Home Economia La valuta Fiat scomparirà entro gennaio 2023? Tutti i conti bancari svuotati o...

La valuta Fiat scomparirà entro gennaio 2023? Tutti i conti bancari svuotati o convertiti?

57
0

La valuta Fiat scomparirà entro gennaio 2023? Tutti i conti bancari svuotati?
Questa bomba valutaria è stata tenuta molto segreta. La valuta Fiat deve essere rimossa come mezzo di pagamento al più tardi nel gennaio 2023. Quando la valuta fiat verrà rimossa, tutti i conti bancari verranno azzerati? Mentre diversi paesi stanno facendo ciò che è necessario per le persone, qui da noi non si sta ancora facendo nulla, il che è tipico.
Le persone devono essere informate su chi possiede effettivamente TUTTA la valuta fiat, o debito. 

Accumuliamo pezzi di carta senza valore nella convinzione di possederli. Non è assolutamente così. TUTTA la valuta fiat è di proprietà della banca centrale che l’ha stampata. A noi è stato concesso l’uso – e solo uso – ma mai la proprietà.
Ciò di cui la maggior parte delle persone non si rende conto è che tutta la valuta legale verrà rimossa come mezzo di pagamento al più tardi nel gennaio 2023.
Questo periodo di tempo è stato concordato dalla Banca dei regolamenti internazionali (“BRI”) e dai governi in modo che i paesi avessero tempo sufficiente per istituire la loro Banca per il commercio internazionale e una banca commerciale sussidiaria che consentisse alle persone che si trovano nella giurisdizione corretta: terra e suolo – di rivendicare il credito che è stato loro deliberatamente nascosto.
Mentre diversi paesi stanno facendo ciò che è necessario per le persone di quei paesi prima della scadenza di gennaio 2023, nessuno qui da noi lo sta ancora facendo.

Per due volte la BRI ha tentato di rimuovere la valuta fiat prima della scadenza concordata di gennaio 2023. 

Questa azione, se avesse avuto successo, avrebbe provocato la morte per fame di circa il 70% della popolazione mondiale. Dopo essere stata colpita con ingenti sanzioni per le vite perse, la BRI non ha avuto altra scelta che continuare con l’accordo.
Questi fatti sono indicati per rendere le persone consapevoli della gravità che affrontano attraverso l’ignoranza e la soppressione dei fatti. 

La valuta Fiat è debito. Una cambiale che promette di pagare un debito in un secondo momento. Un debito non può essere pagato con il debito. Nessuno ha mai pagato un debito usando valuta fiat. Nessuno. Un milione di valuta fiat in banca matura interessi su base giornaliera che vengono rimossi dal libro mastro che le banche nascondono deliberatamente.
Mentre la prospettiva di avere conti bancari azzerati può spaventare coloro che hanno tali somme di valuta fiat nei conti bancari, in realtà è una buona cosa. È il debito, e nient’altro che il debito, che viene rimosso. Tuttavia, le persone hanno bisogno di cogliere la realtà prima che la finestra di opportunità per prepararsi all’inevitabile collasso si chiuda.
1 La moneta Fiat è una valuta emessa dal governo che non è supportata da un bene fisico, come oro o argento, ma piuttosto dal governo che l’ha emessa. La maggior parte delle moderne valute cartacee sono valute legali, inclusi il dollaro USA, l’euro e le altre principali valute globali.
2 Un bail-in è l’opposto di un bailout. I salvataggi aiutano a impedire ai creditori di assumere perdite, mentre i salvataggi obbligano i creditori a subire perdite. “Tecnicamente, i titolari di depositi (“Risparmiatori”, ad esempio, i titolari di conti di risparmio) sono i creditori delle banche”, ha spiegato Norbert Häring in un articolo del 2013 in cui discuteva di un prelievo pianificato sui risparmi delle banche cipriote. 

I soldi nei nostri conti bancari saranno convertiti nella nuova valuta? saranno azzerati? Quello che accadrà esattamente ancora non lo possiamo dire con certezza. Quel che è certo è che un nuovo sistema economico bussa alle nostre porte.

SOSTIENI DATABASE ITALIA (QUI) o sulla pagina dedicata (qui)

Database Italia è attivamente preso di mira da forze potenti che non desiderano che sopravviviamo. Il tuo contributo, per quanto piccolo, ci aiuta a restare a galla. Accettiamo pagamenti volontari peri contenuti disponibili gratuitamente su questo sito Web

SOSTIENI DATABASE ITALIA

Previous articleAlexandr Dugin – Abbiamo a che fare con una forza barbara e terribile.
Next articleL’utilizzo della VPN aumenta tra proteste, conflitti e guerre nel 2022
Fondatore e Direttore Responsabile di Database Italia.