Analisi Geo-Politiche non convenzionaliDeep StateEight O’Clock in the MorningIntelPolitica

IL MINISTERO DELLA DIFESA RUSSO SULLE ATTIVITÀ DEI BIOLAB IN UCRAINA. ACCUSE DIRETTE DI VIOLAZIONE DEL CODICE DI NORIMBERGA E PROVE PESANTISSIME CONTRO HUNTER BIDEN

Il Ministero della Difesa russo pubblica un nuovo briefing ufficiale, diapositive e documentazione relativa alle violazioni degli Stati Uniti! Accuse dirette di violazione del Codice di Norimberga e prove dirette contro Hunter Biden!

Lo suddividerò in parti per spiegare ogni diapositiva.

1) Esperimenti sui malati psichiatrici:

Articoli correlati

Qui la Russia mostra una serie di strutture che accusa di sperimentazione medica non etica e in violazione del Codice di Norimberga.

Mostrano un laboratorio sperimentale di un sito a Kharkov, una struttura da 4 milioni di dollari costruita con fondi del Pentagono, mascherata da struttura farmaceutica. Oltre ai laboratori e ai reparti psichiatrici in cui erano soliti rifornirsi di cavie per gli esperimenti.

Queste accuse non devono essere prese alla leggera. La punizione per il reato contestato è la morte.

2) Ricerca sulle zanzare come portatrici di infezioni trasmesse da vettori:

Ricorda che la Russia è iper concentrata sulle strutture veterinarie e sui vettori animali per le armi biologiche. Pensa a Mariupol e al Nicaragua.

Qui in questa diapositiva la Russia mostra i finanziamenti statunitensi inviati alla struttura statunitense in Ucraina, in cui hanno condotto esperimenti per utilizzare le zanzare come vettori e il 30% degli scienziati coinvolti sono precedentemente legati alle armi di distruzione di massa.

Gli Stati Uniti affermano che la funzione delle zanzare come vettori sarebbe quella di “contrastare le malattie” delle zanzare naturali. Molto simile al programma statunitense DARPA Insect Allies, che utilizza gli eserciti di insetti per “contrastare le malattie” e prevenire la carestia dei raccolti.

Gli Stati Uniti hanno creato eserciti di insetti caricati biologicamente in grado di diffondere un numero qualsiasi di agenti patogeni. Pur affermando di combattere la malattia, in realtà la stanno diffondendo loro stessi per guadagni politici e vantaggi geopolitici. Usandoli per colpire i nemici per batterli economicamente, uccidendo il bestiame, i raccolti e la forza lavoro, ovvero gli esseri umani.

3) Fatti storici sulle attività militari e biologiche statunitensi:

Nella diapositiva successiva, continuano a mostrare il numero di malattie infettive umane, animali e vegetali che sono state scatenate su Cuba negli anni ’80, durante le tensioni tra Stati Uniti e Cuba durante la Guerra Fredda.

Castro accusò direttamente la CIA degli Stati Uniti di usare armi biologiche su Cuba, e i numeri suggeriscono che non si sia trattato di un incidente. E dato che sappiamo che gli Stati Uniti hanno queste capacità, è altamente probabile che Castro stesse dicendo la verità. Non è un avallo di Fidel Castro, ma gli Stati Uniti non sono innocenti.

La Russia poi mostra rapporti a sostegno del coinvolgimento della CIA nell’epidemia di peste suina africana a Cuba.

4) Analisi dei focolai di Tularemia ed Epatite:

In questa diapositiva, la Russia affronta l’accordo tra il Ministero della Difesa ucraino, Black and Veatch (Think Biden) e l’Agenzia statunitense per la riduzione delle minacce difensive (DTRA). Presentano la documentazione formale per l’“ESPANSIONE” legale dei laboratori. Gli Stati Uniti avrebbero dovuto entrare e distruggere le armi di distruzione di massa post-sovietiche, non impossessarsene ed espandere la produzione.

Quindi continuano a mostrare che l’espansione dei laboratori e l’attività biologica statunitense in Ucraina è ciò che ha portato ai focolai di epatite in tutta l’Ucraina dal 2017. I focolai corrispondono direttamente ai laboratori finanziati dal DTRA degli Stati Uniti, in relazione a Black e Veatch.

5) Formazione di specialisti ucraini nel programma di formazione sul campo di epidemiologia:

Qui la Russia esamina la documentazione degli Stati Uniti che addestrano gli ucraini a compilare e analizzare i dati. In sostanza, mostra solo un’ulteriore prova della concordata collusione del governo tra Stati Uniti e Ucraina.

L’elenco degli americani che coordinano la ricerca sulle armi biologiche presso i Biolabs del Pentagono in Ucraina

C’è tuttavia una pepita estremamente importante evidenziata nel mezzo.

Lo specialista sanitario ucraino è volato ad Atlanta, in Georgia, per incontrare il CDC “per discutere la possibile assistenza del CDC nello sviluppo di linee guida per la sorveglianza delle malattie infettive nelle reti di laboratori e nella valutazione dei sistemi di laboratorio in Ucraina e lo sviluppo di un piano strategico per la creazione di una rete di laboratori”.

Quindi abbiamo il DTRA e il CDC degli Stati Uniti sulla carta che accettano di “stabilire una rete di laboratori” in Ucraina?

I media sono stati sorpresi a mentire di nuovo.

6) Lobbismo di Hunter Biden su Metabiota:

Riguardo a questa diapositiva la Russia ribadisce:

“Abbiamo già notato che Hunter Biden è stato determinante nel creare l’opportunità finanziaria per lavorare con i patogeni in Ucraina, assicurando fondi per le società Black & Veach e Metabiotics“.

