Database Italia

Il Tribunale Conclude Che Le Macchine Per Il Voto Di Dominion Sono State Intenzionalmente Progettate Per “Creare Frodi Sistemiche” Nel Michigan

Un audit delle macchine per il voto Dominion utilizzate nel Michigan ha concluso che i sistemi sono progettati per perpetuare le frodi elettorali, supportando le affermazioni di irregolarità del presidente Donald Trump. Funzionari statali hanno criticato il rapporto.

L’audit forense ordinato dal tribunale, condotto dall’Allied Security Operations Group (ASOG), ha rilevato che i sistemi Dominion nella contea di Antrim, nel Michigan, hanno registrato uno scioccante tasso di errore del 68% durante la tabulazione dei voti. Il rapporto ha rilevato che il software difettoso supera di gran lunga il “tasso di errore elettorale consentito” dello 0,0008 percento fissato dalla Commissione elettorale federale.

Incredibilmente, i revisori hanno affermato che gli errori diffusi siano una caratteristica, non un bug, affermando che il sistema di voto “intenzionalmente” genera un numero elevato di errori di scrutinio che possono quindi essere utilizzati per manipolare il conteggio dei voti. 

Concludiamo che il Dominion Voting System è intenzionalmente progettato con errori intrinseci per creare frodi sistemiche e influenzare i risultati delle elezioni.

Il rapporto preliminare ha anche rilevatocome si siano verificati tentativi di “manomettere le prove”. L’analisi ha rivelato che il 21 novembre, un “utente non autorizzato ha tentato senza successo di azzerare i risultati delle elezioni”, hanno detto i revisori. Il rapporto ha anche rilevato che tutti i registri di sicurezza del giorno delle elezioni e dei giorni precedenti e successivi al 3 novembre sono scomparsi.

L’indagine è stata condotta per volere del 13 ° giudice del circuito del Michigan Kevin Elsenheimer, come parte di un caso in cui si afferma che migliaia di voti che siano stati ” girati ” al democratico Joe Biden nella contea di Antrim e che questo è il risultato di qualcosa di più che l’ umano errore. 
Elsenheimer ha rilasciato lunedì i risultati dell’audit dopo che i funzionari della contea hanno ritirato le loro obiezioni al trasferimento. 

Trump, che ha ripetutamente accusato i sistemi del Dominion di manomettere i risultati delle elezioni presidenziali, ha descritto il rapporto come “GRANDI NOTIZIE”.

“Le Dominion Voting Machines sono un disastro in tutto il Paese. Modificati i risultati di un’elezione schiacciante. Non posso lasciare che accada. Grazie per il genio, il coraggio e il patriottismo del giudice. “

I funzionari statali hanno visto l’audit in modo diverso. In una dichiarazione, il procuratore generale del Michigan Dana Nessel e il segretario di Stato Jocelyn Benson hanno criticato il rapporto come “un altro in un lungo flusso di affermazioni fuorvianti, vaghe e dubbie volte a erodere la fiducia del pubblico nelle elezioni presidenziali di novembre”. I funzionari hanno anche descritto ASOG, che ha partecipato ad altre cause legali che contestano i risultati elettorali, come “di parte” e hanno detto che il gruppo non ha le competenze per controllare il software di voto.


Ti andrebbe di contribuire?

L’informazione libera e indipendente ha bisogno del tuo aiuto. Ora più che mai… Database Italia non riceve finanziamenti e si mantiene sulle sue gambe. La continua censura, blocchi delle pubblicità ad intermittenza uniti agli ultimi attacchi informatici non ci permettono di essere completamente autosufficienti.



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.