Database Italia

Il governatore del Maine ordina al personale dei ristoranti di indossare collari elisabettiani (come quelli per cani) al posto delle visiere anti-Covid

Il governatore del Maine ha ordinato al personale dei ristoranti di indossare visiere anti-COVID capovolte in modo che dirigano il respiro verso l’alto.

Sì davvero.

Il decreto del governatore Janet Mills afferma che “il personale di front-of-house nei ristoranti che scelgono di indossare schermi per il viso deve ora indossarli a testa in giù in modo che siano attaccati al colletto invece che alla fronte, in modo che il loro respiro sia diretto verso l’alto”, riporta Maine Public Radio .

Dato che le unità di condizionamento possono facilitare la diffusione del coronavirus, l’ordine di Mills sembra un’altra misura ridicola e inutile.

“Come simbolo di sottomissione per costringerci a cancellare la nostra individualità indossando maschere non era abbastanza esplicito”, scrive Dave Blount . “Così hanno alzato ulteriormente la posta.”

La scorsa settimana, il CDC ha annunciato che le maschere con valvole, che milioni di persone in tutto il mondo indossano da mesi, “non impediscono alla persona che indossa la maschera di trasmettere COVID-19 ad altri”.

Intanto il massimo esperto svedese sul coronavirus, Anders Tengell, ha avvertito che incoraggiare le persone a indossare maschere per il viso è “molto pericoloso” perché dà un falso senso di sicurezza ma non blocca efficacemente la diffusione del virus.

Come spieghiamo nel video qui sotto, la questione delle maschere è diventata un campo minato sia logistico che politico.



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.