Database Italia

La star di ‘Cheer’ (Netflix) Jerry Harris arrestata con l’accusa di produzione di pornografia infantile

Jeremiah “Jerry” Harris, uno degli studenti presenti nella docuserie “Cheer” di Netflix, è stato arrestato con l’accusa di pornografia infantile, secondo l’assistente procuratore degli Stati Uniti Joseph Fitzpatrick.

Harris, 21 anni, è accusato di “aver indotto una ragazza minorenne a produrre video e foto sessualmente espliciti”, secondo una denuncia penale presentata al tribunale distrettuale degli Stati Uniti di Chicago. La minore aveva 13 anni all’epoca secondo la denuncia. L’agente di Harris non ha risposto alla richiesta di un commento da parte della CNN via e-mail.

Harris è comparso in un tribunale federale di Chicago giovedì pomeriggio, dove il governo ha chiesto la sua detenzione in quanto “pericoloso per la comunità”. L’avvocato di Harris ha detto chiederà il suo rilascioin quanto “asmatico” e a rischio per il Covid-19.

La produzione di pornografia infantile è punibile con una pena minima di 15 anni di carcere e un massimo di 30 anni, afferma un comunicato stampa dell’ufficio del procuratore degli Stati Uniti. Harris è stato interrogato dalle forze dell’ordine questa settimana.

All’inizio di questa settimana, Harris è stato accusato di sfruttamento e abuso sessuale di minori in una causa intentata da un avvocato che rappresenta  due presunte vittime .Un portavoce di Harris disse all’epoca alla CNN: “Contestiamo categoricamente le affermazioni fatte contro Jerry Harris, che si presume siano avvenute quando era un adolescente. Siamo fiduciosi che quando le indagini saranno completate verranno rivelati i fatti veri”.

“Cheer” ha recentemente vinto due Emmy Awards.

Giovedì, un portavoce di Netflix ha dichiarato alla CNN: “Come tutti, siamo scioccati da questa notizia. Qualsiasi abuso su minori è un crimine terribile.”

Fonte: CNN

LEGGI ANCHE: Cuties : Il nuovo film Netflix celebra ragazzine di 11 anni che twerkano. La produzione francese sotto accusa



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

I commenti sono chiusi.