Quantcast
Database Italia

IL 7 DICEMBRE DICHIARATO GIORNO DELLA MEMORIA NAZIONALE PER LA STRAGE DI PEARL HARBOR.

UN CHIARO PARALLELISMO AL PRELUDIO DI UNO SCONTRO MONDIALE CONTRO IL PCC E AGLI ATTACCHI DEL DEEP STATE

Il Presidente Trump ha recentemente dichiarato il 7 dicembre 2020, Giornata della memoria nazionale di Pearl Harbor.

Ha incoraggiato tutti gli americani ad osservare questo solenne giorno della memoria con cerimonie e attività appropriate per onorare l’esercito, il passato e il presente dell’America. Tutte le agenzie federali, così come le organizzazioni, i gruppi e le persone che lo desiderano, sono esortate ad alzare la bandiera americana a metà del personale in onore dei patrioti americani che hanno perso la vita in servizio a Pearl Harbor.

In conformità con la legge pubblica 103-308 modificata, il Congresso ha designato il 7 dicembre di ogni anno come “Giornata nazionale della memoria di Pearl Harbor”.

La mattina del 7 dicembre 1941, i giapponesi tennero un’imboscata alla stazione navale di Pearl Harbor sull’isola di Oahu, Hawaii. 2.403 americani sono stati uccisi nell’attacco, inclusi 68 civili.

 L’incursione del Partito comunista cinese con un’arma biologica ha già causato agli Stati Uniti cento o mille volte i danni di Pearl Harbor anche a causa dei protocolli “deviati” dell’OMS imposti a tutti i Governi corrotti e controllati e alla soppressione delle terapie realmente efficaci.

L’Amministrazione Trump e i Patrioti americani non staranno in silenzio, si stanno ribellando e combatteranno di nuovo, come hanno fatto per sconfiggere all’epoca contro il  Giappone e il Regime Nazista, che oggi si è rigenerato cambiando veste e nome, nella Seconda Guerra Mondiale.

Crollerà il Deep State che finanzia il Partito Comunista Cinese complice di questo crimine per l’azzeramento delle economie di tutto il Mondo e studiato per spingere il Popolo Americano al voto per posta, che come abbiamo già ben documentato più volte, è stato corrotto da milioni di voti contraffatti in Cina e attraverso il Software Dominion di cui il PCC è proprietario e controllore.

Questa Dichiarazione da parte della Casa Bianca è un segnale molto forte e diretto per far capire al nemico sparso in tutto il Mondo e infiltrato nelle Istituzioni che la risposta a questo vile attacco non tarderà ad arrivare.

Come già anticipato dieci giorni fa, dobbiamo aspettarci un’intensificazione delle ritorsioni degli USA nei confronti della Cina sotto tanti punti di vista, probabili sanzioni anche alle Big Tech controllate e complici, una guerra commerciale senza precedenti e l’arresto di tutti i funzionari e politici Americani che sono stati finanziati dal PCC non solo per portare avanti l’Operazione Corona, ma anche per aver partecipato alla più grande Frode elettorale della Storia.

https://www.whitehouse.gov/presidential-actions/proclamation-national-pearl-harbor-remembrance-day-2020/

AFORISMA DELLA SETTIMANA :

“Non bisogna considerare la Storia come una serie di fatti casuali e scollegati tra loro, ma come un vortice di eventi che con modalità e tempistiche diverse, si ripetono in uno schema apparentemente casuale. Per trovare il filo conduttore basta leggere nei meandri dell’animo umano e il suo desiderio di ripetere le lezioni non ancora comprese e superate. Tutto si ripete e tutto ritorna per chi non capisce la vera lezione dietro ogni evento..” Luca La Bella

Luca La Bella

Sostieni DataBase Italia

L’informazione libera e indipendente ha bisogno del tuo aiuto. Ora più che mai… Database Italia non riceve finanziamenti e si mantiene sulle sue gambe. La continua censura, blocchi delle pubblicità ad intermittenza uniti agli ultimi attacchi informatici non ci permettono di essere completamente autosufficienti.
Sostieni DataBase Italia


Ultimi Articoli di Luca La Bella:



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.