Home Economia L’Arabia Saudita annuncia la scoperta di enormi giacimenti di oro e rame...

L’Arabia Saudita annuncia la scoperta di enormi giacimenti di oro e rame a Medina

14
0

L’Arabia Saudita ha annunciato la scoperta di enormi giacimenti di oro e rame a Medina. Si prevede che le ultime scoperte attireranno investitori nazionali ed esteri, che in seguito aiuteranno l’economia del Regno a crescere.

Recentemente, secondo l’Arabia Saudita, sono state scoperte nuove posizioni per riserve di oro e rame nella città santa di Medina.

Il Saudi Geological Survey ha annunciato su Twitter che il minerale d’oro è stato trovato entro i limiti di Aba al-Raha, nella regione di Medina. Secondo i funzionari , il minerale di rame è stato trovato anche in quattro località nella regione di Wadi Al-Faraa nell’area di Al-Madiq di Medina.

Secondo Al Arabiya , le ultime scoperte dovrebbero ora attirare investitori locali e stranieri, contribuendo allo sviluppo dell’economia nazionale. I funzionari prevedono che la proprietà appena scoperta creerà investimenti per 533 milioni di dollari e 4.000 posti di lavoro.

Le nuove scoperte rappresenteranno un salto significativo per l’estrazione mineraria nel Regno e amplieranno il potenziale per opzioni di investimento redditizie.

Secondo il professor Abdulaziz bin Labon, presidente della Saudi Geologists Cooperative Association, l’Arabia Saudita ospita oltre 5.300 giacimenti minerari, tra cui una varietà di rocce metalliche e non metalliche, materiali da costruzione, rocce ornamentali e pietre preziose.

Una delle industrie mirate alla crescita nell’ambito dell’iniziativa Vision 2030 del principe ereditario Mohammed bin Salman è l’estrazione mineraria. Secondo quanto riferito, il principe ereditario ha dichiarato la priorità del paese per il campo della ricerca e sviluppo a giugno, secondo Al Arabiya. I piani per portare 32 miliardi di dollari di investimenti nell’industria mineraria sono stati svelati dal Ministero dell’Industria e delle Risorse Minerarie del Regno a maggio.

SOSTIENI DATABASE ITALIA (QUI) o sulla pagina dedicata (qui)

Database Italia è attivamente preso di mira da forze potenti che non desiderano che sopravviviamo. Il tuo contributo, per quanto piccolo, ci aiuta a restare a galla. Accettiamo pagamenti volontari peri contenuti disponibili gratuitamente su questo sito Web

SOSTIENI DATABASE ITALIA

Previous articleLa NASA completa il test di “difesa planetaria”
Next articleUn video trapelato da Israele espone l’insabbiamento degli effetti collaterali del vaccino Covid