Database Italia

Il globalista Soros “pompa” ulteriori 1,5 Milioni di Dollari per finanziare candidati di estrema sinistra nelle procure USA

Il miliardario globalista George Soros ha pompato l’enorme cifra di $ 1,5 milioni per un candidato di estrema sinistra nella corsa ai procuratori distrettuali della contea di Los Angeles.

Nel 2018, Soros ha finanziato le campagne degli sfidanti della DA di sinistra radicale negli Stati Uniti nel tentativo di modellare il sistema giudiziario americano secondo la sua visione.

Solo in California, Soros ha pompato $ 3.625.000 in gare DA nelle contee di Sacramento, San Diego, Alameda, Marin e Contra Costa.

Dailywire.com riporta: Prominenti organizzatori e donatori nazionali che favoriscono le radicali riforme della giustizia penale sono coinvolti nel concorso della contea di LA. L’elezione determinerà la direzione del più grande ufficio del pubblico ministero negli Stati Uniti. Con oltre dieci milioni di residenti, LA è la contea più popolosa della nazione. È anche sede del più grande sistema carcerario d’America.

L’incumbent a due mandati è il democratico Jackie Lacey, il primo procuratore distrettuale nero della contea di Los Angeles, che ha il sostegno dei sindacati delle forze dell’ordine e di molti politici che compongono l’establishment politico locale. Tuttavia, alcuni funzionari eletti, come i rappresentanti degli Stati Uniti Adam Schiff e Ted Lieu, hanno  ritirato la  loro approvazione dopo che le richieste a livello nazionale per il cambiamento sistemico si sono recentemente intensificate.

Secondo un  rapporto di spesa indipendente , giovedì 24 settembre il PAC per la giustizia e la sicurezza pubblica della California ha ricevuto la massiccia donazione di Soros. Il documento indicava anche che il comitato ha speso più di 930.000 dollari in televisione e pubblicità digitale a sostegno dell’avversario di Lacey, il democratico George Gascón.

Lacey è stata perseguitata da una coalizione di gruppi di attivisti per la sua riluttanza a perseguire gli agenti di polizia colpevoli di aver uccisodei civili. Le proteste guidate da Black Lives Matter contro di lei si sono intensificate il 2 marzo, il giorno prima delle elezioni, quando il marito di Lacey ha puntato una pistola contro i manifestanti che si sono presentati senza invito a casa della coppia intorno alle 5:30. Il video parziale  dell’incontro è diventato virale.

Lacey non ha ottenuto più del 50% di supporto nella gara a tre del giorno successivo, costringendo un ballottaggio a novembre. Ha ottenuto il 48,65% dei voti. Gascón è arrivato secondo, con il 28,22%.

Gascón si è affermato come uno dei procuratori più progressisti della nazione durante i suoi otto anni di mandato come procuratore distrettuale di San Francisco, dove aveva anche  il sostegno di Soros . Si è dimesso da quella posizione quasi un anno fa prima di decidere di candidarsi per diventare il massimo funzionario delle forze dell’ordine della contea di LA. Gascón ha detto di essere “diventato sempre più a disagio vedendo l’arretratezza del sistema di giustizia penale a Los Angeles” e ha  promesso  di ridurre la popolazione carceraria se eletto lì. È stato approvato dai Sen. Bernie Sanders, Elizabeth Warren e Kamala Harris degli Stati Uniti.
Come precedentemente riportato dal LA Times, Soros ha speso  più di 20 milioni di dollari dal 2014 per promuovere candidati che la pensano allo stesso modo in tutti gli Stati Uniti.
Soros ha  iniziato a  perseguire gli uffici dei procuratori distrettuali locali nel 2015, quando ha diviso più di 1 milione di dollari per eleggere due procuratori progressisti e rieleggere un terzo.
Nel 2016, Soros ha  investito  almeno 3,8 milioni di dollari in più, intervenendo in nove gare DA.

Politico ha  riferito  all’epoca:

Soros ha speso in campagne per procuratori distrettuali in Florida, Illinois, Louisiana, Mississippi, New Mexico e Texas attraverso una rete di super PAC a livello statale e un gruppo nazionale “527” a denaro illimitato, ciascuno denominato come una variante di “Sicurezza e giustizia. ” (Soros ha anche finanziato un super PAC federale con lo stesso nome.) Ogni organizzazione ha ricevuto la maggior parte del proprio denaro direttamente da Soros, secondo i registri finanziari statali e federali …
Sebbene Soros abbia speso molto nel 2015 e nel 2016, si prevede che nei prossimi anni si intensificherà una più ampia spinta nazionale nelle campagne dei procuratori locali, grazie alla pianificazione a lungo termine e al reclutamento dei candidati.

Il signor Soros ha finanziato una campagna di successo che ha aiutato a eleggere l’avvocato dello stato della contea di Cook  Kim Foxx  in Illinois, forse meglio conosciuta per la sua gestione del caso Jussie Smollett.
Il finanziere liberale ha continuato a incanalare oltre 1,6 milioni di dollari nel PAC per la giustizia e la sicurezza pubblica di Philadelphia nel 2017, portando all’elezione di DA Larry Krasner. Non aveva mai perseguito un procedimento penale prima di entrare in carica.
Ma storicamente, la grande spesa di Soros in California non è stata altrettanto efficace. Secondo il LA Times, nel 2018 ha speso quasi 3 milioni di dollari per influenzare le gare dei procuratori nelle contee di San Diego, Sacramento, Alameda e Contra Costa.  “I candidati sostenuti da Soros si sono impegnati a ridurre l’incarcerazione, reprimere la cattiva condotta della polizia e rinnovare un sistema di cauzione che sostengono imprigiona ingiustamente i poveri prima del processo”.

Secondo l’Associated Press, Soros aveva dato contributi attraverso il California Justice & Public Safety Political Action Committee.
Tre dei quattro candidati sostenuti dal PAC finanziato da Soros quell’anno hanno perso. L’unica vittoria è arrivata nella contea di Contra Costa, con il margine più stretto .
Il presidente di un sindacato che rappresenta i pubblici ministeri della contea di Los Angeles ha accusato Soros di “aver tentato di acquistare il sistema di giustizia penale” per “aggirare il processo legislativo”.
Ma questo ciclo, il candidato di Soros potrebbe beneficiare dello slancio generato dai recenti appelli a livello nazionale per “ri-disegnare la sicurezza pubblica” innescato dalla morte di George Floyd.
Secondo quanto riferito, diversi gruppi di difesa della giustizia sociale hanno chiesto a Gascón di prendere in considerazione l’idea di lanciare una campagna contro Lacey mentre era ancora procuratore distrettuale a San Francisco.

L’AP ha descritto  gli investimenti di Soros nelle gare DA come “uno spin-off delle decine di milioni di dollari che ha speso in precedenza per liberalizzare le politiche sulla droga e le sanzioni penali”.

Altri articoli su Soros:



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.