Database Italia

IL TEXIT SPACCHERA’ L’AMERICA IN DUE, PIU’ DEL GIURAMENTO DI BIDEN.



TEXIT è il termine usato per riferirsi al Texas che esce dall’ Unione e che diventa una nazione indipendente e autonoma.

TEXIT non è l’indipendenza del Texas ma è il processo che porta il Texas, all’indipendenza.

Così viene spiegato nel programma politico, questa imminente uscita dall’Unione di una Stato già indipendente economicamente, politicamente, con una propria forza militare, le proprie risorse energetiche ( petrolio ) e basi di lancio aereospaziali.

TEXIT significa che i texani determineranno le loro leggi e non i 2,5 milioni di burocrati non eletti a Washington.

Un governo che inizia e finisce ai confini del Texas senza vincoli fiscali che generano un flusso monetario di miliardi di dollari, che ogni anno fluiscono nelle tasche della Confederazione Americana, ma che poi a processo ultimato, rimarranno nelle tasche dei contribuenti texani.

Ancora più importante, significa che per la prima volta nella loro vita, i texani controlleranno il loro destino, non accettando di fatto un futuro Presidente ( Biden ) a prescindere dalla lunghezza del suo mandato, che senza averne diritto, già sta siglando documenti ufficiali senza alcun valore legale, per bloccare i gasdotti texani che inviano le loro estrazioni verso il Canada.

Nei vari scenari che ci potranno essere il 20 Gennaio, giorno in cui il “prestanome Joe” dovrebbe giurare forse dal Delaware, sua residenza e paradiso fiscale ma solo fino a Settembre 2021, l’ipotesi molto più concreta di quanto si pensi del Texit, coinvolgerà altri Stati in questo critico passo secessionista in totale contrapposizione alla corruzione dell’establishment di Washington, che ha permesso questa enorme frode ai danni della Costituzione e del popolo Americano, che di certo nei prossimi giorni insorgerà, spero non in modo violento, contro l’usurpatore e i suoi mandanti criminali.

La figura del Generale Flynn sarà cruciale e determinante in questo processo di transizione, per scortare l’America fuori da questa Insurrezione che alla fine, ma non nell’immediato, vedrà i colpevoli di questo Alto Tradimento giudicati con il massimo della pena.

Molti sono già in stato di fermo o sotto accusa e molti altri seguiranno, ma rimanendo focalizzati sull’obiettivo più importante, lo scontro finale deve ancora avvenire e non si tratta del Presidente Trump  contro i Dem, ma del famoso scontro così ben descritto da Monsignor Viganò, tra il Bene e il Male.

L’informazione libera e indipendente ha bisogno del tuo aiuto. Ora più che mai… Database Italia non riceve finanziamenti e si mantiene sulle sue gambe. La continua censura, blocchi delle pubblicità ad intermittenza uniti agli ultimi attacchi informatici non ci permettono di essere completamente autosufficienti.
SOSTIENI DATABASE ITALIA



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.