Database Italia

Immagini satellitari rivelano un incremento della presenza militare cinese nelle aree del Tibet

Nuova Delhi: Immagini satellitari indiane rivelano una grande concentrazione di truppe nella regione autonoma del Tibet e l’uso di possibili tunnel per accumulare attrezzature.

Fonti dell’establishment della difesa e della sicurezza hanno affermato che l’ulteriore accumulo di truppe e attrezzature in particolare con un “quantum sostanziale” di truppe nell’area di Aksai Chin, è ciò che sta rendendo cauto l’esercito indiano riguardo al processo di disimpegno.

Secondo una valutazione, le truppe cinesi sembrano prepararsi per inverni lunghi e rigidi.

Le fonti affermano che questo è il motivo per cui alcuni pianificatori della difesa pensano che la Cina stia trascinando i piedi sui colloqui. C’è il timore che l’Esercito popolare di liberazione (PLA) stia ritardando intenzionalmente il processo di disimpegno per sostenerlo fino all’inverno e quindi aprire un nuovo fronte, possibilmente nel Northast.

Eliporti e nuove costruzioni sono in corso

Un utente di Twitter @detresfa aveva pubblicato, il 21 luglio, immagini satellitari di Shiquanhe in Tibet che mostravano l’accumulo di PLA, “sospettato di far parte del ruolo di supporto delle tensioni in corso” al LAC in Ladakh.

Le fonti sostengono che mentre un certo livello di disimpegno è stato fatto nei siti di face-off, il PLA sta rafforzando le sue posizioni nelle nelle fila posteriori.

Questo, dicono, è un’indicazione che la Cina si sta preparando per una possibile permanenza invernale e che il PLA potrebbe tornare nelle aree da cui si è ritirato.

Mentre il PLA si è rapidamente spostato fuori dalla valle di Galwan, a causa dell’aumento della portata d’acqua che ha reso il terreno difficile da affrontare per le truppe.

Alla domanda sulle possibilità future, una fonte ha detto che molta pianificazione è stata fatta tenendo presente gli scenari migliori, ma anche i peggiori.

L’esercito indiano si sta anche preparando per l’inverno in pieno svolgimento. oltre 30.000 sono le truppe indiane aggiuntive dispiegate in più punti lungo il LAC.



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.