Home Politica INTERVISTA AD ALEKSANDR DUGIN, NUOVO MONDO MULTIPOLARE E QUANTUM FINANCIAL SYSTEM. VIDEO

INTERVISTA AD ALEKSANDR DUGIN, NUOVO MONDO MULTIPOLARE E QUANTUM FINANCIAL SYSTEM. VIDEO

26
0

ALEKSANDR DUGIN, NUOVO MONDO MULTIPOLARE E QUANTUM FINANCIAL SYSTEM. Di seguito, la mia video-intervista per la rubrica KATECHON, LA FINE DELLA STORIA, al filosofo e politologo Aleksandr Dugin, padre de La Quarta Teoria Politica, fondatore e dirigente del Movimento Internazionale Eurasiatista.

ALEKSANDR DUGIN, NUOVO MONDO MULTIPOLARE E QUANTUM FINANCIAL SYSTEM: LA POLITICA AETERNA

Partendo dal suo ultimo libro “POLITICA AETERNA”, pubblicato in Italia da AGA Editrice, il nostro percorso ci conduce dalla «dimensione metafisica della Filosofia, così come essa si è dispiegata e manifestata nel corso dei secoli», alla «dittatura del relativismo», la dimensione post-moderna da cui partire, per progredire verso una nuova concezione dell’Uomo.

In questa fase, la filosofia heideggeriana diviene condizione imprescindibile per recuperare una visione metafisica, ponendo il Dasein come soggetto de La Quarta Teoria Politica, in cui potrebbe confluire a pieno titolo la metafisica dell’Essere, elaborata da Tommaso d’Aquino.

ALEKSANDR DUGIN, NUOVO MONDO MULTIPOLARE E QUANTUM FINANCIAL SYSTEM
ALEKSANDR DUGIN, NUOVO MONDO MULTIPOLARE E QUANTUM FINANCIAL SYSTEM. COPERTINA POLITICA-AETERNA

ALEKSANDR DUGIN, NUOVO MONDO MULTIPOLARE E QUANTUM FINANCIAL SYSTEM: UN CONFLITTO SPIRITUALE

Per il filosofo moscovita, nonostante il conflitto tra il globalismo e i popoli liberi si svolga prettamente sul campo politico-economico e sociale, la natura di tale conflitto è prettamente spirituale. L’Operazione Militare Speciale, in questo senso, costituisce un passaggio decisivo verso il mondo multipolare (QUI).

Nonostante le potenze del mare siano ancora forti e il loro dominio imperialistico ancora vivo, stiamo andando verso il crepuscolo dell’ideologia globalista. Si intravvedono, infatti, già i primi segni per la costituzione della tanto temuta unione euroasiatica, una “Heartland distribuita”, dove ogni Paese, ogni polo, sarà importante e potrà esprimere il proprio essere.

ALEKSANDR DUGIN, NUOVO MONDO MULTIPOLARE E QUANTUM FINANCIAL SYSTEM
ALEKSANDR DUGIN, NUOVO MONDO MULTIPOLARE E QUANTUM FINANCIAL SYSTEM. (Foto Aleksandr Dugin)

NUOVO MONDO MULTIPOLARE E QUANTUM FINANCIAL SYSTEM

Il nuovo mondo multipolare sarà incentrato sul Quantum Financial System, il nuovo sistema finanziario quantistico, basato sul CIPS (The Cross-Border Interbank Payment System), grazie al quale ogni Paese sarà libero dal dominio del Dollaro e in grado di emettere la propria moneta, riappropriandosi pienamente della propria sovranità.

RUSSIA COME KATECHON E ALLEANZA ANTIGLOBALISTA

Nella lotta contro il globalismo, che costituisce l’antikeimenon (l’avversario), la Russia agisce come katechon (colui/ciò che trattiene) – che, secondo la concezione ortodossa, designa l’impero. Stiamo vivendo in «un ciclo fondamentalmente nuovo della storia russa e globale, in cui si decide il destino stesso del mondo».

In tale contesto, la Russia è chiamata a condurre l’alleanza antiglobalista di cui ha parlato mons. Viganò. Le profezie di Fatima sembrano essersi già realizzate con la rinascita religiosa della Russia post-sovietica. Stiamo forse vivendo gli ultimi tempi, i tempi dello scontro finale?

INTERVISTA AD ALEKSANDR DUGIN

L’informazione libera e indipendente ha bisogno del tuo aiuto. Ora più che mai… Database Italia non riceve finanziamenti e si mantiene sulle sue gambe. La continua censura, blocchi delle pubblicità ad intermittenza uniti agli ultimi attacchi informatici non ci permettono di essere completamente autosufficienti.
Fai una donazione seguendo il link sicuro qui sotto
SOSTIENI DATABASE ITALIA

Previous articleDocumenti riservati di Pfizer confermano che la vaccinazione contro il Covid-19 porterà allo spopolamento
Next articleCodice Ratzinger: il “circo” degli argomenti pro-Bergoglio di fronte alla perfezione logica di Benedetto XVI
Fondatore e Direttore Responsabile di Database Italia.