Quantcast
Database Italia

Le Big Tech si stanno impadronendo segretamente del potere informativo

 Google e Facebook stanno cercando di avere il monopolio delle notizie con algoritmi “black box”

Il direttore di DMG Media Peter Wright ha esposto e fatto luce su una nuova tecnologia per sviluppare e modificare segretamente gli algoritmi per la distribuzione di notizie senza dare al settore alcuna indicazione di ciò che stanno facendo.

Wright di DMG Media, che è la società madre di The Daily Mail, ha testimoniato martedì davanti al Comitato per le comunicazioni e il digitale della Camera dei Lord.

Ha accusato aziende come Google e Facebook di “comportamenti monopolistici” mentre cercano di impadronirsi di “tutto il potere” nella diffusione delle notizie e nella pubblicità online.

Wright afferma che il traffico quotidiano del Daily Mail nella sua edizione online si stato ridotto del 50% in un solo anno dalle ricerche dopo che Google ha modificato l’algoritmo per i contenuti delle notizie nel 2019.

“A nostro avviso, Google e Facebook sono aziende dominanti sul mercato e si comportano come monopolisti”, ha dichiarato Wright, rilevando come questo stia incidendo in modo significativo sul giornalismo.

“Google e Facebook distribuiscono entrambi i nostri contenuti tramite algoritmo. Questi algoritmi sono noti nel mondo digitale come “Black Box”: sono segreti, non abbiamo idea di come funzionino. Ma possiamo vedere e misurare i risultati “, ha detto Wright.

Wright ha anche insinuato che la posizione pro Brexit del Daily Mail l’ha portato a essere preso di mira dalle Big Tech per una ridotta distribuzione online.

“Nell’arco di tre giorni, la visibilità sui motori di ricerca, che è la misura della frequenza con cui i tuoi contenuti vengono visualizzati rispetto a un paniere di termini di ricerca, è scesa del 50% ed è stata particolarmente marcata rispetto ad alcuni termini particolari. Uno di questi, ad esempio, era “Brexit”. “

Casualmente dopo di verse proteste dell’azienda, tutto tornò alla normalità.

“Questo è un comportamento monopolistico. Non puoi farlo se hai una relazione d’affari con qualcuno con cui dovresti condividere lo stesso identico potere “.

“Per quanto riguarda il rapporto commerciale tra editori di notizie e piattaforme, si tratta di un rapporto commerciale tra due partner in cui un partner ha tutto il potere”, ha dichiarato Wright.

Ha descritto Google come “completamente dominante” nella ricerca e nel marketing digitale, e Facebook (che possiede anche Instagram) come “dominante nei social media”, sottolineando che fanno “più soldi dalla pubblicità” rispetto ai nostri giornali. “

Nonostante il vasto potere che queste aziende hanno in tali aree, Wright ha notato che i loro termini di servizio sono completamente “opachi”.

“Anche i contratti che firmiamo per utilizzare i loro servizi ci vengono spesso presentati in base al principio” prendi o lascia “. Quindi quello che stiamo chiedendo qui è per la regolamentazione e la CMA (Autorità per la concorrenza e i mercati) sta per riferire su un enorme lavoro che stanno facendo, per affrontare lo squilibrio completo nelle relazioni d’affari “, ha affermato Wright .



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 vote
Article Rating
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments