Analisi Geo-Politiche non convenzionali

LA LUNGA VIA DELLE ROSE, PER UN FUTURO MIGLIORE.

Di Luca La Bella

Il presidente Trump ha dato un soprannome alla dottoressa Li-Meng Yan ovvero “Miles Rose”, che ci ricorda il primo nome di Miles Guo che ha creato il movimento Whistleblower per abbattere il PCC, 3 anni fa.

La traduzione sottolinea la franchezza, la perseveranza e il coraggio della dottoressa Yan.
Miles Rose, soprannome presentato dal presidente Trump, significa “Miglia di Rose” che aprono la strada, ad un futuro migliore.

Articoli correlati

Il 23 settembre 2020, la dottoressa Yan ha partecipato allo spettacolo “Tonight” di FOX Business per discutere l’origine del virus SARS-CoV-2. ribadendo che il Virus è stato creato dall’uomo e creato sulla base del ZC45 e ZXC21 Virus del Pipistrello Zhoushan di proprietà esclusiva dell’esercito del PCC.

La Dottoressa Yan ha dichiarato che l’unico modo per trovare una soluzione alla pandemia di SARS-CoV-2 è quella di rovesciare il regime del PCC.
Le autorità internazionali devono quindi condurre un’indagine veramente indipendente in merito, senza gli scienziati che hanno collaborato con il PCC.
Ovviamente la sua conclusione si basa sulla sua conoscenza scientifica, sull’intelligence cinese e su oltre 30 anni di esperienza vissuta sotto il regime del PCC.

Come dichiara anche il Segretario di Stato Americano Mike Pompeo, è noto che il PCC ha enormi problemi di credibilità.
Alcuni fatti sulla disonestà del PCC sono riassunti ed elencati di seguito.

  1. Secondo il rapporto della Dr. Limeng Yan, pubblicato su Zenodo, il PCC avrebbe fabbricato il virus mortale SARS-CoV-2 in un laboratorio e lo avrebbe scatenato in tutto il mondo, provocando la pandemia COVID-19.
    Finora, questo virus del PCC ha infettato oltre 32 milioni di persone in tutto il mondo e uccidendone circa 1 milione.
  2. Nei primi giorni dell’epidemia, il PCC ha fatto un enorme sforzo per coprire l’origine e le qualità trasmissibili del virus SARS-CoV-2.
    affermando che il virus proveniva da un mercato del pesce a Wuhan e che non si sarebbe diffuso da uomo a uomo, fuorviando così il mondo prima che diventasse una pandemia globale.
  3. Il PCC ha rifiutato di consentire alle autorità internazionali di recarsi a Wuhan per indagare sull’origine del COVID-19. Invece, il PCC ha inviato professionisti per disinfettare ripetutamente il mercato di Wuhan al fine di distruggere le prove.
  4. Al fine di coprire la verità su SARS-CoV-2, il PCC ha effettivamente censurato le notizie e i media. Hanno anche fatto sparire molti informatori che hanno cercato di esporre la verità.
    Il primo informatore, il dottor Wenliang Li, è morto di SARS-CoV-2, presumibilmente a causa del ritardo deliberato nel trattarlo dopo che è stato infettato. La dottoressa Li Meng Yan è sfuggita a diversi tentativi di ucciderla prima che riuscisse a volare da Hong Kong agli Stati Uniti. Di recente, Yusen Zhou, il principale investigatore del Laboratorio di biologia patogena presso l’Accademia di scienze mediche militari, è morto inaspettatamente per un attacco di cuore. È stato attivamente coinvolto in molteplici programmi militari per lo sviluppo di armi biologiche e direttamente coinvolto nella ricerca sulla SARS-CoV-2. Un altro eminente virologo, il professor Zhendong Zhao dell’Accademia cinese di medicina, è morto 9 giorni prima, il 17 settembre anche lui per un attacco di cuore.
  5. Il PCC ha una lunga esperienza nel mentire al popolo cinese e al mondo. Quando il PCC ha istituito la Repubblica popolare cinese nel 1949, Mao ha promesso che il PCC avrebbe portato al popolo cinese democrazia, libertà e prosperità. Invece, i cinesi hanno attraversato 70 anni di dittatura e oppressione. Solo tra il 1957 e il 1961, il sistema comunista cinese portò la fame e la morte a decine di milioni di persone.
    Come la dottoressa Yan ha sottolineato molte volte, non abbiamo molto tempo! Il mondo non ha altra scelta che sconfiggere il PCC, mentre in Europa e in Italia continuiamo a stendergli il così detto “tappeto rosso”..

Dott. Luca La Bella Ph.D

Esperto analista economico e finanziario, impegnato da anni nel contrasto all’Usura Bancaria e tutela del Cittadino.

Articoli correlati

Back to top button

Database Italia ha bisogno di te!

Database Italia è finanziato da te, per te. Questo significa  che
ci affidiamo al tuo supporto. Se ti piace
quello che facciamo puoi scegliere di effettuare una sottoscrizione per evitare di visualizzare pubblicità durante la lettura degli articoli.
In alternativa puoi effettuare una donazione tramite PayPal o carta di credito. 

Le donazioni non sono obbligatorie. Puoi continuare tranquillamente la lettura chiudendo questo popup.

Adblock Detected

Caro Utente, stai utilizzando AdBlock... e ti capiamo! Anche noi lo usiamo. Ma il nostro sito ha bisogno di queste pubblicità per rimanere in vita. Disattiva Ad-Block oppure sottoscrivi un Abbonamento a Database Italia a soli 3€ al mese per rimuovere tutte le pubblicità!