Quantcast
Database Italia

IL FALLIMENTO TRANSUMANO: LA MISTERIOSA MORTE DI JEFFREY EPSTEIN



Cliff Kincaid di  America’s Survival, Inc. , conosce la Commissione Trilaterale e il Deep State. Cliff include molti dettagli e collega molti punti nel suo grande stile. 

La pedofilia del defunto miliardario Jeffrey Epstein è ciò che ha interessato i media. Ma il suo  blog , che è ancora attivo anche dopo la sua morte, suggerisce ciò a cui lui e i suoi compagni d’élite erano veramente interessati. La chiamava “scienza all’avanguardia”. È il modo in cui le élite globali intendono gestire le nostre vite. Reclamano già il merito di “riscrivere la nostra cultura globale”.

“Jeffrey Epstein è un ex membro del Comitato mente, cervello e comportamento ad Harvard, la Commissione trilaterale, il Consiglio per le relazioni estere, la New York Academy of Science e un ex membro del consiglio della Rockefeller University”, proclamava il suo sito web. “Sig. Epstein è anche un membro attivo della Edge Organization. “

Non puoi salire più in alto di Epstein. Questa è la crème de la crème dell’establishment americano. Ma come osserva Patrick Wood,  redattore di Technocracy News & Trends , “Non aveva mezzi visibili o logici per creare ricchezza, sebbene avesse speso una fortuna in vari progetti per animali domestici”.

Wood commenta che Epstein NON era decisamente come “il membro tipico” della Commissione Trilaterale (TC) o del Council on Foreign Relations (CFR). “Non aveva qualifiche esterne convincenti per quanto ne so, ma se pensi che il TC e il CFR siano potenzialmente utili per scopi nefandi, allora Epstein era il ricattatore e la sua professione segreta e reale era il traffico sessuale e la pedofilia”, Wood aggiunge: “È stato affermato che ogni stanza delle sue ville avesse telecamere nascoste che riprendevano tutto e tutti e che i video ripresi fossero archiviati fuori sede in un luogo ancora sconosciuto. Questi non verranno mai rilasciati perché implicano così tanti membri dell’élite globale “.

Ma la misteriosa morte di Epstein, in questo momento storico, è estremamente significativa. Il procuratore generale William Barr  dice ad  AP che il “suicidio” di Epstein è stato il risultato di “una tempesta perfetta di casini”. Ma nello stesso modo in cui l’allora candidato Donald J. Trump aveva sollevato il caso della misteriosa morte dell’ex aiutante di Clinton Vincent Foster, definendolo “sospetto”, ci sono troppe domande in sospeso sulla morte di Epstein. Come Foster, è un uomo che sapeva troppo.

Incolpare  due guardie carcerarie federali  per il suo “suicidio” non può essere accettato per valore.

Una rapida occhiata a uno dei gruppi affiliati a Epstein, l’organizzazione Edge, rivela una  “cena da miliardari”  con le foto di Jeff Bezos, proprietario di Amazon e del Washington Post; Jeffrey Epstein; e molti altri. “Gli ospiti includevano i principali intellettuali della terza cultura del nostro tempo, cenando e conversando con i fondatori di Amazon, AOL, eBay, Facebook, Google, Microsoft, PayPal, Space X, Skype, Twitter”, afferma il sito web. “È un raduno straordinario di menti eccezionali, le persone che stanno riscrivendo la nostra cultura globale”.

Questo nuovo ordine globale è basato sullo scientismo, una filosofia attraente per le élite globali che sostiene che un piccolo gruppo di persone potenti gestirà il futuro attraverso la tecnocrazia. Alcune di queste persone credono nel “transumanesimo“, l’uso della scienza e della tecnologia per migliorare le caratteristiche fisiche e mentali umane, creando una virtuale super-razza di umani.

Epstein, ad esempio, “progettava di utilizzare il proprio seme per impregnare gli eletti e migliorare così la razza umana”,  osserva  Wood. “Epstein prevedeva anche di congelare crionicamente la sua testa e il suo pene, in modo che la scienza futura potesse riportarlo in vita per vivere per sempre”.

In questo modo, Epstein credeva che, personalmente, sarebbe risorto e avrebbe sperimentato una forma di vita eterna.

Vita e morte tra le élite

Anche se questo tipo di approccio sembra fantastico, il fatto è che Epstein, che abbandonò gli studi al college, era molto apprezzato da organizzazioni d’élite come la Commissione trilaterale, il Council on Foreign Relations (CFR) e l’Università di Harvard. Come  riportato  dalla  Harvard Crimson , “Ha coltivato amicizie accoglienti con gli amministratori di Harvard tra cui un ex presidente dell’Università” e ha promesso una donazione di $ 30 milioni per Harvard per finanziare l’Università sul  Programma per Evolutionary Dynamics.  “Il nostro lavoro consiste nel comprendere il passato, gestire il presente e aiutare a costruire il futuro”,  afferma .

Epstein è stato accettato nel “Circolo del presidente” dei principali donatori del CFR, ma il presidente del gruppo, Richard Haass, ha cercato di prendere le distanze da Epstein dopo la sua morte. Tuttavia, la Commissione Trilaterale, la cui adesione è solo su invito, non ha detto nulla pubblicamente sul suo coinvolgimento con l’organizzazione.

