Scienza e Tecnologia

LA NASA E L’EUROPA FIRMANO UFFICIALMENTE UN ACCORDO PER LA COSTRUZIONE DELLA BASE LUNARE ORBITALE

Martedì, la NASA ha annunciato di aver formalmente collaborato con l’Agenzia spaziale europea (ESA) per sviluppare il Gateway, la stazione spaziale che prevede di lanciare in orbita attorno alla Luna.

Andando avanti, la stazione Gateway, che dovrebbe consentire l’esplorazione lunare a lungo termine fungendo da via di mezzo tra lo spazio e la superficie lunare, sarà un’impresa internazionale, secondo un comunicato stampa della NASA . E dopo aver contribuito a stabilire una presenza umana sopra e intorno alla Luna, il progetto congiunto potrebbe aiutare sia la NASA che l’ESA alla fine a raggiungere Marte.

Muoversi Rapidamente

La costruzione della stazione spaziale Gateway potrebbe iniziare entro il 2022. La NASA ha già assegnato compiti ad appaltatori tra cui SpaceX e Maxar Technologies , ma ora condividerà il carico rimanente con l’ESA. L’ESA ha accettato di fornire nuovi moduli per il Gateway e la navicella spaziale che viaggeranno da e verso di esso, oltre a migliorare le comunicazioni lunari e un sistema per rifornire il Gateway.

“In breve tempo, sposteremo il volo spaziale umano dall’orbita terrestre bassa alla Luna per la prima volta dal 1972”, ha scritto l’amministratore della NASA Jim Bridenstine in un post sul blog dell’agenzia .

E C’è Dell’altro

Nel suo post sul blog, Bridenstine ha accennato che presto saranno annunciati ulteriori accordi internazionali a sostegno del programma Artemis

“Questa partnership sfrutta l’eccezionale cooperazione stabilita dalla Stazione Spaziale Internazionale mentre ci spingiamo verso la Luna”, ha detto Bridenstine nel comunicato stampa. “Gateway continuerà ad espandere la cooperazione della NASA con partner internazionali come l’ESA, assicurando che il programma Artemis si traduca in un’esplorazione sicura e sostenibile della Luna dopo lo sbarco lunare umano iniziale e oltre”.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Caro Utente, stai utilizzando AdBlock... e ti capiamo! Anche noi lo usiamo. Ma il nostro sito ha bisogno di queste pubblicità per rimanere in vita. Disattiva Ad-Block oppure sottoscrivi un Abbonamento a Database Italia a soli 3€ al mese per rimuovere tutte le pubblicità!