Quantcast
Database Italia

LE MINACCE A CLAUDIA ALIVERNINI, PRIMA INFERMIERA VACCINATA, INVENTATE DI SANA PIANTA DAL MAINSTREAM. DIFFIDA AL MESSAGGERO

Claudia Alivernini, prima Infermiera a vaccinarsi contro il Coronavirus, smentisce minacce sui social: “mai accaduto”. Per difenderla erano scesi in campo anche importanti personaggi politici e della professione.

Claudia Alivernini non è mai stata minacciata sui social. Lo rende noto il suo studio legale. L’Infermiera, la prima ad essere vaccinata in Italia contro il Covid, smentisce di aver ricevuto minacce si alcun tipo e tantomeno sui social-network.

“Vi rappresentiamo che in data odierna lo scrivente studio legale ha provveduto a diffidare il Messaggero alla immediata rimozione e/o cancellazione dell’articolo apparso nell’edizione odierna a pag. 9, a firma della giornalista Alessia Marani, giacché la ns. assistita non ha mai rilasciato le dichiarazioni ivi riportate (né altre dichiarazioni di sorta), né ha tantomeno mai autorizzato chicchessia a rivolgersi alla stampa e/o a terzi per suo conto per rilasciare dichiarazione alcuna. Parimenti infondati risultano anche i riferimenti a presunte minacce di morte che a quanto consta alla nostra assistita non si sono mai verificate“.

Ecco un esempio dei tanti, il Fatto Quotidiano:

Ti andrebbe di contribuire?

L’informazione libera e indipendente ha bisogno del tuo aiuto. Ora più che mai… Database Italia non riceve finanziamenti e si mantiene sulle sue gambe. La continua censura, blocchi delle pubblicità ad intermittenza uniti agli ultimi attacchi informatici non ci permettono di essere completamente autosufficienti.



Segui Database Italia su Google News: Database Italia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments