Database Italia

IL TRIBUNALE PENALE INTERNAZIONALE HA ACCOLTO LA DENUNCIA PER CRIMINI CONTRO L’UMANITÀ DEL GOVERNO ISRAELIANO



La denuncia presentata la scorsa settimana al tribunale dell’Aia con l’accusa per il governo israeliano di aver violato il codice di Norimberga è stata accolta. Ora si attende una decisione.



Lo scorso fine settimana è stata presentata una denuncia al Tribunale dell’Aia dagli avvocati Ruth Makhacholovsky e Aryeh Suchowolski riguardo alle violazioni del codice di Norimberga del governo israeliano e di altre parti. Come forse ricorderete, l’organizzazione “People of Truth” ha presentato la denuncia contro il governo israeliano, che sta conducendo esperimenti illegali su cittadini israeliani attraverso la Pfizer. “Dell’organizzazione, fanno parte avvocati, medici, attivisti pubblici e il pubblico in generale, che hanno scelto di esercitare il loro diritto democratico a non ricevere cure mediche sperimentali (vaccino Corona), e sentono di essere sotto grandi e gravi pressioni illegali da parte del governo israeliano, parlamentari e ministri, rappresentanti pubblici anziani, sindaci, ecc. Pertanto, e tenendo conto di quanto sopra, affrontiamo due requisiti principali:

Aggiornamento del 22 marzo

Dopo diverse smentite e censure di questo articolo perpetrate dai media del Mainstream e dai Social Network come Facebook che ha cancellato questo articolo dopo una verifica fasulla di Facta.com ecco il documento che dimostra che il Tribunale penale dell’Aia ha ricevuto la denuncia pur non avendo ancora preso una decisione in merito. La data è del 9 marzo.

  1. Interrompere immediatamente l’esperimento medico e la somministrazione di vaccini al pubblico israeliano.
  2. Chiedere al governo di adottare tutte le procedure legislative che non violino il principio del consenso informato di una persona a ricevere le cure mediche sopra descritte, che nega lo status giuridico in Israele e nella democrazia israeliana, incluso l’evitare la creazione del passaporto sanitario, dando i nomi di coloro non vaccinati alle autorità locali o qualsiasi altro legislatore in materia.
  3. Intraprendere l’azione più severa contro qualsiasi entità pubblica, aziendale o occupazionale che viola le leggi statali sul lavoro o altre questioni richieste per prevenire la coercizione o la sollecitazione del vaccino, nonché la discriminazione, contro coloro che scelgono di non ricevere le innovative sopra menzionate cure mediche.
  4. Vorremmo sottolineare che una copia di questo documento sarà anche inoltrata ai media di tutto il mondo per violazione del Codice di Norimberga. Rilevante in tutti i paesi del mondo libero. 
  5. E come osservazione finale va notato che solo di recente è stata raggiunta una decisione nel Consiglio D’Europa il 27/1/21, in cui si ordina a tutte le autorità di non esercitare pressioni o sollecitazioni sulle persone a prendere il vaccino Corona in alcun modo. Pertanto, tutto ciò che è buono per i paesi europei avanzati è sicuramente buono anche per Israele – e l’equilibrio si spiega da sé “.

L’avvocato Ruth Makhachovsky ha detto a Israel News: “L’esperimento che Pfizer sta conducendo nello Stato di Israele è stato condotto in violazione del Codice di Norimberga, che appartiene al diritto penale internazionale ed è sotto la giurisdizione del tribunale dell’Aia. Stiamo ora aspettando una decisione “.

Link alla causa:   https://israel-news.co.il/archives/24845

Link alle osservazioni del Consiglio Europeo: https://pace.coe.int/en/files/29004/html

Approfondimenti



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

5 4 votes
Article Rating
4 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments