Video

IL TERZO MONDO NON È POVERO! Video

Durante una delle mie ricerche notturne ho scovato questo discorso brevissimo di Michael John Parenti (nato il 30 settembre 1933), oggi 88enne. Politologo, storico accademico e critico culturale americano che nel video che segue userà poche parole di grande valore e di altrettanta semplicità.

Caricando il video per poterlo proporre a voi lettori, YouTube mi ha suggerito che potrebbe non essere un video adatto ai ragazzi. Purtroppo o per fortuna, i tentativi goffi di censura da algoritmi ancora troppo acerbi per essere presi sul serio mi regalano sempre grandi stimoli.

Infatti, la prima cosa che ho fatto è stata mostrare il video a mia figlia che ha sei anni. E ora voglio consigliare a voi di fare lo stesso. Credo che questo sia uno dei primi video da mostrare ai nostri ragazzi per spiegare cosa sia la povertà e perché non esistono paesi poveri ma persone povere, con parole semplici, dirette e soprattutto vere.

Articoli correlati

Ecco, io spero che lo facciate. Spero che possa nascere un dibattito con i vostri ragazzi. Li immagino restare in silenzio per qualche interminabile secondo dopo averlo guardato. Tranquilli, poi torneranno come se nulla fosse nella loro stanza, o torneranno a fare qualsiasi cosa stessero facendo antecedendo al loro primo passo verso il ritorno al “fancazzismo” un sospiro, o uno sbuffo.

Sono anche queste le piccole cose che creano gli uomini e le donne di domani. Piccole pillole di verità fulminea e illuminante messe lì all’improvviso fanno breccia. Aprono il cranio annichilito da ore di Play Station e Tik Tok e insinuano un dubbio.

È giusto che sappiano che il Terzo mondo non esiste. Esiste il mondo. E poi esiste un sistema fatto di sovra-sfruttamento.

insomma ecco il video e sotto la traduzione. Semplicità, verità…illuminazione.

Il Terzo Mondo non è povero! Non vai in un paese per fare soldi se è povero! Ci sono pochi paesi veramente poveri in questo mondo. La maggior parte di questi paesi sono ricchi. Le Filippine sono ricche, il Brasile è ricco, il Messico è ricco, il Cile è ricco. È solo la gente ad essere povera… Ma ci sono miliardi da fare lì, da estrarre e da prendere. Ci sono stati miliardi per 400 anni. I capitalisti europei e nordamericani al potere si sono riservati tutto. Si sono appropriati di Legname, canapa, lino, cacao, rum, stagno, rame, ferro, gomma, bauxite, gli schiavi, il lavoro a basso costo. Li hanno svuotati questi paesi.
Questi paesi non sono sottosviluppati. Sono sovra-sfruttati!
IL TERZO MONDO NON È POVERO

RACCOLTA FONDI DI APRILE | ABBIAMO BISOGNO DEL TUO SUPPORTO!

Back to top button

Adblock Detected

Caro Utente, stai utilizzando AdBlock... e ti capiamo! Anche noi lo usiamo. Ma il nostro sito ha bisogno di queste pubblicità per rimanere in vita. Disattiva Ad-Block oppure sottoscrivi un Abbonamento a Database Italia a soli 3€ al mese per rimuovere tutte le pubblicità!