Deep State

Il figlio di un giudice federale è stato ucciso a colpi di arma da fuoco e il marito gravemente ferito. Le era stato assegnato un caso collegato a Jeffrey Epstein

Il figlio ventenne del giudice distrettuale americano del New Jersey, Esther Salas, è stato ucciso a colpi di arma da fuoco domenica sera e suo marito, è stato gravemente ferito da un uomo armato camuffato da autista della FedEx.

Il marito del giudice, Mark Anderl, 63 anni, avvocato difensore è in condizioni critiche in un ospedale.

Il giudice Salas è stato recentemente assegnato a un caso legato a Jeffrey Epstein.

Secondo quanto riferito, il giudice era nel seminterrato della sua casa al momento della sparatoria rimanendo illeso, secondo le forze dell’ordine.

Il Daily Mail riporta :

Il figlio di un giudice federale è stato ucciso a colpi di arma da fuoco e suo marito è stato gravemente ferito dopo essere stato attaccato a casa da un sicario vestito da autista FedEx.

La sparatoria è arrivata pochi giorni dopo che al giudice è stato assegnato un caso con collegamenti a Jefferey Epstein, sebbene non vi sia ancora alcun suggerimento che l’attacco sia collegato al suo lavoro.

La sparatoria è iniziato verso le 17:00 quando Mark Anderl ha aperto la porta di casa. Gli hanno sparato diverse volte.

Daniel, uno studente della Catholic University di Washington, DC, uditi gli spari si è recato sul posto per capire cosa stesse accadendo ed è stato colpito a morte.

Secondo quanto riferito, l’uomo armato è fuggito dalla scena.

Secondo Bloomberg, il 15 luglio a Salas è stato assegnato a un caso legato a Epstein.

Deutsche Bank AG avrebbe ingannato gli investitori in merito alle carenze antiriciclaggio e non “monitorava adeguatamente” i clienti che considerava “ad alto rischio”, come Jeffrey Epstein, hanno affermato gli investitori nel tribunale distrettuale federale del New Jersey.

Si attendono nuovi sviluppi.

Davide Donateo

Fondatore e Direttore Responsabile di Database Italia.

Articoli correlati

Back to top button

Database Italia ha bisogno di te!

Database Italia è finanziato da te, per te. Questo significa  che
ci affidiamo al tuo supporto. Se ti piace
quello che facciamo puoi scegliere di effettuare una sottoscrizione per evitare di visualizzare pubblicità durante la lettura degli articoli.
In alternativa puoi effettuare una donazione tramite debit card o carta di credito.

Le donazioni non sono obbligatorie. Puoi continuare tranquillamente la lettura chiudendo questo popup.

ABBONATI! Con un piccolo contributo di 3 € al mese potrai leggere tutti gli articoli senza fastidiose pubblicità.

Adblock Detected

Caro Utente, stai utilizzando AdBlock... e ti capiamo! Anche noi lo usiamo. Ma il nostro sito ha bisogno di queste pubblicità per rimanere in vita. Disattiva Ad-Block oppure sottoscrivi un Abbonamento a Database Italia a soli 3€ al mese per rimuovere tutte le pubblicità!