Analisi Geo-Politiche non convenzionaliDeep StateEight O’Clock in the MorningEventi Avversi V.C.Politica

LA CASA BIANCA INVIA IN UCRAINA SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO ATTACCHI CON ARMI BIOLOGICHE. Il disperato bisogno del Deep State USA di un’escalation nel conflitto

Gli Stati Uniti si stanno preparando per la possibilità che la Russia possa usare armi chimiche o biologiche contro l’Ucraina, fornendo attrezzature e forniture che potrebbero essere utilizzate per salvare vite umane dopo un tale attacco, ha dichiarato il portavoce della Casa Bianca Jen Psaki.  

Psaki ha parlato della questione venerdì, senza fornire dettagli sull’attrezzatura che verrà inviata a Kiev. Ha aggiunto che dare l’attrezzatura all’Ucraina non comprometterà la preparazione degli Stati Uniti per attacchi chimici o biologici.

La settimana scorsa Psaki ha dichiarato che Mosca potrebbe avere in programma di schierare armi chimiche o biologiche contro l’Ucraina.  A insospettire su queste dichiarazioni e sull’invio di attrezzature per attacchi con armi biologiche è il fatto che questo avvenga proprio dopo che Mosca ha rivelato al mondo documenti secondo cui i laboratori sostenuti dagli Stati Uniti in Ucraina stavano sviluppando per l’appunto armi biologiche.
Come ho scritto in un precedente articolo, non c’è nessun motivo, oltre che nessuna evidenza, per cui la Russia debba ricorrere all’utilizzo di tali mezzi. Al contrario, conosciamo ormai tutti benissimo il modus operandi del deep state statunitense che ha evidentemente bisogno, in questo momento, di una escalation nel conflitto in Ucraina.

Leggi: BIDEN: “NATO INTERVERRÀ NEL CONFLITTO IN CASO DI UTILIZZO DI ARMI CHIMICHE” | LA FALSE FLAG DIETRO L’ANGOLO

“Questo è tutto un ovvio stratagemma della Russia per cercare di giustificare il suo ulteriore attacco premeditato, non provocato e ingiustificato all’Ucraina”,  ha detto Psaki il mese scorso. “Ora che la Russia ha fatto queste false affermazioni e la Cina ha approvato questa propaganda, dovremmo tutti guardare alla Russia perchè potrebbe utilizzare eventualmente armi chimiche o biologiche in Ucraina, o per creare un’operazione sotto falsa bandiera utilizzandole”. Arrampicate estreme sugli specchi.

I funzionari statunitensi hanno anche respinto come “assurde” le successive accuse secondo cui il figlio del presidente Joe Biden, Hunter Biden, era stato coinvolto nel finanziamento della ricerca militare su agenti patogeni pericolosi presso i biolab ucraini. Tuttavia, la scorsa settimana il Daily Mail del Regno Unito ha riferito che la corrispondenza trovata sul laptop abbandonato del giovane Biden ha almeno in parte corroborato le affermazioni russe.

Sempre la scorsa settimana, il presidente Biden ha alzato le sopracciglia quando ha detto ai giornalisti durante una visita in Europa che la NATO “ricambierà” in egual misura nel caso in cui la Russia dovesse usare armi chimiche in Ucraina. I funzionari della Casa Bianca in seguito hanno negato la possibilità che gli Stati Uniti useranno armi chimiche, dicendo che è contro la politica NATO.



I funzionari dell’amministrazione Biden hanno respinto le accuse russe definendole “risibili” e “assurde”, ma come ha osservato venerdì il portavoce del ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian, Washington non ha offerto “nessuna risposta costruttiva” alle accuse affermando che gli Stati Uniti hanno condotto e gestito quasi tutte le attività sullo studio di armi biologiche di qualsiasi paese e che sono l’unica nazione che si oppone all’istituzione di una verifica multilaterale del rispetto della Convenzione sulle armi biologiche (BWC).

“La comunità internazionale ha buone ragioni per mettere in discussione le attività biomilitari statunitensi”,  ha affermato Zhao . Washington ha accusato altri paesi di violazioni della BWC, senza fornire “prove solide” – in alcuni casi per giustificare l’imposizione di sanzioni o la guerra – ma “quando si tratta della propria conformità, gli Stati Uniti hanno cercato di cavarsela, il che è inaccettabile”, Ha aggiunto.

Leggi anche:
IL DEEP STATE AMERICANO HA STUDIATO E USATO UCCELLI MIGRATORI E PIPISTRELLI PER GUERRA BIOLOGICA | LA TESTIMONIANZA ALLE NAZIONI UNITE
l’OMS consiglia all’Ucraina di distruggere i patogeni nei bio-lab per prevenire la diffusione di malattie
LA RUSSIA SVELA LA NAZI-UCRAINA FIGLIA DEL DEEP STATE
Il Ministero della Difesa russo: “Abbiamo le prove su laboratori di ricerca su armi biologiche” finanziati dagli Stati Uniti in Ucraina. VIDEO
Gli Stati Uniti hanno finanziato attraverso le fondazioni di George Soros lo sviluppo di armi biologiche in Ucraina, proprio accanto al confine russo
RILASCIATE ALTRE 253 E-MAIL (Link) | Hunter Biden ha contribuito a garantire milioni di finanziamenti per il programma di ricerca biotecnologica militare in Ucraina.

Davide Donateo

Fondatore e Direttore Responsabile di Database Italia.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Caro Utente, stai utilizzando AdBlock... e ti capiamo! Anche noi lo usiamo. Ma il nostro sito ha bisogno di queste pubblicità per rimanere in vita. Disattiva Ad-Block oppure sottoscrivi un Abbonamento a Database Italia a soli 3€ al mese per rimuovere tutte le pubblicità!