Deep StateEight O’Clock in the MorningPoliticaSocietà

LA CALIFORNIA APRE LA PORTA ALL’INFANTICIDIO. UCCIDERE NEONATO POTREBBE DIVENTARE SCELTA LEGITTIMA DELLA MADRE.

Il consiglio sull’aborto del governatore Gavin Newson ha lanciato una bomba legislativa. Il gruppo di responsabili politici intende non solo codificare l’uccisione di bambini non ancora nati durante tutti i nove mesi di gravidanza, ma anche depenalizzare l’uccisione di neonati giorni o settimane dopo la nascita.

Il nuovo testo aggiunto al disegno di legge AB 2223 la scorsa settimana ha rivelato l’intento inquietante. La legislazione proposta proteggerebbe una madre da accuse civili e penali per qualsiasi “azione od omissione” relativa alla sua gravidanza, “inclusi aborto spontaneo, parto di un feto morto, aborto o morte perinatale”.

Sebbene le definizioni di “morte perinatale” varino, tutte includono la morte dei neonati sette giorni o più dopo la nascita.

Il disegno di legge della deputata Buffy Wicks (D-Berkeley) protegge anche chiunque “aiuti o assiste una persona incinta nell’esercizio” di questi diritti.

Consente inoltre a una donna di citare in giudizio qualsiasi dipartimento di polizia o autorità legale che la arresti o la accusa di aver ferito o ucciso suo figlio in base alle disposizioni del disegno di legge.

“Per anni, i sostenitori pro-life hanno sostenuto che non c’è differenza morale tra porre fine alla vita di un bambino giorni prima della nascita o giorni dopo la nascita. I legislatori pro-aborto della California ora sembrano essere d’accordo”, ha affermato Jonathan Keller, presidente del California Family Council.

Leggi l’articolo:
LA DEGENERAZIONE MORALE DEL SACRIFICIO DEI BAMBINI SULL’ALTARE DEL COVID

“Una cultura politica che giustifica l’uccisione di milioni di bambini nel grembo materno sta ora dichiarando aperta la stagione sui neonati indesiderati. Ogni californiano deve opporsi a questo disegno di legge atroce”.

Newsom ha formato il “Future of Abortion Council” l’anno scorso nel tentativo di trasformare la California in uno “stato santuario” per la procedura. Gli organizzatori hanno elencato l’AB 2223 come parte del loro pacchetto legislativo che implementa un piano in 45 punti per “estendere e proteggere l’accesso” all’aborto in California.

Nel 2019, il governatore della Virginia Ralph Northam è stato ampiamente condannato per un’intervista radiofonica in cui affermava che i medici potevano decidere di consentire ai bambini di morire dopo la nascita “se è ciò che la madre e la famiglia desideravano”.

La prima tappa per AB 2223 è il Comitato giudiziario dell’Assemblea, anche se i legislatori devono ancora annunciare una data di udienza.

Leggi anche:
TRUMP, IL PAPA E IL TRAFFICO DI BAMBINI PER L’INDUSTRIA FARMACEUTICA. STORIA DI UN MASSACRO

I seguenti esperti legali, tutti della California, hanno affermato che AB 2223 essenzialmente legalizzerà l’infanticidio:

AB 2223 non è solo un disegno di legge a favore dell’aborto, ma rimuove tutte le sanzioni civili e penali per l’uccisione di bambini nati vivi in ​​qualsiasi circostanza. Il disegno di legge autorizza espressamente chiunque a favorire aborti tardivi e infanticidi senza ripercussioni legali. Life Legal condanna l’uso di eufemismi come “decisioni riproduttive personali” e “giustizia riproduttiva” per giustificare e incoraggiare l’uccisione di bambini dentro e fuori il grembo materno.
– Avvocato e amministratore delegato Alexandra Snyder della Life Legal Defense Foundation

I legislatori della California hanno superato la linea rossa cercando di legittimare l’uccisione di bambini di poche ore e persino di una settimana. Non si tratta di espandere i diritti di aborto; questo è un grado di malvagità che la stragrande maggioranza degli americani, indipendentemente da come si identificano politicamente, non riesce a sopportare. Lavoreremo per sconfiggere questo disegno di legge folle e diabolico.
– L’avvocato Matthew McReynolds del Pacific Justice Institute

AB 2223 cerca di legalizzare l’uccisione di bambini in California dopo la nascita. A seconda di come il termine “perinatale” viene interpretato dai tribunali, questo disegno di legge legalizza l’infanticidio dei bambini diverse settimane dopo la loro nascita e possibilmente fino al loro primo compleanno. Se questo disegno di legge barbaro viene approvato, non ci sarà alcuna responsabilità penale o civile per la madre o per coloro che l’assisteranno nell’uccidere il bambino dopo il parto.
– Avvocato e Presidente del National Center for Law and Policy Dean Broyles

Con il pretesto di “salute riproduttiva”, questo disegno di legge cerca di depenalizzare l’uccisione di bambini non solo nel grembo materno, ma anche dopo la nascita del bambino. Questo è il disegno di legge contro la vita più estremo nella storia della California. Legalizza l’infanticidio, chiaro e semplice.
– Avvocato Nada Higuera con Tyler & Bursch, LLP

In California sotto AB 2223, l’ex abortista di Filadelfia Kermit Gosnell, che ha ucciso tre bambini nati vivi dopo aborti falliti, non poteva essere perseguito. E incredibilmente, qualcuno come Gosnell che ha aiutato una madre californiana a uccidere il suo neonato dopo la nascita avrà effettivamente un motivo d’azione per citare in giudizio la polizia per aver indagato sulla questione se AB 2223 diventa legge.
-Avvocato Susan Arnall, Esq., Direttore di Outreach, Right to Life League

Greg Burt è Direttore di Capitol Engagement per il California Family Council . 

RACCOLTA FONDI DI APRILE | ABBIAMO BISOGNO DEL TUO SUPPORTO!

[jetpack_subscription_form]

Davide Donateo

Fondatore e Direttore Responsabile di Database Italia.
Back to top button

Adblock Detected

Caro Utente, stai utilizzando AdBlock... e ti capiamo! Anche noi lo usiamo. Ma il nostro sito ha bisogno di queste pubblicità per rimanere in vita. Disattiva Ad-Block oppure sottoscrivi un Abbonamento a Database Italia a soli 3€ al mese per rimuovere tutte le pubblicità!