Gurulyov ha detto che se scoppia una guerra con la NATO, Putin colpirà prima Londra 

Will Stewart – Daily Mail 24 giugno 2022

La macchina di propaganda del Cremlino ha avvertito che Londra sarà la prima città bombardata se scoppierà una guerra mondiale, nell’ultimo sferragliare della Russia contro l’Occidente.

Andrey Gurulyov, un politico della Duma di Stato che è uno stretto alleato di Vladimir Putin , ha lanciato la minaccia alla Gran Bretagna sul canale statale Rossiya 1 .

Gli avvertimenti del giorno del giudizio giungono tra i rinnovati timori che la guerra in Ucraina si trasformi in un conflitto globale a causa della Lituania, membro della NATO , che ha bloccato i beni sanzionati nell’exclave russa di Kaliningrad

Gurulyov ha affermato che l’unico modo per prevenire il blocco in un’invasione russa dei paesi della NATO, attiverebbe la clausola cinque e probabilmente provocherebbe la terza guerra mondiale.

Ha detto: “Distruggeremo l’intero gruppo di satelliti spaziali nemici durante la prima operazione aerea.

“A nessuno importerà se sono americani o britannici, li vedremmo tutti come NATO.

‘In secondo luogo, mitigheremo l’intero sistema di difesa antimissilistica, ovunque e al 100%.

‘Terzo, non inizieremo certo da Varsavia, Parigi o Berlino. La prima ad essere colpita sarà Londra.’

Il 54enne, che è un membro della commissione di difesa del parlamento russo, ha aggiunto: “È chiarissimo che la minaccia per il mondo viene dagli anglosassoni.

‘Come parte dell’operazione per distruggere siti di importanza critica, l’Europa occidentale sarà privata di energia e beni alimentari e immobilizzata.

‘Tutti i siti di alimentazione saranno distrutti. E nella terza fase, vedrò cosa diranno gli USA all’Europa occidentale continuando la loro lotta al freddo, senza cibo ed elettricità.

‘Mi chiedo come faranno (gli Stati Uniti) a stare da parte. Questo è il piano approssimativo e tralascio deliberatamente alcuni momenti perché non devono essere discussi in TV.’

Il generale ha respinto i piani sostenuti da altri esperti russi per strappare un corridoio attraverso la Lituania, per rifornire Kaliningrad, che è incuneata tra gli stati della NATO Polonia e Lituania.

Il cosiddetto “Corridoio Suvalkovsky” va dalla Bielorussia alla Lituania.

Vede tale strategia come una trappola occidentale perché l’esercito di Putin sarebbe affiancato su due lati dalle truppe della NATO.

“È il desiderio dei nostri partner occidentali che sgomberiamo il Corridoio Suvalkovsky”, ha detto.

‘Se guardi la mappa, sarebbe un grosso errore da parte nostra fare il corridoio solo per finire con le truppe della NATO a destra e a sinistra… Continua nell’articolo collegato di seguito

https://www.dailymail.co.uk/news/article-10949677/London-bombed-World-War-Three-says-Russian-TV-propagandist-rails-against-West.html

Clicca Qui
Previous articleLa provocazione di Kaliningrad e la candidatura dell’Ucraina all’UE… Disperate deviazioni dalla propaganda della NATO
Next articleGesù, l’ultimo figlio di Erode? Parte 2
Fondatore e Direttore Responsabile di Database Italia.