La ricerca sull’agenda di queste organizzazioni è importante quanto scoprire coloro che si fregavano i gomiti (o altre parti del corpo) con Epstein o le ragazze del suo harem. Come potrebbe qualcuno con un’enorme ricchezza, ottenuta attraverso circostanze misteriose, raggiungere l’apice del potere. È stato a causa del suo acuto intelletto?

L’obiettivo della Commissione Trilaterale è sempre stata la “più profonda integrazione e maggiore globalizzazione” delle economie mondiali, ma afferma che un tale processo è stato messo in pericolo da “populismo e nazionalismo”. Questo è un riferimento all’elezione di Donald J. Trump come presidente degli Stati Uniti e al processo di uscita dall’Unione Europea in Gran Bretagna per la Brexit. Nelle parole della Commissione Trilaterale, il futuro dell’umanità è minacciato.

Il rapporto della Commissione trilaterale dell’estate 2019,  “Democracies Under Stress “, riflette l’attuale pensiero politico dell’élite globale che ha invitato Epstein a unirsi alle loro organizzazioni “prestigiose” e partecipare alle loro “cene”. Afferma: “Tutto questo “stress” sta accadendo in un momento in cui Pechino offre al mondo quella che molti vedono come una valida alternativa alla democrazia”.

Il “molti” non è definito. Ma parlando a titolo personale, in termini di “molti”, queste élite globali apparentemente vedono l’esperimento statunitense di autogoverno costituzionale come meno efficiente del governo cinese da parte dell’élite comunista.

Questo rapporto della Commissione trilaterale contiene due immagini dell’ex segretario di Stato Henry Kissinger, un membro di spicco del gruppo nordamericano. Uno mostra Kissinger con il presidente sovietico Mikhail Gorbachev, che ha ingannato l’Occidente con Glasnost e Perestrojka mentre perseguiva l’obiettivo del comunismo mondiale con il sostegno dei “socialisti” e degli ambientalisti in Occidente. L’ex consigliere di Jimmy Carter Zbigniew Brzezinski ha anche  “svolto un ruolo importante nella formazione”  della Commissione Trilaterale ed è stato il suo primo direttore dal 1973 al 1976. A proposito, sua figlia è Mika Brzezinski, una conduttrice della MSNBC che odia Trump. È sposata con il co-conduttore Joe Scarborough. Entrambi sono membri del CFR.

Le organizzazioni dei media rappresentate dai membri della Commissione Trilaterale includono NBC News, Bloomberg, Washington Post, Time Magazine, CNN, Wall Street Journal e New York Times. Chiaramente, anche loro svolgono un ruolo importante nel plasmare la cultura.

Segreti e insabbiamenti

La forte presenza dei media nell’organizzazione spiega perché le riunioni ei rapporti delle commissioni non vengono esaminati in modo critico o addirittura coperti. Quindi, possiamo presumere che uno sia invitato ad aderire a tale organizzazione, “solo su invito”, e rimanere coinvolto, sulla base di una copertura favorevole, o non copertura, di ciò che questa organizzazione fa effettivamente. Ciò garantisce virtualmente che gli “informatori” non presenteranno mai informazioni privilegiate sui loro piani.

Ma Patrick Wood, coautore del libro  Trilaterals Over Washington , ha seguito per molti anni le attività dell’organizzazione e dice che non c’è dubbio che la Cina è sempre stata la chiave dei piani del TC. Osserva che Kissinger ha avviato le relazioni con la Cina sotto il presidente Nixon e poi Brzezinski ha completato la maggior parte dell’integrazione del paese comunista nell’economia globale sotto il presidente Carter. L’obiettivo è stato quello di sviluppare un elaborato schema di ingegneria sociale, una tecnocrazia, che sarà utilizzato per dare vita a un previsto nuovo sistema utopico mondiale.

Nella visione dell’élite, un sistema di governo autoritario come la Cina consentirebbe alla tecnocrazia di prosperare molto più rapidamente che nelle democrazie occidentali o nella nostra Repubblica costituzionale. In effetti, la Cina ora è leader mondiale nelle società di videosorveglianza che dispongono di funzionalità di riconoscimento facciale e vocale. Il sistema di “credito sociale” del regime per regolare la vita personale dei cittadini ha già raggiunto una certa notorietà. Qui, una versione più morbida dell’approccio del “credito sociale” è stata adottata dai social media che raccolgono informazioni personali sugli utenti e controllano le notizie e le informazioni a disposizione delle persone.

Ma l’America sembra seguire la rotta cinese. Il  programma “Rekognition” di Amazon  promette “Riconoscimento facciale con intelligenza artificiale”.

Amazon svolge un  ampio lavoro  per la CIA e ha appena intentato una causa sfidando l’assegnazione del contratto di cloud computing JEDI o Joint Enterprise Defense Infrastructure da 10 miliardi di dollari del Pentagono a Microsoft. Bill Gates, il co-fondatore di Microsoft, è stato  fotografato  nella villa di Epstein a Manhattan nel 2011.

Le decisioni su ciò che ci riserva il futuro sono lasciate a coloro che si sono associati a Jeffrey Epstein.

L’informazione libera e indipendente ha bisogno del tuo aiuto. Ora più che mai… Database Italia non riceve finanziamenti e si mantiene sulle sue gambe. La continua censura, blocchi delle pubblicità ad intermittenza uniti agli ultimi attacchi informatici non ci permettono di essere completamente autosufficienti.
SOSTIENI DATABASE ITALIA



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.