Home Deep State Restrizioni e Lockdown hanno Schiacciato La Classe Operaia Lasciando Illese Le Élite....

Restrizioni e Lockdown hanno Schiacciato La Classe Operaia Lasciando Illese Le Élite. A Rivelarlo (Accidentalmente) I Nuovi Dati Di Harvard

17
0

Il padre fondatore e il secondo presidente degli Stati Uniti John Adams una volta disse che “i fatti sono cose ostinate; e quali che siano i nostri desideri, le nostre inclinazioni o i dettami della nostra passione, non possono alterare lo stato dei fatti e delle prove”. Ciò che intendeva dire era che i numeri oggettivi e grezzi non mentono, e questo rimane vero centinaia di anni dopo.

Abbiamo appena ricevuto un altro esempio. Una  nuova analisi dei dati  dell’Università di Harvard, della Brown University e della Bill and Melinda Gates Foundation calcola in che modo i diversi livelli di occupazione sono stati influenzati fino ad oggi durante la pandemia. I risultati rivelano che gli ordini di lockdown del governo hanno devastato i lavoratori nella parte inferiore della catena alimentare finanziaria, ma hanno lasciato il livello superiore in una situazione migliore.

L’analisi ha esaminato i livelli di occupazione nel gennaio 2020, prima che il coronavirus si diffondesse e prima che fossero attuati ordini di blocco e altre restrizioni all’economia. Li ha confrontati con i dati sull’occupazione del 31 marzo 2021.

Il quadro dipinto da questo confronto è quello della distruzione della classe operaia.

© tracktherecovery.org
Reddito monitorato attraverso le politiche covid 2021

L’occupazione per i lavoratori a basso salario, definita come un guadagno inferiore a $ 27.000 all’anno, è diminuita di un enorme 23,6 percento nel periodo di tempo . L’occupazione per i lavoratori a salario medio, definita come un guadagno da $ 27.000 a $ 60.000, è diminuita di un modesto 4,5 per cento. Tuttavia, l’occupazione per i lavoratori ad alto salario, definita come un guadagno superiore a $ 60.000, in realtà è aumentata del 2,4% nel periodo di tempo misurato nonostante le turbolenze economiche del paese.

I dati sono schiaccianti. Offrono ancora un altro promemoria del fatto che  i lockdown dei governi danneggiano la maggior parte di coloro che meno potrebbero permetterselo.

I blocchi del governo sono stati senza dubbio il fattore più importante. È abbastanza intuitivo che ordinare alle persone di non patrocinare le proprie imprese e criminalizzare i mezzi di sussistenza delle persone danneggia l’economia. Questa intuizione è  confermata da dati  e  studi  che lo dimostrano. E non dimenticare il fatto che gli stati che hanno imposto i lockdown più pesanti hanno costantemente avuto  tassi di disoccupazione molto più elevati  rispetto agli stati che hanno adottato un approccio più laissez-faire.

Il quadro dell’occupazione negli Stati Uniti, marzo 2021


Altri potrebbero insistere sul fatto che la mitigazione della diffusione del COVID-19 ottenuta grazie ai blocchi giustifichi questa ricaduta economica. Ma questo argomento non tiene conto dei numerosi studi sottoposti a revisione paritaria che mostrano che gli ordini di blocco non hanno rallentato efficacemente la  diffusione della pandemia , o il fatto dolorosamente scomodo che la maggior parte della diffusione del COVID-19 non si è verificata nei luoghi di lavoro, nei ristoranti o nelle palestre  ma a casa . 

Quindi, tutti i blocchi che sembrano davvero aver raggiunto sono nella migliore delle ipotesi un lieve ritardo nella traiettoria della pandemia hanno causato in cambio una serie di  conseguenze letali non intenzionali  come una ricaduta economica altamente regressiva per la classe operaia.

Naturalmente, i ricercatori della Ivy League quasi certamente non intendevano esporre i fallimenti delle grandi politiche governative sulla pandemia quando hanno deciso di catalogare i dati sull’occupazione. Ma, come ha detto Adams, i fatti sono cose ostinate.

Previous articleVACCINI: MILITARI E POLIZIOTTI CONTRO STATO & DOTTORI. Prescrizioni Mediche Negate: Parà Folgore ispira 500 Diffide. COSAP le fa a Ministeri e AIFA
Next articleL’eurodeputato croato ed ex giudice umilia e accusa pubblicamente Macron in parlamento sull’obbligo vaccinale. VIDEO
Fondatore e Direttore Responsabile di Database Italia.