Quantcast
Database Italia

LA GUERRA CONTRO WALL STREET E’ INIZIATA E NON CI SARA’ DI CERTO UN GAME STOP !


In un articolo precedente ho sostenuto che dall’analisi di mercato, soprattutto della volatilità, si può intravedere cosà accadrà in futuro, dal punto di vista economico, politico ed eventi straordinari. Sono stato criticato da molti ben pensanti che non hanno capito il vero senso delle mie parole, confondendo l’analisi grafica che rispecchia principalmente i movimenti di manipolazione degli Istituzionali, con l’analisi dei volumi degli strumenti derivati, che sono due cose totalmente diverse.

La manipolazione dei mercati è sempre stata evidente e sostenuto dai giganti di Wall Street, sostenuti da politiche monetarie passate scellerate principalmente della Federal Reserve, che hanno causato negli ultimi 20 anni, una iperinflazione dei titoli principalmente tecnologici.Anche in Italia nel 2000 abbiamo visto questo fenomeno anomale, quando le start-up specializzate e non nei settori Internet e Telecomunicazioni ( da Tiscali a Poligrafica San Faustino ) sono state dopate più di un cavallo nella sua ultima corsa all’ippodromo di Capannelle !!

Quello che invece sta succedendo questi giorni negli USA sembra essere diverso, ovvero il titolo della società di giochi online GameStop su cui gli Hedge Fund avevano scommesso allo scoperto ( aspettandosi un futuro guadagno dal ritracciamento del titolo ) è invece schizzato alle stelle grazie ad un’azione coordinata e dal tam tam di 3 milioni di utenti del social finanziario Reddit.

Il titolo da 4 dollari in meno di un mese è arrivato a 500 dollari, anche perché i Fondi di Investimento speculativi che avevano scommesso a ribasso si sono dovuti “coprire” acquistando azioni per limitare le perdite.

Alcune piattaforme di trading come Robinhood, la più utilizzata da investitori amatoriali, ha dovuto chiudere le contrattazioni sul titolo ( in acquisto ) e così hanno fatto anche altre.

Le perdite per i fondi di Investimento sono state di miliardi di dollari, e sembra che la guerra sia solo all’inizio, tanto da muovere il Congresso in entrambi gli schieramenti, a chiedere un’audizione sulla situazione del mercato azionario, visto che i Big Fish di Wall Street chiedono più regole solo quando loro sono le vittime.

Per usare un paradosso è come se i patrioti “digital soldiers” si siano trasformati in “trading soldiers”, per esporre al mondo le nefandezze del mercato azionario americano. O è solo una coincidenza?
Di certo sono riusciti a farlo in tutti gli altri ambiti !!


AFORISMA DELLA SETTIMANA

“Se continui a guardare vedrai poco o nulla, ma se cominci a vedere con altri occhi, riuscirai a percepire cosa c’è dietro il velo e oltre.

In ogni ambito, in ogni scenario c’è molto di più di quanto immaginiamo e non è detto che sia proprio il cieco, colui che non riesce a capirlo.”
Luca La Bella

L’informazione libera e indipendente ha bisogno del tuo aiuto. Ora più che mai! Database Italia non riceve finanziamenti e si mantiene sulle sue gambe. La continua censura, i blocchi delle pubblicità ad intermittenza e in ultimo l’immotivata chiusura del conto Pay Pal uniti agli ultimi attacchi informatici non ci permettono di essere completamente autosufficienti.

SOSTIENICI


Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.