Analisi Geo-Politiche non convenzionaliDeep StateEight O’Clock in the MorningIntel

La Russia sta indagando sulle forze speciali dello Special Air Service (SAS)

Il principale organo investigativo statale russo ha dichiarato sabato che sta esaminando un rapporto dei media russi in cui si afferma che il SAS è stato inviato nella regione di Leopoli nell’Ucraina occidentale.

L’agenzia di stampa russa RIA Novosti ha citato una fonte della sicurezza russa affermando che circa 20 membri del SAS – una forza militare d’élite addestrata a condurre operazioni speciali, sorveglianza e antiterrorismo – stanno operando nel paese come già affermato su Database Italia .

In una dichiarazione, il comitato investigativo russo ha affermato che darà seguito al rapporto secondo cui il SAS era stato inviato “per assistere i servizi speciali ucraini nell’organizzazione di sabotaggi sul territorio dell’Ucraina”.

Il ministero della Difesa britannico non ha rilasciato commenti immediati sull’indagine russa.

Il Regno Unito ha inviato addestratori militari in Ucraina all’inizio di quest’anno per istruire le forze locali sull’uso delle armi anticarro. Il 17 febbraio, una settimana prima dell’invasione russa, il Regno Unito ha dichiarato di aver ritirato tutte le truppe tranne quelle necessarie per proteggere il suo ambasciatore.

Non era chiaro quali misure intendesse intraprendere il comitato investigativo in risposta a qualsiasi coinvolgimento della SAS in Ucraina.

La possibile presenza di forze provenienti da un paese della NATO in Ucraina è significativa dato che la Russia ha lanciato avvertimenti all’Occidente di non intralciare la sua avanzata in Ucraina.

‘Formazione richiesta’

Dall’inizio della guerra, il Regno Unito ha fornito all’Ucraina armi antinave, antiaeree e anticarro leggere, che si sono rivelate utili per i caccia ucraini mobili da utilizzare contro i veicoli corazzati russi.

Il governo britannico ha confermato questa settimana che un piccolo numero di truppe ucraine viene addestrato nel Regno Unito per la prima volta dall’inizio dell’invasione russa.

Le truppe hanno iniziato l’addestramento con veicoli corazzati di pattuglia donati dal Regno Unito questo mese, ha detto giovedì un portavoce del primo ministro Boris Johnson.

Il portavoce ha affermato che il Regno Unito, insieme ai suoi alleati, sta fornendo nuovi tipi di equipaggiamento ai soldati ucraini che potrebbero non aver mai utilizzato prima.

“È ragionevole che ricevano la formazione necessaria per sfruttarla al meglio”, ha affermato il portavoce.

“Siamo sempre consapevoli di qualsiasi cosa percepita come escalation, ma chiaramente ciò che è escalation sono le azioni del regime di Putin”.

I membri del governo ucraino hanno visitato un campo militare ad aprile nella pianura di Salisbury nel Regno Unito, dove sono state mostrate dimostrazioni di equipaggiamento, seguite da discussioni su come il governo può fornire armi.

L’esercito del Regno Unito ha addestrato le forze ucraine dall’annessione della Crimea nel 2014. Sono stati ritirati a febbraio per evitare un conflitto diretto con le forze russe e la possibilità che la NATO venisse coinvolta nel conflitto.

L’esercito degli Stati Uniti sta anche addestrando le truppe ucraine sull’uso dell’artiglieria obice, mentre il Regno Unito sta addestrando gli ucraini in Polonia all’uso di armi antiaeree.

https://www.aljazeera.com/news/2022/4/23/russia-investigates-report-of-british-sas-forces-in-ukraine?utm_source=substack&utm_medium=email

SOSTIENI DATABASE ITALIA (QUI) o sulla pagina dedicata (qui)

Database Italia è attivamente preso di mira da forze potenti che non desiderano che sopravviviamo. Il tuo contributo, per quanto piccolo, ci aiuta a restare a galla. Accettiamo pagamenti volontari per i contenuti disponibili gratuitamente su questo sito Web

Davide Donateo

Fondatore e Direttore Responsabile di Database Italia.

Articoli correlati

0 0 votes
Article Rating

Rispondi

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Back to top button

Adblock Detected

Caro Utente, stai utilizzando AdBlock... e ti capiamo! Anche noi lo usiamo. Ma il nostro sito ha bisogno di queste pubblicità per rimanere in vita. Disattiva Ad-Block oppure sottoscrivi un Abbonamento a Database Italia a soli 3€ al mese per rimuovere tutte le pubblicità!