Come sempre, i russi accusano il Partito Democratico di essere la fonte di questo complotto. Questa volta includono John Kerry e i suoi legami familiari con Rosemont Seneca, oltre al (presunto) comandante in capo, Joe Biden, che ha usato suo figlio Hunter.

Tra i principali investitori di Metabiota c’è anche Bill Gates attraverso la sua fondazione.

La Russia fa quindi riferimento alle E-MAIL DEL COMPUTER PORTATILE HUNTER BIDEN come prova di rapporti sporchi con l’Ucraina per utilizzare questa forte influenza di coloro che sono coinvolti con Metabiota, per entrare in Ucraina. Mostrando la prova degli investimenti di queste entità e il desiderio di entrare in contatto di nascosto con il Ministero della Difesa ucraino.

7) Dichiarazione del sito web del Pentagono sulle attività biologiche statunitensi nell’ex Unione Sovietica:

Qui nella diapositiva finale, la Russia affronta la famigerata dichiarazione del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti del 06/09/22, relativa all’ammissione dell’amministrazione statunitense a 46 biolab in Ucraina.

La Russia risponde con una raffica di domande al Pentagono sul loro coinvolgimento in questo complotto. Essenzialmente dando al Dipartimento della Difesa l’opportunità qui di gettare Biden e gli altri ideologi sotto l’autobus. Si prega di leggere l’intera risposta direttamente dal Ministero della Difesa russo di seguito:

Risposta del Ministero della Difesa russo alla dichiarazione degli Stati Uniti del 06/09/22:

​​​​🔹Inoltre, vorrei attirare la vostra attenzione sul fatto che il 9 giugno il sito web del Pentagono ha pubblicato una dichiarazione ufficiale sulle attività biologiche statunitensi nei paesi post-sovietici. L’amministrazione statunitense ammette il finanziamento di 46 biolaboratori ucraini e le relazioni tra il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti e il Centro scientifico-tecnologico dell’Ucraina (STCU).

Approfondimenti:

🔹Allo stesso tempo riflette le peculiarità dell’attuazione del programma congiunto di riduzione della minaccia Nunn-Lugar nei paesi post-sovietici, uno degli scopi del quale era il coinvolgimento di ‘…migliaia di ex scienziati sovietici specializzati in armi biologiche…’ presumibilmente per ‘…escludere la possibilità della loro cooperazione con gruppi terroristici…’.

Questo tipo di tentativo dell’amministrazione statunitense di imbiancare la propria reputazione offuscata si è rivelato un “sogno del pubblico ministero”: il documento cita fatti delle attività biologiche del Pentagono in Ucraina e in altri paesi dell’ex Unione Sovietica, oltre a indicare i complici del dipartimento militare americano: il Dipartimento di Stato e il Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti.

🔹Tuttavia, i ‘chiarimenti’ forniti dagli USA non rispondono alle domande che ci siamo posti:

❓Perché il lavoro è stato commissionato dal Pentagono, mentre il suo oggetto non corrispondeva agli attuali problemi della sanità pubblica in Ucraina?

❓Qual era lo scopo della partecipazione di funzionari militari statunitensi alla ricerca biologica in Ucraina, mentre il lavoro veniva svolto in condizioni di segretezza con accesso limitato a informazioni e strutture da parte dei professionisti ucraini?

❓Perché ceppi di microrganismi patogeni, potenziali agenti di armi biologiche e biomateriali di cittadini ucraini sono stati esportati dal paese senza scopi chiaramente dichiarati?

❓Perché gli Stati Uniti e l’Ucraina oscurano la cooperazione militare-biologica nei rapporti internazionali ai sensi della Convenzione sulle armi biologiche e tossiche (BTWC), mentre gli Stati Uniti bloccano lo sviluppo del proprio meccanismo di verifica dal 2001?

❓Perché i funzionari statunitensi, incluso il Sottosegretario di Stato V.Nuland, sono così preoccupati per la possibilità delle attività svolte dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti in Ucraina e per i materiali nei biolaboratori rilevati da specialisti russi?

🔹Quindi, la situazione presentata nella dichiarazione del Pentagono è solo uno schermo con il pretesto del quale gli Stati Uniti svolgono le proprie attività di elusione degli accordi internazionali e continuano a costruire le proprie capacità militari-biologiche. Allo stesso tempo, all’Ucraina viene assegnato il ruolo di un banco di prova, la raccolta di materiali biologici e lo studio delle specificità della diffusione delle malattie infettive.

La Russia sta facendo di tutto per dimostrare che gli Stati Uniti stanno violando la legge etica medica internazionale e i trattati sulle armi biologiche.

La Russia sta accusando direttamente le alte sfere del DNC statunitense, insieme al non-governo sottomesso e alle entità straniere, di crimini contro l’umanità.

La punizione per i reati denunciati è severa. I mezzi per ritenere le persone responsabili di questi crimini sono i TRIBUNALI MILITARI INTERNAZIONALI.

La Russia sembra anche dirigere questo verso le persone responsabili, non il Dipartimento della Difesa, e sta porgendo un ramo d’ulivo per consentire al Dipartimento della Difesa di gettare i veri colpevoli sotto l’autobus e ripulire insieme questo pasticcio.

Norimberga 2.0, (Con un vero processo questa volta) in arrivo.

SOSTIENI DATABASE ITALIA
PER FAVORE AIUTACI AD ANDARE AVANTI – RACCOLTA FONDI DI GIUGNO

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Caro Utente, stai utilizzando AdBlock... e ti capiamo! Anche noi lo usiamo. Ma il nostro sito ha bisogno di queste pubblicità per rimanere in vita. Disattiva Ad-Block oppure sottoscrivi un Abbonamento a Database Italia a soli 3€ al mese per rimuovere tutte le pubblicità!