Home Analisi Geo-Politiche non convenzionali La Russia accusa la marina britannica per l'”attacco terroristico” al Nord Stream

La Russia accusa la marina britannica per l'”attacco terroristico” al Nord Stream

0

Le forze armate svedesi hanno indagato sulla scena per tutta la scorsa settimana e hanno confermato che le potenti esplosioni erano responsabili degli ingenti danni agli oleodotti del Nord Stream. Questo conferma l’attacco terroristico e ora la Russia accusa la Marina britannica di averlo portato a termine.

La marina britannica è accusata di aver fatto saltare in aria i gasdotti Nord Stream il mese scorso, secondo una dichiarazione fatta sabato dal ministero della Difesa russo. Questa è la prima accusa ufficiale e diretta contro il Regno Unito per il grave incidente che ha minacciato le forniture energetiche dell’Europa.

“Secondo le informazioni disponibili, i  rappresentanti di questa unità della Marina britannica hanno preso parte alla pianificazione, fornitura e attuazione di un attacco terroristico nel Mar Baltico il 26 settembre di quest’anno, facendo esplodere i gasdotti Nord Stream 1 e Nord Stream 2, ha detto il ministero  , pur senza specificare alcuna prova. 

Approfondimenti:

In precedenza, il Cremlino ha lanciato accuse più ampie contro i membri della NATO, inclusa la Gran Bretagna, sostenendo che le forze della NATO avevano svolto esercitazioni militari vicino al luogo esatto delle esplosioni sottomarine. L’accusa arriva dopo che il ministero degli Esteri russo ha affermato che la NATO ha tenuto un’esercitazione militare vicino al luogo delle esplosioni subacquee durante l’estate.

“A luglio, ci sono state esercitazioni della NATO con l’uso di attrezzature per acque profonde nell’area dell’isola di Bornholm”, ha  affermato un briefing del ministero degli Esteri  pochi giorni dopo le esplosioni del 26 settembre. La portavoce Maria Zakharova ha affermato che la regione “era piena zeppa di infrastrutture della NATO” al momento dell’attacco di sabotaggio. 

SOSTIENI DATABASE ITALIA (QUI) o sulla pagina dedicata (qui)

Database Italia è attivamente preso di mira da forze potenti che non desiderano che sopravviviamo. Il tuo contributo, per quanto piccolo, ci aiuta a restare a galla. Accettiamo pagamenti volontari peri contenuti disponibili gratuitamente su questo sito Web

SOSTIENI DATABASE ITALIA

Whistleblower CIA: Obama e Biden inviarono 152 MLN all’Iran come copertura per la morte del Navy Seal Team 6 che uccise Bin Laden

Previous articleIl film “Died Suddenly” collega i punti sull’agenda di spopolamento dietro i vaccini COVID
Next articleMosca vuole risposte sul presunto SMS “È fatta” di Truss a Blinken pochi istanti dopo l’esplosione del Nord Stream
Fondatore e Direttore Responsabile di Database Italia.