Database Italia

IL TIME CELEBRA L’AUTORITARISMO MEDICO, NOMINANDO FAUCI “GUARDIANO DELL’ANNO”

La rivista Time ha designato lo zar americano del coronavirus Anthony Fauci come ” guardiano dell’anno ”, una nuova categoria che enfatizza le sue previsioni distopiche e apocalittiche. Il messaggio? Siediti, muso in alto e temi ciò che ti dico di temere.

Fin dalle prime segnalazioni del nuovo coronavirus sulle coste americane, Fauci è stato in prima linea e al centro, terrorizzando la vita degli americani con previsioni apocalittiche di milioni di morti  che, sebbene non si siano verificate, hanno innescato devastanti chiusure economiche. Un recente sondaggio ha rilevato che quasi due famiglie statunitensi su cinque pianificano di trascorrere il prossimo anno in “modalità di sopravvivenza”, non avendo altra scelta che mettere da parte gli obiettivi a lungo termine per fare tutto il possibile per sbarcare il lunario mentre l’economia lambisce il fondo della palude . 

Non è un caso che le direttive di Fauci di “accovacciarsi” per il tanto pubblicizzato “inverno oscuro” siano arrivate prima della stagione dello shopping natalizio, quando la maggior parte delle attività commerciali al dettaglio guadagna la possibilità di restare a galla per superare l’anno . Fauci ei suoi colleghi della burocrazia sanitaria statunitense stanno facilitando lo smantellamento dei beni dell’America, che ne siano consapevoli o meno.

Secondo alcune stime di esperti, l’opposizione dello zar del Covid-19 all’idrossiclorochina (HCQ) a buon mercato e non coperta da brevetto contro la malaria è costata centinaia di migliaia di vite . Mentre l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha interrotto il suo studio sull’HCQ affermando che non ha mostrato alcun miglioramento rispetto ai trattamenti standard, ci sono prove di successo da parte dei paesi che hanno utilizzato il farmaco per trattare i primi sintomi di Covid-19 e degli Stati Uniti, dove il farmaco era demonizzato e politicizzato, è tra i primi dieci in termini di morti pro capite legate al coronavirus. Fauci ha imbrogliato demonizzando il farmaco a buon mercato a favore di Remdesivir, esso stesso un farmaco ebola fallito (ma incredibilmente costoso) – che l’OMS ha anche ammesso ha poco potenziale terapeutico contro il coronavirus . 

Infatti, Fauci ha sbagliato ogni singola “epidemia” nei suoi 50 anni di mandato. Dalla soppressione dei farmaci che erano efficaci nel trattamento della polmonite correlata all’AIDS, che ha provocato circa 17.000 morti , allo scellino per il vaccino contro l’influenza suina che ha generato un’epidemia di narcolessia tra i bambini vaccinati nel 2009 , è stato costantemente dalla parte sbagliata della storia. Ha mentito sotto giuramento riguardo agli effetti collaterali documentati del vaccino contro il morbillo  e ha imposto farmaci contro l’AIDS altamente tossici a persone sane con il pretesto di “profilassi pre-esposizione” ( PrEP ). Il funzionario medico di carriera ha galloni di sangue americano sulle mani.

Ironia della sorte, queste caratteristiche lo renderebbero idealmente adatto alla designazione di “persona dell’anno” del Time, che è stata assegnata a artisti del calibro di Adolf Hitler, Henry Kissinger, George W. Bush e Barack Obama. L’uomo ha sempre messo i profitti prima delle persone, una caratteristica che dovrebbe precludere il possesso di cariche pubbliche ma che è elogiata nei circoli sociopatici della classe dirigente che ungono i “leader” americani.

Molte opere letterarie e cinematografiche distopiche usano il termine “guardiano” per indicare la polizia segreta e il termine si adatta perfettamente a Fauci. L’immunologo ha persino minato la sua stessa paura quando ha ammesso che il test PCR “gold standard” utilizzato per diagnosticare il Covid-19 è essenzialmente inutile – eppure usa con gioia questi risultati fasulli per terrorizzare la popolazione americana.

Il tempo è ben lungi dall’essere il solo a esaltare Fauci – in effetti, l’intero establishment dei media dipende da ogni sua parola. L’editore del libro di citazioni importanti della Yale University ha dichiarato  “indossa una maschera” di Fauci come citazione dell’anno – anche se il funzionario aveva, solo pochi mesi prima implorato gli americani di non mascherarsi, dichiarando una tale precauzione non necessaria e persino dannosa . 

Dato il disastro totale che il 2020 è stato per gli Stati Uniti e molti altri paesi, forse è giusto che Fauci sia selezionato per incarnarlo. Ma con il lancio di vaccini appena testati che incombe in futuro e la possibilità che un certificato di vaccinazione “non chiamatelo obbligo” sarà un requisito per partecipare a quella che passa per una vita normale dopo il Covid-19, gli americani dovrebbero riconsiderare seriamente di riporre la propria fiducia in questo avatar del totalitarismo medico.

L’informazione libera e indipendente ha bisogno del tuo aiuto. Ora più che mai… Database Italia non riceve finanziamenti e si mantiene sulle sue gambe. La continua censura, blocchi delle pubblicità ad intermittenza uniti agli ultimi attacchi informatici non ci permettono di essere completamente autosufficienti.
Per effettuare una donazione clicca QUI verrai reindirizzato sulla pagina per il pagamento sicuro di Paypal. Grazie!



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.