Database Italia

IL PARLAMENTO TEDESCO RATIFICA L’AGENDA ID2020 DIGITALE DI GAVI

Notizie allarmanti. In Germania il 29 gennaio 2021 il Parlamento (Bundestag) ha ratificato l’attuazione  dell’Agenda ID2020.




Si tratta di una raccolta dati elettronica generale centralizzata di ogni cittadino a cui ogni agenzia governativa, polizia – e possibilmente anche il settore privato – avrebbe accesso.

Copre tutto ciò che si sa su un singolo cittadino, ora fino a 200 punti di informazioni e possibilmente di più col passare del tempo, dal tuo conto in banca alle tue abitudini di acquisto, alle cartelle cliniche (documenti delle vaccinazioni, ovviamente), probabilmente anche altre consuetudini nella tua sfera privata. 

Agenda ID2020 è  stata progettata da Bill Gates come parte del “pacchetto di vaccinazioni”. È sostenuto dalla Fondazione Rockefeller, Accenture, WEF e GAVI (Global Alliance for Vaccines and Immunization, ora semplicemente chiamata Vaccine Alliance), anch’essa una creazione di Gates (2001), con sede a Ginevra, Svizzera.

GAVI si trova accanto all’OMS. GAVI è un partenariato pubblico-privato,

La parte pubblica è l’OMS , più un certo numero di paesi in via di sviluppo;

I partner privati ​​sono, ovviamente, una serie di società farmaceutiche , cioè Johnson & Johnson, GlaxoSmithKline, Merck & Co.… e la Bill and Melinda Gates Foundation.

La Commissione Corona Extra-Governativa tedesca, composta da centinaia di medici, virologi, immunologi, professori universitari – e avvocati, tra cui il  dottor Reiner  Füllmich , co-fondatore della Commissione, nutre particolari preoccupazioni che gli attuali Corona-Vaccines (Pfizer, Moderna), possono includere nanoparticelle che potrebbero essere accessibili alla radiazione elettromagnetica , ovvero 5G e il successivo 6G. 

Questo è precisamente ciò che era stato previsto nella progettazione di Agenda ID2020 , in cui Bill Gates e GAVI avevano un ruolo importante, e nel qual caso ID2020 potrebbe essere impiantato con vaccini ed essere accessibile a distanza da computer , robot o algoritmi dotati di EM (vedi , in tedesco ” Wirkungsweise und Gefahren der aktuellen Corona-Impfungen in Deutschland mittels mit Nanopartikeln umhüllter mRNA-Impfstoffe – Corona Ausschuss Germany 37th Conference”  (31 gennaio 2021)

L’adozione dell’Agenda ID2020 deve ancora essere approvata dal Consiglio federale tedesco, ma ci sono poche possibilità che il Consiglio la respinga.

Agenda 2020 in Svizzera

Allo stesso modo, in Svizzera, Agenda ID2020 – un ID completamente elettronico – che collega tutto a tutti idati di ogni singolo cittadino sarà oggetto di una votazione popolare il 7 marzo 2021.

E non è tutto. Il governo svizzero vuole esternalizzare la gestione di Agenda ID 2020 al settore privato – incredibile !!! – Immagina una banca o una compagnia di assicurazioni che tratta (e vende) i tuoi dati !!!! – Immagina solo cosa accadrà con le tue informazioni personali – impensabile.

A lungo termine – chissà per quanto tempo – come previsto da Bill Gates, le proprietà di un ID elettronico – cioè un campo elettromagnetico (EMF) – verranno impiantate nel tuo corpo, o insieme a un vaccino, o separatamente sotto forma di nano-chip iniettabili.

I primi test sono stati effettuati a metà dello scorso anno in classi scolastiche di villaggi remoti del Bangladesh.

Con gli svizzeri compiacenti, è possibile, se non probabile, che la proposta del governo venga accettata il 7 marzo. Allora cosa?

È questo l’inizio dell’adozione dell’Agenda ID2020 interamente digitalizzata in tutta Europa, nel mondo?

Oppure – forse altri paesi dell’UE hanno già silenziosamente e segretamente – senza fare domande – previsto di inserire l’Agenda ID2020 nella loro Costituzione.

Per maggiori dettagli su Agenda ID 2020 – vedi sotto.

La pandemia del Coronavirus COVID-19: il vero pericolo è “Agenda ID2020”

Di  Peter Koenig , 26 aprile 2020

Una volta che ogni cittadino del pianeta – secondo Bill Gates – più di 7 miliardi di persone avrà il  chip ID , il controllo di una piccola élite globalista sarà quasi totale.

Con un campo elettromagnetico e con onde EM 5G / 6G che consentono input e accesso ai dati nel tuo corpo, il controllo di ogni individuo è quasi completo. Il “quasi” si riferisce all’accesso pianificato alle tue onde cerebrali.

Questo dovrebbe avvenire attraverso una  Brain Computer Interface (BCI) , chiamata  Neuralink  ( https://neuralink.com/ )  – sviluppata da  Elon Musk.  (guarda il video)

Presenta un’interfaccia di onde elettroniche con il cervello umano che, a quel punto, sarà stato convertito in un campo elettromagnetico (EMF), in modo che possa ricevere comandi digitali che influenzeranno il nostro comportamento, oppure può essere disattivato – RIP – come forse è più conveniente per la Global Cabal. 

Non permettiamo che questo accada.

L’informazione libera e indipendente ha bisogno del tuo aiuto. Ora più che mai… Database Italia non riceve finanziamenti e si mantiene sulle sue gambe. La continua censura, blocchi delle pubblicità ad intermittenza uniti agli ultimi attacchi informatici non ci permettono di essere completamente autosufficienti.
SOSTIENI DATABASE ITALIA

Peter Koenig  è un analista geopolitico ed ex Senior Economist presso la Banca Mondiale e l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), dove ha lavorato per oltre 30 anni su acqua e ambiente in tutto il mondo. Insegna presso università negli Stati Uniti, in Europa e in Sud America. Scrive regolarmente per riviste online ed è autore di  Implosion – An Economic Thriller about War, Environmental Destruction and Corporate Greed; e   coautore del libro di Cynthia McKinney “When China Sneezes:  From the Coronavirus Lockdown to the Global Politico-Economic Crisis” ( Clarity Press – 1 novembre 2020).

Peter Koenig è un ricercatore associato del Center for Research on Globalization.



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.